Messaggio pubblicitario ISC Congresso 2019

Manuela Agostini

Leggi tutti gli articoli di Manuela Agostini
Condividi
Manuela Agostini

Website: http://agostinimanuela.wix.com/manuela-agostini

Dott.ssa magistrale in “Psicologia della salute clinica e di comunità”

Dott.ssa nella classe di lauree in “Scienze delle professioni sanitarie tecniche assistenziali”

Maestra d’Arte Applicata al Cinema e alla Fotografia

Contatti:

  • Mail: agostini.manuela@gmail.com

Biografia:

Manuela Agostini nasce a Roma nel 1983. Si diploma presso il Terzo Istituto D’Arte Applicata a Roma sezione “Fotografia Artistica, sviluppo, stampa e montaggio cinematografico”. Prosegue gli studi cambiando rotta e ottenendo la Laurea di I livello nell’area delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali presso la seconda Università di Roma “Tor Vergata” Facoltà di Medicina e Chirurgia. L’anno successivo vince il concorso pubblico indetto dalla stessa Università e dal 2008 copre un ruolo di Tecnico Scientifico di Elaborazioni Dati presso la stessa. Affascinata dalla mente umana e dai comportamenti sociali e individuali si iscrive alla Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli studi di Roma la Sapienza ottenendo la Laurea di II livello in “Psicologia della salute, clinica e di comunità”.



Articoli di Manuela Agostini

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film
Psicologia

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film

Fai bei sogni (2016) è un film di M. Bellocchio tratto dall’omonimo libro autobiografico di M. Gramellini. Nella storia si scorge tutto il dolore di un bambino alle prese con il lutto della mamma, che andrebbe affrontato tenendo presente alcune fasi.

A casa tutti bene (2018) di Gabriele Muccino – Recensione del film
Psicologia

A casa tutti bene (2018) di Gabriele Muccino – Recensione del film

A casa tutti bene di G. Muccino confronta la coppia e la famiglia tradizionale con i nuclei famigliari di oggi. Sotto la lente d’ingrandimento finiscono anche la rigidità piuttosto che la flessibilità delle regole e dei ruoli e il modo di affrontare -o non- affrontare il confilitto

Le abitudini da cui ci piace dipendere. Algoritmi, azzardo, mercato, web (2017) – Recensione del libro
Attualità Psicologia

Le abitudini da cui ci piace dipendere. Algoritmi, azzardo, mercato, web (2017) – Recensione del libro

Il libro ‘Le abitudini da cui ci piace dipendere’ analizza gli intrecci tra le propensioni della mente umana alla gratificazione e le nuove dipendenze

Ecce Bombo (1987) – Nanni Moretti e la generazione post-sessantottina
Cultura Psicologia

Ecce Bombo (1987) – Nanni Moretti e la generazione post-sessantottina

In ‘Ecce bombo’ di Nanni Moretti ogni personaggio si identifica con l’altro, diventando un gruppo e, come nella teoria di Bion, questi diventano mente unica

In Treatment. La serialità in analisi – Recensione del libro
Psicologia

In Treatment. La serialità in analisi – Recensione del libro

In treatment. La serialità in analisi è un libro di Elisa Mandelli che sottopone a diversi tipi di analisi la serie TV In treatment.

Psicoanalisi attraverso lo schermo. I limiti delle terapie online – Recensione del libro
Attualità Psicologia Psicoterapia

Psicoanalisi attraverso lo schermo. I limiti delle terapie online – Recensione del libro

Una terapia senza presenza fisica può avere un’efficacia ottimale? Da questa e altre domande nasce il libro ‘Psicoanalisi attraverso lo schermo’

Il narcisismo digitale: il Sè ideale enfatizzato attraverso i social network
Psicologia

Il narcisismo digitale: il Sè ideale enfatizzato attraverso i social network

Nel mondo virtuale è possibile enfatizzare le proprie caratteristiche positive e omettere quelle negative e può emergere una sorta di narcisismo digitale.

