inTherapy

Sandra Sassaroli

Leggi tutti gli articoli di Sandra Sassaroli
Condividi
Sandra Sassaroli

Direttore di Studi Cognitivi, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale

Direttore del dipartimento di Psicologia alla Sigmund Freud University di Milano

Socio Didatta SITCC - Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva

Psichiatra e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

 

 

  • MAIL: s.sassaroli[at]studicognitivi.net
  • TEL: 02-6570350
  • P.IVA: 10473910155
  • STUDIO: Foro Bonaparte 57, 20121 - Milano

 


 

BIOGRAFIA:

Sono medico chirurgo dal 1975, e specialista in Psichiatria dal 1980.

Mi sono formata in psicoterapia sistemica nel 1977 con il Prof. Carl Whitaker (Madison, Wisconsin - USA) e in psicoterapia cognitiva e cognitivo-comportamentale con il dott. Vittorio F. Guidano nel 1981.

Ho lavorato nei Servizi Pubblici  a Roma (Centri di Igiene Mentale USL RM 18) dal 1980 al 1984 come medico specialista (Contratto SUMAI).

Ho insegnato psicoterapia cognitiva all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma dal 1981 al 1985 nel Corso di Specializzazione in Psichiatria, collaborando con il prof. Corrado Pontalti.

Dal 1980 sono Socio Didatta della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC). Ho avuto cariche sia nell’ambito del Direttivo che della Commissione Scientifico Didattica.

Dal 1990 insegno al "Corso Post-laurea di Specializzazione in Psicoterapia costruttivista", Università di Barcellona, diretto prima dal  Prof. Manuel Villegas e attualmente dal professor Guillem Feixas Viaplana.

Ho collaborato a lungo con il dottor Roberto Lorenzini con il quale scritto testi dull’ ansia e di disturbi ossessivi e sui disturbi del pensiero e sul legame di attaccamento, per i tipi della Nuova Italia Scientifica e della Raffaello Cortina Editore.

Sono stata Presidente della sezione italiana della SPR (Società per la ricerca in psicoterapia) dal 2008 al 2011

Dal 1990 insieme a un piccolo gruppo di collaboratori e collaboratrici abbiamo avviato un gruppo di discussione clinica e di supervisione, Francesco Centorame, Roberto Framba,  Daniela Leveni,  Clarice Mezzaluna, Marita Pozzato, Daniela Rebecchi, Susanna Zanon, e alcuni altri. Questo gruppo, insieme a Giovanni Ruggiero, ha costituito la base di esperienza cliniche e di riflessioni che hanno avuto come esito la fondazione della scuola “Studi Cognitivi”

Dal luglio 2001 sono Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva "Studi Cognitivi" (G.U: n° 230 del 3.10.2001) con sedi a Milano, Modena e San Benedetto del Tronto. Dal 2012 sono Responsabile della Scuola di Psicoterapia di Lugano: “Studi Cognitivi e Formazione CH

Ho fondato il Gruppo Ricerca di Studi Cognitivi nel 1995, del quale Giovanni Ruggiero è divenuto il Responsabile.

Il gruppo Ricerca ha pubblicato numerosi articoli sia sui disturbi dell’alimentazione che sui disturbi ansiosi, che sui processi come il rimuginio e la ruminazione, grazie alla collaborazione con Gabriele Caselli e il gruppo di ricerca di Modena.

“State of mind” rappresenta la mia ultima iniziativa, un webjournal orientato sia alla informazione aggiornata in psicologia psichiatria e psicoterapia che al commento in chiave psicologica degli eventi della cultura e dell’attualità.



Contatti

Sandra Sassaroli è citato in 48 articoli

Articoli di Sandra Sassaroli

La supervisione in psicoterapia: il modello americano di supervisione clinica e la realtà europea
Psicoterapia

La supervisione in psicoterapia: il modello americano di supervisione clinica e la realtà europea

La supervisione in psicoterapia: il modello americano, focalizzato sui processi e le esperienze europee. Supervisione clinica e contratto di supervisione 

Sixto Rodriguez, storia romantica di una resurrezione.

Sixto Rodriguez, storia romantica di una resurrezione.

Sixto Rodriguez è negli anni ’70 colonna sonora delle lotte dell’apartheid, una figura mitica in Sudafrica del quale non si sa nulla nel resto del mondo…

Senza sogni saremmo lucertole – Psicologia dei Sogni Pt.5

Senza sogni saremmo lucertole – Psicologia dei Sogni Pt.5

Il sogno offre un’immediata gratificazione attraverso l’immaginazione capace di offrire stati mentali ed emozioni molto simili a una reale esperienza…

Intuitive Heuristics Linking Perfectionism, Control, and Beliefs Regarding Body Shape in Eating Disorders

Intuitive Heuristics Linking Perfectionism, Control, and Beliefs Regarding Body Shape in Eating Disorders

Nuovo paper del Gruppo di Ricerca Studi Cognitivi: Intuitive Heuristics Linking Perfectionism, Control, and Beliefs Regarding Body Shape in Eating Disorders

Coglioneno! O almeno si spera – Collettivo Zero – Psicologia e lavoro

Coglioneno! O almeno si spera – Collettivo Zero – Psicologia e lavoro

E parliamo anche noi come forse già troppi altri siti della campagna #coglioneno sviluppata dal collettivo Zero per combattere lo sfruttamento dei creativi

La Ricerca Scientifica in Italia: 2 bilanci per una panoramica realistica (e non catastrofista)

La Ricerca Scientifica in Italia: 2 bilanci per una panoramica realistica (e non catastrofista)

Lo stato della Ricerca Scientifica in Italia? Non è facile rendere interessanti testi che non profetano l’apocalisse, si rischia la noia, ma ecco i dati…

Il senso della vita in Still life (2013) di Uberto Pasolini – Cinema & Psicologia

Il senso della vita in Still life (2013) di Uberto Pasolini – Cinema & Psicologia

Still life (2013) di U. Pasolini. È questo il senso tragico della vita che non ha ricompensa ma trova la risposta ogni momento nella moralità di ogni gesto?

Guardare altrove: Blue Jasmine, di Woody Allen (2013) – Recensione

Guardare altrove: Blue Jasmine, di Woody Allen (2013) – Recensione

Psicologia: Blue Jasmine di Woody Allen racconta la fine dell’epoca chiacchierona e cinica dell’America precrisi. E la racconta con una storia emblematica.

Omicidio-Suicidio alla clinica di Paderno Dugnano. Prospettiva Psicologica

Omicidio-Suicidio alla clinica di Paderno Dugnano. Prospettiva Psicologica

Commento psicologico su GB che giovedì 2 gennaio ha ucciso la moglie ricoverata nella clinica «Emilio Bernardelli» a Paderno Dugnano e che poi si è ucciso.

Buon anno e buone feste da State of Mind

Buon anno e buone feste da State of Mind

Cari amici e lettori di State of Mind! E’ passato un altro anno di SoM, un anno di articoli, recensioni, polemiche, commenti, congressi e post. Un anno di blogger straordinari e di lettori generosi e attenti. Il giornale è cresciuto, e diventato un punto di riferimento importante della psicologia italiana.

Interazione tra Controllo e Metacognizione nei disturbi di asse 1

Interazione tra Controllo e Metacognizione nei disturbi di asse 1

L’interazione tra Controllo e Metacognizione nei disturbi di asse 1 SLIDES PRESENTATE AL CONGRESSO NAZIONALE: METACOGNIZIONE E INTERVENTO CLINICO

Dialogo con il prof. Sanavio sul colloquio in psicoterapia cognitiva

Dialogo con il prof. Sanavio sul colloquio in psicoterapia cognitiva

Il Colloquio in Psicoterapia Cognitiva: le critiche di Sanavio sono centrate. È vero, per cominciare, che il titolo può essere fuorviante.

Scuole di Psicoterapia: la Selezione degli Allievi

Scuole di Psicoterapia: la Selezione degli Allievi

Scuole di Psicoterapia – come funziona la selezione degli Allievi? Aspettative, Timori, Dubbi e Interrogativi.

Fabiana: cominciamo a pensare in modo serio

Fabiana: cominciamo a pensare in modo serio

Fabiana, ennesimo Femminicidio. Cosa succede a questi ragazzi, come mai invece di affrontare la sofferenza, arrivano a malmenare, aggredire, e a uccidere?

Recensione – Il Trono di Spade – A Game of Thrones – Sul Narcisismo del Principe Joffrey

Recensione – Il Trono di Spade – A Game of Thrones – Sul Narcisismo del Principe Joffrey

Il Trono di Spade affascina per una trama complessa, ricca di colpi di scena e con personaggi ben sviluppati dal punto di vista psicologico.

Virginia Woolf e la Ruminazione Depressiva: L’abito Nuovo (1924)

Virginia Woolf e la Ruminazione Depressiva: L’abito Nuovo (1924)

L’abito nuovo: un racconto breve di Virginia Woolf che illustra benissimo il problema della Anger Rumination e della Ruminazione Depressiva

Femminicidio, il Ruolo dell’Impulsività

Femminicidio, il Ruolo dell’Impulsività

FEMMINICIDIO: L’informazione sui segnali di impulsività rabbiosa prima delle tragedie deve viaggiare insieme al discorso politico.

Skyfall – James Bond e la Depressione del Narcisista – Recensione –

Skyfall – James Bond e la Depressione del Narcisista – Recensione –

James Bond in questo film rimane il vecchio narcisista che era, ma ha avuto un tradimento ed è invecchiato, acciaccato, triste e sfiduciato.

Messaggio pubblicitario