Gianluca Frazzoni

Leggi tutti gli articoli di Gianluca Frazzoni
Gianluca Frazzoni

PSICOLOGO PSICOTERAPEUTA COGNITIVO-COMPORTAMENTALE

Psicoterapeuta presso Studi Cognitivi, Milano, Italy

Esperto in Scienze Criminologico-Forensi

Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia nr. 8462


BIOGRAFIA:

Mi sono laureato nel 2002 presso l'Università Cattolica di Milano, discutendo una tesi in Psicologia della Letteratura riguardante il contributo del lettore nella costruzione del testo letterario. Ho svolto il tirocinio post-lauream all'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie, occupandomi di vari temi fra i quali l'analisi psicologica di numerose opere cinematografiche. Successivamente ho seguito un Master Universitario in Scienze Criminologico-Forensi al termine del quale ho elaborato una tesi sul Disturbo Antisociale di Personalità. Nel 2005 ho intrapreso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso "Studi Cognitivi", nella sede di Milano. Durante la formazione mi sono occupato di Disturbi Alimentari all'Ospedale San Paolo di Milano e di Disturbi d'Ansia all'Ospedale Fatebenefratelli. Il conseguimento del diploma è avvenuto con la presentazione di una ricerca sul trattamento del Disturbo Borderline di Personalità e in particolare sugli interventi terapeutici nell'ambito dei gruppi Marsha Linehan. Attualmente lavoro come psicoterapeuta nel Centro Clinico di Studi Cognitivi e seguo pazienti psichiatrici sia all'interno di comunità residenziali sia nel loro contesto familiare.



Contatti

Articoli di Gianluca Frazzoni

Un ricordo di Michele Giannantonio

Un ricordo di Michele Giannantonio

E’ di questi giorni la morte del collega Michele Giannantonio, che molti psicologi in formazione hanno conosciuto come terapeuta e come insegnante…

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – Raccontare un narcisista Pt.3

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – Raccontare un narcisista Pt.3

Il Piccolo Principe – Il vanitoso: La difficoltà a entrare empaticamente in relazione, la ricerca di un’approvazione che compensi il Sé fragile.

The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese (2014)- Recensione

The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese (2014)- Recensione

The Wolf of Wall Street – Scorsese porta sul grande schermo il ritratto di un inferno amorale, grottesco negli eccessi di cui si nutre senza sosta.

A proposito di Davis (2013) di Joel & Ethan Coen – Recensione

A proposito di Davis (2013) di Joel & Ethan Coen – Recensione

A proposito di Davis: ritratto di un perdente, un loser in gergo discriminatorio, che cercando la propria identità finisce per trovare sempre qualcos’altro

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – Sulla relazione Pt.2

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – Sulla relazione Pt.2

“Il Piccolo Principe” racconta con parole spiazzanti cosa significa stare in relazione, cosa significa condividere realmente un affetto autentico.

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – I Pensieri dei Grandi Pt.1

Il Piccolo Principe, un magico trattato di Psicologia umana – I Pensieri dei Grandi Pt.1

Il Piccolo Principe è un magico trattato di psicologia umana, un viaggio in forma di favola attraverso una realtà immaginaria e più vera del reale.

Venere in pelliccia, Roman Polanski (2013) – Recensione

Venere in pelliccia, Roman Polanski (2013) – Recensione

Venere in peliccia (2013) di Roman Polanski. Il testo di “Venere in pelliccia” è la nascita letteraria del sadomasochismo e come tale prende forma nel film.

Autismo – Esplorare i sentimenti, di Tony Attwood (2013) – Recensione

Autismo – Esplorare i sentimenti, di Tony Attwood (2013) – Recensione

Esplorare i sentimenti illustra un programma di intervenire su bambini con la Sindrome di Asperger e più in generale con Disturbi dello Spettro Autistico.

To be or not to be, vogliamo vivere – Recensione – Cinema & psicologia

To be or not to be, vogliamo vivere – Recensione – Cinema & psicologia

To be or not to be, vogliamo vivere: film del ’42 di E. Lubistch e da poco riproposto nelle sale dopo essere stato restaurato e rimasterizzato, è perfetto.

Come pietra paziente – Recensione – Cinema & Psicologia

Come pietra paziente – Recensione – Cinema & Psicologia

Come pietra paziente è un’ opera che tratta le sofferenze di una donna prigioniera del rapporto col marito e della condizione femminile in cui è cresciuta.

Qualcuno volò sul nido del cuculo di Ken Kesey (Romanzo del 1962) – Recensione

Qualcuno volò sul nido del cuculo di Ken Kesey (Romanzo del 1962) – Recensione

Qualcuno volò sul nido del cuculo – Kesey descrive la dignità dei malati, il loro diritto a vivere emozioni, non diverse da quelle degli individui sani.

ACT, teoria e pratica dell’Acceptance and Commitment Therapy – Recensione

ACT, teoria e pratica dell’Acceptance and Commitment Therapy – Recensione

Acceptance and Commitment Therapy: modello clinico che si fonda sulla promozione dell’efficacia comportamentale, obiettivo centrale del percorso terapeutico

La Grande Bellezza: del vuoto esistenziale e narrativo. Recensione

La Grande Bellezza: del vuoto esistenziale e narrativo. Recensione

Recensione de La grande Bellezza (2013) di Paolo Sorrentino. Cinema & Psicologia. Non convince la ridondanza del contenuto, privo di un autentica trama…

Dal malessere al benessere – Recensione

Dal malessere al benessere – Recensione

Dal malessere al benessere si occupa di malessere psicologico non classificabile in categorie diagnostiche ma che porta il paziente in terapia.

Me and you and everyone we know – Recensione

Me and you and everyone we know – Recensione

Me and You and Everyone We Know: film del 2005 di Miranda July, arriva con difficoltà al grande pubblico ma lascia un segno in coloro che la incontrano.

Sul Narcisismo del Terapeuta. Recensione della favola del maestro e dell’allievo

Sul Narcisismo del Terapeuta. Recensione della favola del maestro e dell’allievo

Favola: Sul narcisismo del terapeuta – “Maestro, tutti conoscono le tue capacità straordinarie. Dunque a che pro farne mostra proprio in questa occasione?”.

No – I giorni dell’arcobaleno (2013) di Pablo Larrain – Recensione

No – I giorni dell’arcobaleno (2013) di Pablo Larrain – Recensione

No – I giorni dell’arcobaleno ripercorre i 27 giorni di campagna elettorale del referendum che il dittatore cileno Augusto Pinochet indisse nel 1988.

Il Giovane Gambero – Recensione

Il Giovane Gambero – Recensione

Il giovane gambero pensò:”Perché nella mia famiglia camminano tutti all’indietro?Voglio imparare a camminare in avanti”. Tutto si può imparare, se si vuole.

Messaggio pubblicitario