Dal film “Lars e una ragazza tutta sua” al film “Her” ecco arrivare nella realtà “Harmony” la RealDoll robotica
Psicologia

Dal film “Lars e una ragazza tutta sua” al film “Her” ecco arrivare nella realtà “Harmony” la RealDoll robotica

Nel 2017 uscirà Harmony, la RealDoll robotica, dotata di intelligenza artificiale e ideale per chi fa fatica a intessere relazioni reali.

Buster Keaton: uno dei maestri del cinema muto
Cultura Psicologia

Buster Keaton: uno dei maestri del cinema muto

Buster Keaton è stato uno dei maestri del cinema muto e nelle sue opere ha spesso trattato il tema dell’imprevedibilità della vita e della resilienza.

Furcht (1917) di Robert Wiene – Recensione del film
Cultura Psicologia

Furcht (1917) di Robert Wiene – Recensione del film

Il film ‘Furcht’, risalente al 1917, apre le piste a quella che sarà la corrente artistica cinematografica con maggior correlazione con la psicoanalisi

La pazza gioia (2016) di P. Virzì: ritrovare la felicità decostruendo le nostre euristiche – Recensione del film
Psicologia

La pazza gioia (2016) di P. Virzì: ritrovare la felicità decostruendo le nostre euristiche – Recensione del film

Nel film La Pazza Gioia i personaggi trovano la felicità nelle piccole cose, decostruendo le euristiche ingannevoli che spesso guidano il nostro pensiero

Il cliente (2016) di Aristide Tronconi – Recensione del libro
Attualità Psicologia

Il cliente (2016) di Aristide Tronconi – Recensione del libro

Il romanzo ‘Il cliente’ affronta il tema dell’ omosessualità e dell’omofobia, evidenziando le contraddizioni e i timori della società contemporanea

Riflessioni sulla memoria a partire dalla visione del film Moglie e Marito (2017)
Psicologia

Riflessioni sulla memoria a partire dalla visione del film Moglie e Marito (2017)

Moglie e Marito è il titolo di un film recentemente nelle sale: il film consente di riflettere sul ruolo della memoria e dei ricordi nelle nostre vite.

La doppia Vita di Veronica (1991) – Recensione del film
Cultura Psicologia

La doppia Vita di Veronica (1991) – Recensione del film

La doppia vita di Veronica è un film di Krzysztof Kieślowski che parla di due vite simili che scorrono parallele ma con un destino diverso.

Qualcuno volò sul nido del cuculo: la rivoluzione psichiatrica di Basaglia – Recensione del film
Psichiatria

Qualcuno volò sul nido del cuculo: la rivoluzione psichiatrica di Basaglia – Recensione del film

Qualcuno volò sul nido del cuculo tratta della storia degli ospedali psichiatrici e dell’orrore generato da tecniche disumane utilizzate in quel tempo

Il tema del doppio attraverso la teoresi psicoanalitica: Jacques Lacan e lo stadio dello specchio
Psicologia

Il tema del doppio attraverso la teoresi psicoanalitica: Jacques Lacan e lo stadio dello specchio

Nello stadio dello specchio di Jacques Lacan il riflesso è per il bambino ciò che il Doppio assume per il conflitto narcisistico nell’adulto

Il tema del doppio attraverso la teoresi psicoanalitica: Carl Gustav Jung e l’Ombra
Psicologia

Il tema del doppio attraverso la teoresi psicoanalitica: Carl Gustav Jung e l’Ombra

Secondo Jung, la personalità umana è caratterizzata da una parte di Luce e una di Ombra, che corrispondono al bene e al male e che andrebbero integrate.

Significato narcisistico del tema del Doppio: una relazione con la rappresentazione filmica
Psicologia

Significato narcisistico del tema del Doppio: una relazione con la rappresentazione filmica

Il tema del Doppio nel cinema ha assunto diverse forme: dall’ uomo-macchina ai gemelli buono e cattivo. Filo conduttore è la visione narcisistica del Doppio

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario Performat - Evento Pisa
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario