Messaggio pubblicitario

Body Shape: come la forma del corpo influenza le nostre prime impressioni

Secondo uno studio recente, nella formazione delle prime impressioni, entrerebbe in gioco la forma del corpo di qualcuno che vediamo per la prima volta

ID Articolo: 159703 - Pubblicato il: 19 novembre 2018
Body Shape: come la forma del corpo influenza le nostre prime impressioni
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

Il primo incontro con un’altra persona è un momento cruciale. Quanto ci guida la prima impressione, e soprattutto quanto è difficile cambiarla! Ma quali sono gli aspetti che guidano la nostra valutazione?

 

Messaggio pubblicitario Le “prime impressioni” sono delle sensazioni immediate che si creano quando vediamo per la prima volta qualcosa o qualcuno. Sono spesso influenzate da una serie di fattori come, nel caso delle persone, il loro modo di comunicare, l’estetica, il modo di vestire.

Secondo una ricerca recente, tra le caratteristiche che contribuiscono alla formazione delle prime impressioni ci sarebbe la forma fisica. L’autrice Hu afferma:

La nostra ricerca mostra che le persone deducono la personalità di un’altra persona semplicemente guardando la forma del loro corpo.

È importante essere a conoscenza del fatto che questo stereotipo condiziona il modo in cui giudichiamo e interagiamo con un’altra persona.

Lo studio

Le ricerche precedenti su questo tema avevano posto l’attenzione sull’importanza dei volti e su come questi contribuiscano alla formazione delle prime impressioni, ma ben pochi studi hanno studiato la forma del corpo.

Nel presente studio si è pertanto cercato di andare oltre per comprendere che tipo di giudizio si forma dopo aver visto il corpo di una persona.

Nello studio sono stati ricreati dei modelli che rappresentavano dei corpi reali, di cui 70 erano di donne e 70 di uomini. I valori per la costruzione dei modelli sono stati selezionati in modo casuale lungo 10 dimensioni corporee differenti.

I partecipanti, 76 ragazzi universitari, hanno osservato i corpi da due differenti punti ed hanno poi selezionato per ogni corpo degli aggettivi provenienti da una lista di 30 parole. La lista era stata formata seguendo le dimensioni di personalità del modello Big Five (un modello psicologico che suddivide la personalità in cinque dimensioni).

Dai risultati è emerso che:

  • Modelli che raffiguravano corpi più pesanti sono stati associati a parole più negative, come pigrizia e non curanza, mentre corpi più snelli a parole positive, come essere sicuri di sé ed entusiasti;
  • I corpi che rappresentavano le forme classiche del corpo femminile (fianchi larghi) e del corpo maschile (spalle larghe) erano associati a termini più attivi come irritabile, estroverso;
  • Corpi con forme più rettangolari erano associati invece a termini più passivi, come timido, affidabile.

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA I ricercatori dopo lo studio erano in grado di predire che parole sarebbero state scelte in base alla forma del corpo.

I risultati hanno mostrato come, oltre al peso e all’altezza, le forme di un corpo giocano un ruolo fondamentale nella formazione delle prime impressioni.

Sebbene sia una tendenza universale, quanto la forma del corpo incida sul nostro giudizio dipende anche dalla cultura di appartenenza, dall’etnia e anche dall’età.

L’autrice Hu conclude:

Questi risultati sono un nuovo strato da aggiungere alla scienza che studia la formazione delle prime impressioni e rivelano quanto il giudicare sia un processo complicato e basato su preconcetti.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Come la prima impressione influenza i giudizi successivi sull'altro

La prima impressione è quella che conta davvero!

E' stato dimostrato come la prima impressione tenda ad influenzare il modo in cui si valuta l'altro anche successivamente.

Bibliografia

State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Sono citati nel testo

Categorie