Il corpo e la riparazione del sé. Mindufulness e approccio corporeo in NeuroPsicosomatica (2018) di Silvia Ghiroldi – Recensione del libro

Il corpo e la riparazione del sé di Silvia Ghiroldi presenta l'approccio della NeuroPsicosomatica, che vede il Se corporeo come centrale nello sviluppo

ID Articolo: 167412 - Pubblicato il: 04 settembre 2019
Il corpo e la riparazione del sé. Mindufulness e approccio corporeo in NeuroPsicosomatica (2018) di Silvia Ghiroldi – Recensione del libro
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

L’Autrice Silvia Ghiroldi, Psicologa e Counselor Relazionale ne Il corpo e la riparazione del sé, ha voluto ordinare e raccogliere in un volume la sua esperienza, trascorsa a comprendere i processi di crescita ed i percorsi di intervento volti alla scoperta di un’individualità profonda quanto unica.

 

Messaggio pubblicitario Le neuroscienze, per l’Autrice, ci permettono di constatare come il Sé corporeo sia una componente primaria dello sviluppo della persona.

Esso pone le basi per lo sviluppo dei successivi piani dell’individuo, fino all’organizzazione di tutti i livelli psicocorporei nella loro globalità e costante interrelazione. L’uomo è inteso in una visione sistemica, come un insieme funzionale di piani interagenti tra loro ed in costante interazione con il contesto, guidati da un elemento centrale: la coscienza di Sé.

Il corpo e la riparazione del sé: l’importanza del se corporeo

Il corpo e la riparazione del sé ci mostra una visione sistemica dell’approccio alla NeuroPsicosomatica dell’uomo e quindi come i diversi piani del Sé interagiscono tra loro. Ci mostra inoltre, come un Sé corporeo sia prevalente nella primaria esperienza di vita e come guidi la formazione dei piani successivi del Sé. A tal proposito la Dott.ssa Ghiroldi osserva quanto segue:

Risulta sempre più chiaro che l’essere umano si struttura in un’interazione tra il suo genotipo, il contesto relazionale ed il contesto ambientale in cui si trova, pertanto in un soggetto adulto non è facile separare ciò che è innato e ciò che non lo è. Già l’ambiente uterino, infatti, determina caratteristiche permanenti nell’individuo che non dipendono dalla sequenza dei suoi geni, ma che dureranno per tutta la vita.

Il bambino in quest’ottica, ricevendo rinforzi verso certi repertori emotivi e comportamentali o il rifiuto rispetto ad altri vissuti, crescendo privilegerà specifiche modalità e funzioni e ne bloccherà altre, modificando la sua struttura in tutti i diversi piani del Sé.

Messaggio pubblicitario Il volume Il corpo e la riparazione del sé prosegue nell’analisi dello studio della Neuropsicosomatica, nella descrizione degli elementi relativi al contatto con il ricevente e degli strumenti di consapevolezza, con l’illustrazione di alcune specifiche tecniche corporee prese in esame.

Vengono inoltre analizzati i parametri del Sé quali passi imprescindibili al fine di operare adeguatamente in tale approccio di studio. L’autrice ne individua dieci ripartiti equamente in: parametri di stabilità sociale e parametri dell’identità psicosomatica.

Viene inoltre sottolineata l’importanza che ha per l’individuo, la genesi dei blocchi psicosomatici in quanto funzionali, a proteggere il Sé da eventi portatori di sofferenza, paura, dolore e disagio o al perseguimento del piacere.

Il corpo e la riparazione del sé: le tecniche psicosomatiche

Le tecniche psicosomatiche, differenziate secondo quattro gradi di intensità vengono magistralmente presentate quali strumenti efficaci all’attivazione di un processo che porta con sé la riscoperta di potenzialità, di sensibilità, intuizione, presenza e connessione con gli altri e con la vita.

Il volume si conclude con tre interessanti Appendici:

In una prospettiva che intende l’unità mente-corpo come inscindibile unità psicobiologica dell’individuo, la persona potrà perseguire un individuale progetto di vita, esprimendosi nella propria esistenza.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 4,50 su 5)

Consigliato dalla redazione

Il corpo e la riparazione del sé (2018) di S. Ghiroldi - Recensione

Il corpo e la riparazione del sé. Mindfulness e approccio corporeo in NeuroPsicosomatica (2018) - Recensione del libro

Il libro Il corpo e la riparazione del sé porta un'esaustiva disamina sulla Neuropsicosomatica come approccio integrato per il trattamento corporeo.

Bibliografia

  • Ghiroldi S. (2018) Il corpo e la riparazione del sé. Mindufulness e approccio corporeo in NeuroPsicosomatica. Alpes Editore
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Sono citati nel testo

Categorie

Messaggio pubblicitario