Messaggio pubblicitario ISC Congresso 2019

Percezione del sé

Tutti gli articoli e le informazioni su: Percezione del sè. Psicologia & Psicoterapia - State of Mind

Leggi tutti gli articoli che parlano di Percezione del sé
Condividi

PERCEZIONE DEL SÉ

ARGOMENTI CORRELATI:

Percezione del sè

Vignette a cura di Lorenzo Recanatini – Alpes Editore

Articoli su Percezione del sé

Exploring the Self – Report dal convegno di Roma organizzato da IPD e NPSA, 9-10 febbraio 2019
Neuroscienze Psicoterapia

Exploring the Self – Report dal convegno di Roma organizzato da IPD e NPSA, 9-10 febbraio 2019

Il Convegno Exploring the Self ha messo in luce i rapporti tra psicoanalisi e neuroscienze rispetto ad un tema sempre di grande attualità: il Sé.

Social media e immagine corporea: l’effetto del guardare persone più attraenti
Psicologia

Social media e immagine corporea: l’effetto del guardare persone più attraenti

Social network e immagine corporea: uno studio afferma che guardare sui social persone attraenti peggiora la soddisfazione della propria immagine corporea

La fallacia delle autovalutazioni e l’autocaratterizzazione – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 47
Psicologia Psicoterapia

La fallacia delle autovalutazioni e l’autocaratterizzazione – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 47

Qualsiasi valutazione su se stessi, considerato che il soggetto è allo stesso tempo un io valutatore e un me valutato, ci dice poco di oggettivo sul me e molto sull’io valutatore. In terapia ciò è dunque importante nella misura in cui poniamo attenzione al punto di vista usato dal paziente

Disturbi Specifici dell’Apprendimento, autostima e immagine di sé
Psicologia

Disturbi Specifici dell’Apprendimento, autostima e immagine di sé

Nello studio dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), numerose evidenze scientifiche hanno dimostrato che le differenze fra i bambini che falliscono o hanno successo a scuola non sono solo di tipo metacognitivo ma anche di tipo emotivo-relazionale, un campo in cui la stima di sé ha un ruolo centrale.

Liking gap: ecco perché temiamo di non piacere molto agli altri
Psicologia

Liking gap: ecco perché temiamo di non piacere molto agli altri

Liking gap: i ricercatori delle Cornell University, Harvard University ed Essex University hanno denominato così il meccanismo di meta-percezione per il quale nelle interazioni sociali tendiamo a pensare di piacere agli altri meno di quanto accada davvero

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento
Psicologia

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento

I bambini con DSA presentano alcuni deficit a livello di metacognizione riguardo sia abilità scolastiche specifiche sia aspetti come memoria, autovalutazione, metodo di studio e autostima. Per questo il potenziamento dei processi metacognitivi dovrebbe essere parte integrante del percorso educativo di questi alunni.

Inconsapevolezza – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 39
Psicologia

Inconsapevolezza –  Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 39

Secondo l’approccio cognitivo, il modo in cui interpretiamo la realtà è guidato da alcuni schemi, che consentono una rapida elaborazione delle informazioni e dunque una veloce risposta comportamentale. La nostra prospettiva risulta però spesso egocentrica e questo ci condiziona nella valutazione delle scelte altrui.

Il Sé e lo sviluppo del Sé. Una panoramica storica sulle principali teorie
Psicologia

Il Sé e lo sviluppo del Sé. Una panoramica storica sulle principali teorie

Il concetto di Sé può essere definito come una struttura centrale che racchiude una serie di componenti personali, consentendo di auto definirci. Per questo è centrale anche nella costruzione della propria autostima. Diversi gli autori che ne hanno studiato lo sviluppo, tra cui James, Cooley, Mead, Shavelson, Harter.

La psicoterapia è un’avventura. Un nuovo approccio alla cura del sé che passa dal contatto con la natura e le attività all’aperto
Psicoterapia

La psicoterapia è un’avventura. Un nuovo approccio alla cura del sé che passa dal contatto con la natura e le attività all’aperto

La Terapia dell’Avventura è una forma di terapia esperienziale che coinvolge vari tipi di attività all’aria aperta. L’obiettivo di tali programmi è quello di aiutare i partecipanti a sviluppare importanti abilità di vita di cui potranno beneficiare nella loro quotidianità.

Psicoterapia psicodinamica per pazienti migranti: presupposti teorici e prassi clinica
Psicoterapia

Psicoterapia psicodinamica per pazienti migranti: presupposti teorici e prassi clinica

La psicoterapia psicodinamica con pazienti migranti, seppur ancora poco considerata tra le modalità di intervento, può rappresentare un’importante via di accesso all’elaborazione delle esperienze traumatiche di questi pazienti, grazie ad un lavoro sulla relazione terapeutica e sull’integrazione di un nuovo vero Sé.

Il ruolo dell’abuso emotivo infantile e della percezione di sé nei Disturbi del Comportamento Alimentare
Psicologia

Il ruolo dell’abuso emotivo infantile e della percezione di sé nei Disturbi del Comportamento Alimentare

L’ abuso emotivo infantile gioca un ruolo centrale nell’eziologia dei DCA: è soprattutto la percezione di sé a mediare tra abuso, Disturbi Alimentari e BMI

La sindrome del bluff – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia

La sindrome del bluff – Ciottoli di Psicopatologia Generale

La sindrome del bluff consiste nel credere di essere una persona indegna e difettosa e si cerca di compensare ciò ricercando successi prestazionali.

Io e identità: l’identità diffusa del borderline e l’Io grandioso del narcisista
Psicologia

Io e identità: l’identità diffusa del borderline e l’Io grandioso del narcisista

Secondo Dimaggio, nei contesti di psicoterapia oggi si assiste spesso a malattie dell’Io, in cui risulta complesso definire chi si è.

Il Brutto Anatroccolo: il vissuto di diversità e la grazia dell’appartenenza
Psicologia

Il Brutto Anatroccolo: il vissuto di diversità e la grazia dell’appartenenza

Il brutto anatroccolo è una fiaba con molti significati, tra cui la sofferenza insita nel vissuto di diversità e l’importanza di appartenere ad un gruppo.

Essere John Malkovich (1999) e la ricerca dell’identità – Recensione del film
Cultura Psicologia

Essere John Malkovich (1999) e la ricerca dell’identità – Recensione del film

Essere John Malkovich è un film che ha come protagonisti 4 personaggi insoddisfatti ed è una metafora dell’annullamento del vero sè nel contatto con l’altro

L’autostima e il ruolo degli ideali: cosa ci spinge a superare limiti sempre più ambiziosi
Psicologia

L’autostima e il ruolo degli ideali: cosa ci spinge a superare limiti sempre più ambiziosi

Autostima: Ognuno presenta diversi ideali che cerca di raggiungere ma se questo non avviene e non ci si percepisce come si vorrebbe subentra la tristezza.  

Flessibilità al lavoro: tra rischio e protezione
Psicologia

Flessibilità al lavoro: tra rischio e protezione

Flessibilità lavorativa: essere flessibili significa adattarsi alla realtà e ai cambiamenti col rischio di definire un’ identità personale frammentata

Tumore al seno: nuove relazioni per il recupero dell’immagine corporea
Psicologia

Tumore al seno: nuove relazioni per il recupero dell’immagine corporea

Dopo aver superato l’esperienza del tumore al seno, stabilire nuove relazioni di coppia consente di recuperare l’autostima e una buona immagine corporea.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario