Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!

Secondo una ricerca del 2008, il confidare le proprie insicurezze a un amico o a un partner influirebbe negativamente su se stessi e sull'intera relazione.

ID Articolo: 110746 - Pubblicato il: 28 maggio 2015
Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

Quando ci sentiamo insicuri, una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così? 

Le insicurezze fanno parte dell’essere umano: dal non sentirsi in grado di svolgere un compito al non vedersi come la persona giusta per quel ragazzo che tanto ci piace, il dubbio sul nostro essere all’altezza delle situazioni è sicuramente spesso dietro l’angolo. Ovviamente il pensiero di sentirsi inadeguati non genera emozioni positive e ci ritroviamo frequentemante a fare i conti con tristezza, vergogna e senso di colpa.

Una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così?

Secondo una ricerca condotta nel 2008 da Edward Lemay e Margaret Clark della Yale University, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione.

Il modello che i ricercatori tentano di supportare empiricamente è più o meno il seguente: sento di aver fatto un’enorme gaffe davanti al ragazzo che mi piace e decido di confidarmi con la mia migliore amica, la quale mi conforta con frasi e gesti rassicuranti.

Messaggio pubblicitario La stessa situazione si ripete altre volte fino al punto in cui comincio a domandarmi: e se adesso anche la mia amica pensa che io sia una persona insicura con un disperato bisogno di approvazione? (primo pensiero disfunzionale); Se fosse così, allora non è sincera quando mi dice quelle parole tanto carine e rassicuranti, le dice solo per farmi sentire meno inetta (altro pensiero disfunzionale); dunque, mostrandomi così indifesa con la mia amica non ho fatto altro che confermare quanto già temevo, che sono una persona insicura (ennesimo pensiero disfunzionale). Se ne ricava che, in questo turbinio di pensieri disfunzionali, non sono solo i poveri insicuri a rimetterci: anche la figura del confidente è vista come poco affidabile in quanto ci sta dicendo solo delle ovvietà.

Pensare di disconfermare tale modello non sembra cosa facile: gli autori hanno effettuato ben sei studi (di cui uno anche longitudinale su vere coppie di amici o partner), ognuno dei quali sembra confermare una parte del circolo vizioso di cui sopra!

Tuttavia non è il caso di allarmarsi: delle soluzioni a tutto questo ci sono e sono riportate nell’articolo consigliato. Nel frattempo, se leggere queste poche righe vi ha reso meno sicuri, be’… non riferitelo assolutamente ai vostri cari!

 

One seemingly obvious solution might be to reveal your insecurities to someone you’re close to — such as a friend or a romantic partner — so that this person could help you to feel better. However, recent research has revealed a way that this approach can sometimes fail to work, and can even backfire.

 

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!Consigliato dalla Redazione

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici! - Immagine: 59541789
Secondo una ricerca condotta nel 2008, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione. (…)

Tratto da: Science of Us

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind su Amore e Relazioni Sentimentali

Nella terapia di coppia è utile partire dai sistemi di attaccamento dei partner per arrivare a intervenire sulla loro disconnessione emotiva
Psicoterapia

Nella terapia di coppia è utile partire dai sistemi di attaccamento dei partner per arrivare a intervenire sulla loro disconnessione emotiva

È importante per chi si occupa di terapia di coppia resistere alla tentazione di capire cosa sia realmente accaduto in quello specifico episodio, di stabilire chi dei due stia sbagliando o mentendo. Solo così il terapeuta potrà fare un passo più in là e accorgersi di come il vero problema

La gelosia e il famigliare nel 1600 – Dal corpo familiare all’anima famigliare
Psicologia

La gelosia e il famigliare nel 1600 – Dal corpo familiare all’anima famigliare

Esiste una identità della persona che prova gelosia che la porta a vivere e operare nel tentativo di risolvere il dubbio fondamentale dell’intera esistenza: che cosa ha più di me per meritarsi la sua passione e il suo amore?   Durante il XVII secolo, cambia di nuovo il contesto in

Liberati dalla gelosia (2019) di D. Algeri – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Liberati dalla gelosia (2019) di D. Algeri – Recensione del libro

Liberati dalla gelosia di Davide Algeri è un manuale pratico per conoscere la gelosia, capirne l’origine, come le motivazioni profonde, e affrontarla in maniera funzionale attraverso strategie efficaci.   Davide Algeri, psicoterapeuta con specializzazione in sessuologia clinica, in Liberati dalla gelosia approfondisce in maniera competente il tema della gelosia, mantenendo una

