Virginia Valentino

Leggi tutti gli articoli di Virginia Valentino
Condividi
Virginia Valentino

Psicologa e Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale

Iscritta all’Ordine degli Psicologi della regione Campania nr. 6029

 

 

Mail: virginiavalentino@yahoo.it
Tel: 3491652936
Studio: Via Piave, 180, Avellino

 

Mi occupo di valutazione e riabilitazione cognitiva di pazienti con deficit focali o malattie neurodegenerative; per la psicologia clinica mi occupo di disturbi d’ansia e dell’umore e riservo sempre particolare attenzione ai disturbi di personalità. Mi rivolgo, infatti, ad un supervisore esperto ed ideatore della terapia metacognitiva interpersonale per approfondire tale procedura. Ho conseguito la laurea magistrale in psicologia cognitiva con una tesi in neuropsicologia e sono specializzata in psicoterapia cognitivo-comportamentale presso l’Istituto Beck di Caserta con una tesi sui disturbi di personalità narcisistico ed evitante. Tale percorso di studi mi ha fornito le basi per un approccio al paziente basato sulla relazione e sulla collaborazione terapeutica.

Sono terapeuta EMDR (I livello) ed utilizzo tale metodologia nei casi di trauma e di PTSD.

Mi appassiona il mondo della ricerca e dell’aggiornamento scientifico: per questo motivo collaboro con alcuni gruppi di ricerca.



Contatti

Articoli di Virginia Valentino

Emotional schema therapy: una lettura d’insieme
Psicologia Psicoterapia

Emotional schema therapy: una lettura d’insieme

Leahy individua quattordici dimensioni di schemi emotivi, facendo per ognuno di essi una valutazione in termini di pro e contro, vantaggi e svantaggi

L’intreccio tra la supervisione e la psicoterapia personale
Psicoterapia

L’intreccio tra la supervisione e la psicoterapia personale

Perché spesso la supervisione è anche terapia e la terapia è anche supervisione? Il confine non è netto, le sovrapposizioni sono inevitabili e necessarie

La natura rappresentazionale dello schema maladattivo interpersonale
Psicologia Psicoterapia

La natura rappresentazionale dello schema maladattivo interpersonale

Gli schemi interpersonali maladattivi fanno il loro gioco, fin quando non ne siamo consapevoli li subiamo e i risultati saranno gli stessi

Mindfulness orientata alla relazione – Report dalla giornata di formazione
Psicologia Psicoterapia

Mindfulness orientata alla relazione – Report dalla giornata di formazione

Report dalla giornata di formazione sulla Mindfulness orientata alla Relazione, un’occasione per mettersi in gioco, non solo come terapeuti..

Quando è la dipendenza a farci sentire vivi: disturbo dipendente di personalità tra stati mentali e strategie di coping 
Psicologia Psicoterapia

Quando è la dipendenza a farci sentire vivi: disturbo dipendente di personalità tra stati mentali e strategie di coping 

A partire da casi clinici si evidenzia come nel disturbo dipendente di personalità sia centrale la rinuncia a desideri e interessi in nome dell’altro.

Le terapie online: quello che accade attraverso uno schermo
Psicologia Psicoterapia

Le terapie online: quello che accade attraverso uno schermo

La psicoterapia online si sta diffondendo, adeguandosi così ai tempi, riducendo le distanze, e permettendo di accedere a professionisti anche distanti

Il trattamento dei disturbi di personalità con la Terapia Metacognitiva Interpersonale – Report dal convegno
Psichiatria Psicoterapia

Il trattamento dei disturbi di personalità con la Terapia Metacognitiva Interpersonale – Report dal convegno

Il convegno ha ospitato i contributi di diversi approcci, tutti volti ad una maggior comprensione e trattamento dei Disturbi di Personalità

Sto bene, sto male: questione di alessitimia
Psicoterapia

Sto bene, sto male: questione di alessitimia

Alessitimia: la capacità di identificare, regolare e comunicare le emozioni si può apprendere anche da adulti, all’interno di una relazione terapeutica

Dalla teorizzazione all’episodio narrativo
Psicoterapia

Dalla teorizzazione all’episodio narrativo

La TMI lavora sull’individuazione degli schemi interpersonali del paziente attraverso la raccolta di episodi di vita e delle emozioni ad essi correlate.

I mille volti del drop out
Psicologia Psicoterapia

I mille volti del drop out

Il drop out della terapia si ha quando il paziente lascia le sedute prima che si siano raggiunti, insieme, gli obiettivi concordati per il percorso

Corpo, immaginazione e cambiamento (2019) di G. Dimaggio, P. Ottavi, R. Popolo e G. Salvatore – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Corpo, immaginazione e cambiamento (2019) di G. Dimaggio, P. Ottavi, R. Popolo e G. Salvatore – Recensione del libro

Corpo, immaginazione e cambiamento è un libro che si trasforma rapidamente in risorse pratiche basate sui risultati di ricerca sulla relazione mente-corpo

TMI intermediate training: primo weekend di formazione
Psicoterapia

TMI intermediate training: primo weekend di formazione

Il TMI intermediate training insegna a utilizzare le tecniche esperienziali e di imagery nelle diverse fasi della terapia attraverso simulazioni e role play

Il ruolo delle strategie di coping nella psicopatologia
Psicologia Psicoterapia

Il ruolo delle strategie di coping nella psicopatologia

Le strategie di coping a volte sembrano aiutare a tenere sotto controllo il dolore emotivo che emerge in alcune situazioni e interazioni con gli altri

Il controtransfert nel mondo interno del terapeuta
Psicoterapia

Il controtransfert nel mondo interno del terapeuta

I pazienti con le loro storie spesso attivano nel terapeuta dei propri vissuti interiori e personali che è importante considerare e distinguere in terapia.

Fidarsi dei pazienti (2016) di F. Gazzillo: i test del paziente secondo la Control Mastery Theory – Recensione
Psicologia Psicoterapia

Fidarsi dei pazienti (2016) di F. Gazzillo: i test del paziente secondo la Control Mastery Theory – Recensione

Nel libro ‘Fidarsi dei pazienti’, F. Gazzillo, a partire dalla Control Mastery Theory, illustra come spesso il paziente sottoponga il terapeuta a dei test

Dall’episodio narrativo allo schema interpersonale maladattivo
Psicoterapia

Dall’episodio narrativo allo schema interpersonale maladattivo

Secondo la terapia metacognitiva interpersonale l’origine della sofferenza risiede in uno schema interpersonale maladattivo caratteristico per il paziente

L’influenza del disturbo narcisistico di personalità sulle scelte di vita
Psicologia Psicoterapia

L’influenza del disturbo narcisistico di personalità sulle scelte di vita

Narcisismo: una persona che ha questo funzionamento non ha accesso ad un proprio sitema di valori e desideri. Tutto viene scelto per riflettere il sé ideale

Una storia di ristrutturazione di schemi interpersonali attraverso la musica
Psicologia Psicoterapia

Una storia di ristrutturazione di schemi interpersonali attraverso la musica

Ristrutturare schemi interpersonali maladattivi con la musica è una delle cose che si può fare in seduta per aiutare il paziente a vederli in modo diverso

Messaggio pubblicitario