Messaggio pubblicitario

EdiTouch: combattere la dislessia a tocchi di dita!

EdiTouch è il primo Tablet in Europa pensato il trattamento dei disturbi dell'apprendimento, a partire dalle scuole elementari fino alle scuole superiori.

ID Articolo: 110288 - Pubblicato il: 14 maggio 2015
EdiTouch: combattere la dislessia a tocchi di dita!
Condividi

EdiTouch non è solo il nome del primo Tablet in Europa pensato il trattamento dei disturbi dell’apprendimento, EdiTouch nasconde molto di più…

EdiTouch non è solo il nome del primo Tablet in Europa pensato il trattamento dei disturbi dell’apprendimento, EdiTouch nasconde molto di più: nasce dall’idea di un padre, l’ingegnere informatico Marco Iannone che, accortosi delle difficoltà scolastiche del figlio dovute alla sua dislessia, non si è lasciato abbattere ma ha cercato di pensare a uno strumento mirato ad aiutare bambini e ragazzi che presentano disturbi dell’apprendimento.

EdiTouch, che all’aspetto si presenta molto simile a un quaderno cartaceo, contiene numerose applicazioni di facile utilizzo, pensate grazie al contributo di genitori, logopedisti e terapisti esperti in DSA. Tra queste troviamo un e-book reader, una calcolatrice parlante, un’app pensata per la creazione di mappe concettuali e molto altro ancora. Vi sono inoltre diverse versioni del tablet, pensate rispettivamente per la scuola elementare, la scuola media e la scuola superiore.

L’efficacia del Tablet è stata inoltre testata con una sperimentazione all’interno di otto scuole romane. Per questi e per altri motivi, un’attenzione speciale è stata riservata a EdiTouch dall’ultimo Annual Report on innovation in materia di Special Educational Needs network (SENnet).

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla lettura dell’articolo consigliato e al sito internet di EdiTouch.

 

Un dispositivo che, per come concepito, può quindi diventare molto utile anche come strumento integrativo per tutti quei ragazzi con bisogni educativi speciali (BES) o addirittura per i non dislessici. Per questo il progetto va avanti senza sosta (…) con il sogno di avviare la sperimentazione anche all’estero e far conoscere in tutta Europa cosa può fare la buona tecnologia.

 

 

EdiTouch: combattere la dislessia a tocchi di dita!Consigliato dalla Redazione

EdiTouch: combattere la dislessia a tocchi di dita! - Immagine: 53373200
È munito di software pensati per risolvere i Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) ed è stato sviluppato da un ingegnere informatico. (…)

Tratto da: Repubblica.it

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


VOTA L'ARTICOLO
(voti: 13, media: 4,46 su 5)
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Scritto da