Due cuori che battono all’unisono: il ruolo della soddisfazione sessuale nel mediare la sincronizzazione fisiologica nella coppia
Psicologia

Due cuori che battono all’unisono: il ruolo della soddisfazione sessuale nel mediare la sincronizzazione fisiologica nella coppia

Nella relazione di coppia la sintonizzazione tra gli individui assume una particolare rilevanza. Quest’influenza dinamica esercitata tra i membri della coppia è più forte nelle relazioni caratterizzate da vicinanza emotiva e intimità e la forza della sincronizzazione risulta mediata dalla soddisfazione relazionale. E’ possibile che questo si traduca in una

La gelosia e il famigliare nel 1500 – Dal corpo familiare all’anima familiare
Cultura Psicologia

La gelosia e il famigliare nel 1500 – Dal corpo familiare all’anima familiare

Dietro i matrimoni imposti dai genitori, spesso si nasconde la passione, l’amore per un terzo che produce gelosia e, quest’ultima, porta a delle vere e proprie tragedie.   Vittorio Cigoli, in Albero della Discendenza Clinica dei Corpi Familiari, nel tentativo di dare concretezza alla sua teoria del corpo familiare analizza

One night stand e Tinder: ecco quanto l’app aiuti effettivamente a trovare un partner
Psicologia

One night stand e Tinder: ecco quanto l’app aiuti effettivamente a trovare un partner

Tinder è un’applicazione particolarmente conosciuta da tutti quei giovani che almeno una volta nella vita hanno desiderato incontrare un nuovo partner (occasionale o meno), restando comodamente a casa propria.   Il funzionamento dell’app è molto semplice: prima di tutto bisogna iscriversi tramite il proprio account Facebook o Instagram, in secondo

Distanze ravvicinate – Nel film “Storia di un matrimonio” un’introspezione sulla distanza nel processo di separazione
Psicologia

Distanze ravvicinate – Nel film “Storia di un matrimonio” un’introspezione sulla distanza nel processo di separazione

Storia di un matrimonio, il film vincitore del Leone d’oro a Venezia, come un’introspezione che pone la metafora spaziale della “distanza” al centro del processo di separazione.   C’è una scena, minuta e quasi insignificante, una manciata di fotogrammi piazzati dopo nemmeno un quarto d’ora dall’inizio del film, che forse

Primi appuntamenti e bugie bianche: la volontà di apparire attraenti contro il desiderio di onestà
Psicologia

Primi appuntamenti e bugie bianche: la volontà di apparire attraenti contro il desiderio di onestà

Una ricerca pubblicata di recente su Journal of Experimental Social Psychology indaga la tendenza degli individui a mentire durante i primi appuntamenti per aumentare la propria desiderabilità agli occhi del potenziale partner (Birnbaum, Iluz, & Reis, 2020).   Il sistema comportamentale degli esseri umani, volto alla ricerca di un partner

‘Disintermediare’ gli amici: come gli appuntamenti online negli Stati Uniti sostituiscono altre modalità di incontro
Psicologia

‘Disintermediare’ gli amici: come gli appuntamenti online negli Stati Uniti sostituiscono altre modalità di incontro

‘Disintermediare’ gli amici: come gli appuntamenti online negli Stati Uniti sostituiscono altre modalità di incontro. Ovvero: ti presento una persona? ‘No, grazie’ (Cyrano de Bergerac, atto II).   Conoscere persone disposte a condividere con noi un’avventura romantica – a breve, medio o lungo termine – è diventato apparentemente facile. Non

La gelosia nelle culture antiche
Cultura Psicologia

La gelosia nelle culture antiche

E’ sorprendente ancora oggi, a distanza di tanti secoli, che in terapia assistiamo ad un vissuto completamente diverso riguardo al tradimento. Spesso il maschio che ha tradito ha sbagliato ma merita il perdono. La donna che ha tradito invece non merita perdono.   La gelosia ha assunto vari significati culturali

Il sesso nella coppia: parliamone!
Psicologia

Il sesso nella coppia: parliamone!

Una ricerca recente ha analizzato la correlazione tra la soddisfazione sessuale delle coppie e la loro capacità di comunicare efficacemente riguardo agli argomenti legati alla sessualità (Mallory, Stanton, & Handy, 2019).   Nei rapporti di coppia, riuscire a comunicare in maniera efficace è senza dubbio essenziale per mantenere un buon

La gelosia: il modello relazionale simbolico
Psicologia

La gelosia: il modello relazionale simbolico

La famiglia è il luogo dove convivono l’ethos e il pathos. Senza il pathos l’amore diventa sterile, mentre senza l’ethos resta un bambino che vive delle emozioni e dei capricci del momento. A questo livello si collocano due tipi di gelosia: una legata all’ethos, definita come “sana”, e l’altra legata al pathos,

La Gelosia: tra romanticismo e patologia
Psicologia

La Gelosia: tra romanticismo e patologia

La gelosia nasce dalla paura e non, come si crede di solito, dall’amore. Dovrebbe essere intesa come la paura di amare. Spesso l’amore viene confuso con il possesso senza comprendere un fatto basilare della vita: quando possiedi un essere vivente, lo hai ucciso.   Francesco Algarotti, saggista del ‘700, afferma

Nessuno si salva da solo: il tradimento, la terapia di coppia, il perdono?
Psicologia Psicoterapia

Nessuno si salva da solo: il tradimento, la terapia di coppia, il perdono?

Nessuno si salva da solo narra di un amore ai tempi della crisi, dipingendo la realtà di una generazione che nasce e cresce fra il crollo del Muro di Berlino e l’11 settembre. Sin dalle prime scene si punta l’accento sulla disgregazione di un matrimonio da analizzare, e forse da recuperare,

Single per scelta o per scarsa abilità? Un nuovo studio indaga i moderatori del successo nella ricerca di un partner
Psicologia

Single per scelta o per scarsa abilità? Un nuovo studio indaga i moderatori del successo nella ricerca di un partner

In società in cui la scelta del partner non viene mediata dai familiari, ma è deliberata e spontanea, caratteristiche come l’abilità nel flirtrare, la capacità di individuare un potenziale pretendente e la timidezza nell’approcciare l’altro sono estremamente rilevanti.   Tutti sanno che la coda riccamente colorata del pavone esiste per una

A star is born: a (New) love is born?! – Lettura sistemica del film
Attualità Psicologia

A star is born: a (New) love is born?! – Lettura sistemica del film

Are you happy in this modern world? Una domanda, una sfida, perché chiedersi se si è felici dentro un mondo che ci suona stonato, costituto da assetti comportamentali stretti, a ridosso di aspettative ed apparenze, risulta essere un atto abbastanza complesso. Attenzione! L’articolo contiene spoiler   La felicità, se esiste,

Cosa c’è che non va tra di noi? Un’analisi descrittiva delle problematiche sessuali nelle relazioni
Psicologia

Cosa c’è che non va tra di noi? Un’analisi descrittiva delle problematiche sessuali nelle relazioni

Studiare i problemi sessuali spostando l’attenzione dall’individuo alla coppia e alla vita sessuale della coppia permette di ridurre la patologizzazione del singolo, e di raggiungere una più chiara comprensione dei meccanismi interni della coppia anziché prediligere la focalizzazione sulle mancanze di uno dei due.   Nell’ambito delle relazioni romantiche eterosessuali,

Il sesso nella coppia e la pratica della non-monogamia eterosessuale: scambismo e poliamore
Attualità Psicologia

Il sesso nella coppia e la pratica della non-monogamia eterosessuale: scambismo e poliamore

La cultura occidentale contemporanea onora la monogamia, sostenendola come uno standard morale ideale e come fondamento solido per la costruzione di interazioni sociali normative per individui, gruppi e istituzioni.   Shippers (2016) descrive questa monogamia istituzionalizzata e obbligatoria come: Il dominio e la superiorità dell’etero-mascolinità, un insieme di aspettative culturali

Il narcisismo nelle relazioni di coppia: l’abuso psicologico e il ruolo mediatore della gelosia romantica
Psicologia

Il narcisismo nelle relazioni di coppia: l’abuso psicologico e il ruolo mediatore della gelosia romantica

Il narcisismo si associa tipicamente a disfunzioni nelle relazioni interpersonali e ad agiti caratterizzati da una quota di aggressività, condotte prepotenti e vendicative. Uno studio analizza come questi comportamenti si declinano all’interno della relazione di coppia.   La letteratura ha dimostrato che il narcisismo è tipicamente associato a disfunzioni nelle

Dal Single Day al Single Positivity Movement
Attualità Psicologia

Dal Single Day al Single Positivity Movement

Dal Single Day al Single Positivity Movement: l’impegno di star dello spettacolo nel promuovere con orgoglio la visione dello status “single e felici” contro lo stigma sociale che li vuole “soli e tristi”.   L’11 novembre si celebra il Single Day, la Giornata Mondiale dei Single, ereditata dalla tradizione cinese

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Messaggio pubblicitario