Incontrare le persone LGB (2018) di C. Cavina, S. Cavina Gambin, D. Ciriello – Recensione del libro

Incontrare le persone LGB di Cavina, Cavina Gambin, Ciriello è un libro sia teorico che pratico. Offre spunti interessanti a chiunque svolga una professione di cura o educazione, per entrare in relazione con le persone LGB e le loro famiglie.

ID Articolo: 157569 - Pubblicato il: 25 settembre 2018
Incontrare le persone LGB (2018) di C. Cavina, S. Cavina Gambin, D. Ciriello – Recensione del libro
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

Incontrare le persone LGB è un testo teorico-applicativo molto attuale e chiaro sui temi delle persone e famiglie LGB, portatrici di domande, richieste, necessità e specificità, che qualsiasi specialista (degli ambiti psico-socio-sanitario, giuridico, educativo) impegnato nelle professioni d’aiuto, ha elevate probabilità d’incontrare nel corso della propria attività lavorativa.

 

Le persone lgb, ovvero lesbiche, gay e bisessuali, nonostante siano ancora oggetto di forti discriminazioni e ostilità sociale, fanno sempre più spesso la scelta di essere visibili. Questa aumentata visibilità, inevitabilmente, si manifesta anche nel contatto con i servizi, siano essi pubblici o privati, e con gli operatori e le operatrici.

Messaggio pubblicitario

Incontrare le persone LGB: l’accettazione per entrare in relazione

Peculiarità del testo Incontrare le persone LGB è il tentativo delle autrici, a mio avviso riuscito, di trasmettere un messaggio di accettazione della specificità nell’uguaglianza: affrontare quello dell’omosessualità come “un tema fra gli altri”, per conferire dignità di esistenza alle persone con orientamento non eterosessuale. Infatti, nonostante siano passati quarant’anni dalla derubricazione dell’omosessualità dalle malattie mentali, esistono ancora persone e professionisti/e che considerano l’omosessualità una “condizione non desiderabile”, e tutti i temi ad essa riconducibili soffrono di categorizzazioni emarginanti. Questo libro invece offre al lettore una prospettiva positiva, mettendo in luce le possibilità di crescita, e l’uscita definitiva dagli assolutismi ciechi sostenuti dai vari tentativi di arretramento ai quali abbiamo assistito (come l’invenzione dell’ideologia gender).

Attraverso un approccio multidisciplinare (psicologico, educativo e legale) e un chiaro linguaggio adatto ad ogni lettore, il libro Incontrare le persone LGB affronta i punti cardine della consulenza alle persone e alle famiglie LGB (lesbiche, gay, bisessuali). Si spazia allora dai temi portati in consulenza, alle specificità e alle aree di intervento, dagli strumenti di lavoro ai linguaggi possibili, espliciti ed allo stesso tempo non offensivi. Dall’adolescenza, alla coppia, alla genitorialità, ecco quindi le storie, le tematiche e le vulnerabilità specifiche portate in consulenza dalle persone LGB. Vi è un capitolo dedicato agli aspetti legali rilevanti della consulenza psico-socio-sanitaria, con riferimenti chiari ai cambiamenti apportati dalla legge sulle unioni civili e alla genitorialità.

Messaggio pubblicitario

Incontrare le persone LGB: rispetto e attenzione fin dalla scuola

Molto interessante il capitolo che riguarda gli interventi in ambito educativo, indispensabile per affrontare il tema dell’orientamento sessuale a scuola: a partire dall’asilo nido, vengono presentati suggerimenti per l’accoglienza e l’inserimento scolastico, con particolare rilievo dato al ruolo dell’insegnante. Incontrare le persone LGB è un libro chiaro ed aggiornato che ogni professionista potrebbe leggere per ottenere utili spunti di riflessione e suggerimenti, al fine di assistere adeguatamente la propria utenza, con rispetto e con la giusta competenza, partendo dal presupposto, precedente e indipendente dalla comunicazione dell’orientamento sessuale del paziente, di dover assumere un linguaggio neutro e domande inclusive rispetto ai generi di riferimento. La sfida è quella di

accogliere la complessità del linguaggio accanto alla possibilità di doversi sempre interrogare sui cambiamenti

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE RECENSIONI DI QUESTO LIBRO:

Incontrare le persone LGB (2018) di Ciriello, Cavina e Cavina Gambin: una guida alla consulenza educativa, psicologica e legale – Recensione del libro

Incontrare le persone LGB (2018): recensione ed intervista alle autrici del libro sulla consulenza clinica per persone lesbiche, gay, bisessuali

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 4,50 su 5)

Consigliato dalla redazione

Coppie omosessuali e discriminazione: conseguenze sulla salute mentale

L’obiezione di coscienza, regolamentata dalla giurisdizione, è dannosa per la salute mentale delle minoranze sessuali (LGBQ) - FluIDsex

Dal 2015 alcuni stati americani hanno introdotto leggi che legalizzano la negazione di servizi a coppie omosessuali. Ciò sembra aver portato ad un aumento della percentuale di adulti appartenenti a

Bibliografia

  • Cavina, Cavina Gambin, Ciriello (2018). Incontrare le persone LGB. Strumenti concettuali e interventi in ambito clinico, educativo e legale. Franco Angeli Edizioni
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario