inTherapy

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!

Secondo una ricerca del 2008, il confidare le proprie insicurezze a un amico o a un partner influirebbe negativamente su se stessi e sull'intera relazione.

ID Articolo: 110746 - Pubblicato il: 28 maggio 2015
Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Quando ci sentiamo insicuri, una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così? 

Le insicurezze fanno parte dell’essere umano: dal non sentirsi in grado di svolgere un compito al non vedersi come la persona giusta per quel ragazzo che tanto ci piace, il dubbio sul nostro essere all’altezza delle situazioni è sicuramente spesso dietro l’angolo. Ovviamente il pensiero di sentirsi inadeguati non genera emozioni positive e ci ritroviamo frequentemante a fare i conti con tristezza, vergogna e senso di colpa.

Una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così?

Secondo una ricerca condotta nel 2008 da Edward Lemay e Margaret Clark della Yale University, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione.

Il modello che i ricercatori tentano di supportare empiricamente è più o meno il seguente: sento di aver fatto un’enorme gaffe davanti al ragazzo che mi piace e decido di confidarmi con la mia migliore amica, la quale mi conforta con frasi e gesti rassicuranti.

Messaggio pubblicitario La stessa situazione si ripete altre volte fino al punto in cui comincio a domandarmi: e se adesso anche la mia amica pensa che io sia una persona insicura con un disperato bisogno di approvazione? (primo pensiero disfunzionale); Se fosse così, allora non è sincera quando mi dice quelle parole tanto carine e rassicuranti, le dice solo per farmi sentire meno inetta (altro pensiero disfunzionale); dunque, mostrandomi così indifesa con la mia amica non ho fatto altro che confermare quanto già temevo, che sono una persona insicura (ennesimo pensiero disfunzionale). Se ne ricava che, in questo turbinio di pensieri disfunzionali, non sono solo i poveri insicuri a rimetterci: anche la figura del confidente è vista come poco affidabile in quanto ci sta dicendo solo delle ovvietà.

Pensare di disconfermare tale modello non sembra cosa facile: gli autori hanno effettuato ben sei studi (di cui uno anche longitudinale su vere coppie di amici o partner), ognuno dei quali sembra confermare una parte del circolo vizioso di cui sopra!

Tuttavia non è il caso di allarmarsi: delle soluzioni a tutto questo ci sono e sono riportate nell’articolo consigliato. Nel frattempo, se leggere queste poche righe vi ha reso meno sicuri, be’… non riferitelo assolutamente ai vostri cari!

 

One seemingly obvious solution might be to reveal your insecurities to someone you’re close to — such as a friend or a romantic partner — so that this person could help you to feel better. However, recent research has revealed a way that this approach can sometimes fail to work, and can even backfire.

 

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!Consigliato dalla Redazione

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici! - Immagine: 59541789
Secondo una ricerca condotta nel 2008, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione. (…)

Tratto da: Science of Us

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind su Amore e Relazioni Sentimentali

L’amo o non l’amo. Vincere le ossessioni sulla relazione e sul partner (2021) – Recensione del libro
Psicologia

L’amo o non l’amo. Vincere le ossessioni sulla relazione e sul partner (2021) – Recensione del libro

L’amo o non l’amo. Vincere le ossessioni sulla relazione e sul partner, un testo che approfondisce il dubbio ossessivo circa la propria relazione.   Si parla infatti di DOC da Relazione, noto come R-OCD (Relationship Obsessive-Compulsive Disorder). L’amo o non l’amo? Recita il titolo del libro, è la persona che

Lo stato mentale di coppia. Il modello Tavistock Relationships (2021) – Recensione
Psicoterapia

Lo stato mentale di coppia. Il modello Tavistock Relationships (2021) – Recensione

Morgan nel volume Lo stato mentale di coppia ripropone le nozioni fondamentali della psicoanalisi e mostra come vanno utilizzate per comprendere le fondamenta inconsce della relazione di coppia.   Mary Morgan è una psicoanalista e psicoterapeuta psicoanalitica di coppia, membro della British Psychoanalytical Society, di Tavistock Relationships e della Polish Society for

L’amo o non l’amo? Vincere le ossessioni sulla relazione e sul partner (2021) di Marta Venturini Drabik e Gabriele Melli – Recensione del libro
Psicologia

L’amo o non l’amo? Vincere le ossessioni sulla relazione e sul partner (2021) di Marta Venturini Drabik e Gabriele Melli  – Recensione del libro

L’amo o non l’amo? è un manuale di auto-aiuto che ha lo scopo primario di far comprendere il DOC da relazione a chi si trova a soffrirne.   In un rapporto di coppia, specie a lungo termine, è normale avere dei dubbi riguardanti la relazione o le caratteristiche del partner

Erotomania: il delirio d’amore tra storia, clinica e cinema
Psichiatria Psicologia

Erotomania: il delirio d’amore tra storia, clinica e cinema

L’erotomania presenta un quadro clinico caratterizzato da un persistente delirio erotico, che porta il paziente a costruire delle false credenze di natura amorosa su un’altra persona, le cui azioni non vengono interpretate in modo corretto.     L’erotomania, conosciuta anche come Sindrome di de Clerambault, dallo psichiatra francese Gaëtan Gatian de

I “Core Beliefs” del Relationship Obsessive Compulsive Disorder
Psicologia Psicoterapia

I “Core Beliefs” del Relationship Obsessive Compulsive Disorder

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo da Relazione (ROCD) può essere considerato come un costrutto o una dimensione del disturbo ossessivo compulsivo (Melli, Bulli, Doron & Carraresi, 2018). Introduzione I temi delle ossessioni, le credenze di base, i pensieri automatici, le vulnerabilità personali e gli stili di attaccamento che possono generare il

La diverse fasi del ciclo mestruale influenzano l’interpretazione dei comportamenti maschili?
Psicologia

La diverse fasi del ciclo mestruale influenzano l’interpretazione dei comportamenti maschili?

Il ciclo mestruale costituisce un insieme di processi psicofisici che si verificano nella maggior parte della popolazione femminile. Tale fenomeno può incidere su molti ambiti della vita quotidiana, tra cui i processi decisionali.   Partendo da tale presupposto, alcuni scienziati hanno formulato un quesito di particolare interesse: esiste una specifica

Tolleranza maschile all’infedeltà omosessuale: quali le differenze tra le varie culture?
Psicologia

Tolleranza maschile all’infedeltà omosessuale: quali le differenze tra le varie culture?

L’infedeltà è un fenomeno molto diffuso in tutto il mondo, ed affiora in ogni cultura con peculiarità differenti (Tafoya & Spitzberg, 2007).   Le persone di solito reagiscono duramente all’infedeltà effettiva o sospetta dei loro partner, spesso con la cessazione della relazione e, talvolta, con la violenza fisica contro il

Percepire un gusto dolce può influenzare l’elaborazione di parole romantiche?
Neuroscienze Psicologia

Percepire un gusto dolce può influenzare l’elaborazione di parole romantiche?

Secondo alcuni studi, la percezione del gusto dolce è interconnessa ed interagisce con l’affettività romantica. L’amore favorisce e può influenzare la percezione di un gusto dolce (Chan et al. 2013), che a sua volta può migliorare la valutazione positiva e l’atteggiamento soggettivo nella situazione di un appuntamento romantico, secondo un

Quali sono i fattori che possono impedire di avere una relazione sentimentale duratura?
Psicologia

Quali sono i fattori che possono impedire di avere una relazione sentimentale duratura?

Mantenere una relazione intima è impegnativo e molte persone riscontrano difficoltà nel farlo. Nella ricerca di Apostolou e Wang del 2020, gli autori hanno tentato di identificare queste difficoltà nel contesto di un quadro teorico evolutivo.    In effetti, oltre alla rottura di relazioni di fidanzamento, in diverse società il

La scienza della terapia di coppia e della famiglia (2021) di John M. Gottman e Julie Schwartz Gottman – Recensione
Psicoterapia

La scienza della terapia di coppia e della famiglia (2021) di John M. Gottman e Julie Schwartz Gottman – Recensione

Il testo La scienza della terapia di coppia e della famiglia descrive le varie fasi in cui, dall’originaria teoria dei sistemi di Bertalanffy (1968), la terapia e la psicoterapia di coppia e familiare hanno subito importanti e sorprendenti cambiamenti.   Il terapeuta è passato infatti dall’avere una sola persona davanti

Narcisismo patologico: le conseguenze avverse sulle figure significative
Psicologia

Narcisismo patologico: le conseguenze avverse sulle figure significative

Il narcisismo patologico (NP) è una condizione caratterizzata da un funzionamento interpersonale alterato, frequentemente studiato in letteratura, mentre pochi studi hanno esaminato gli effetti avversi del disturbo sulle figure significative che circondano l’individuo in questione.    A tal proposito, il seguente estratto focalizza l’attenzione proprio sulle conseguenze esercitate sugli altri

Tradire o non tradire: questo il problema – Recensione del libro ‘Infedeltà: Scienza delle relazioni e psicoterapia’
Psicologia

Tradire o non tradire: questo il problema – Recensione del libro ‘Infedeltà: Scienza delle relazioni e psicoterapia’

Nel suo saggio, edito da Raffaello Cortina e a cura di Franco Del Corno per la sua edizione italiana, Lawrence Josephs tratta dello spinoso tema dell’infedeltà.   In particolare, l’autore sceglie di affrontare questo tema descrivendo le motivazioni che lo indurrebbero, le specifiche dinamiche emotive e comunicative che lo identificherebbero,

L’essere e il vivere la coppia – Video dell’evento di Studi Cognitivi Modena
Psicologia

L’essere e il vivere la coppia – Video dell’evento di Studi Cognitivi Modena

Il Centro Clinico Studi Cognitivi Modena ha organizzato un incontro informativo gratuito rivolto al pubblico sul tema delle relazioni di coppia. Pubblichiamo oggi, per i nostri lettori, il video dell’evento     Si è trattato di un incontro partecipato in cui è stato definito che cosa significa essere coppia oggi. Sono state inoltre

Attaccamento e relazioni adulte: posso fidarmi di te?
Psicologia

Attaccamento e relazioni adulte: posso fidarmi di te?

Le relazioni sentimentali rappresentano uno dei legami sociali più complessi e significativi. Le interazioni ripetute con le nostre figure di attaccamento durante l’infanzia sembrano giocare un ruolo molto importante nella scelta e nella percezione di affidabilità del partner sentimentale.   Il termine attaccamento è stato proposto per la prima volta

Amori violenti. Cosa significa amare? (2015) di Mirella Baldassarre – Recensione del libro
Psicologia

Amori violenti. Cosa significa amare? (2015) di Mirella Baldassarre – Recensione del libro

L’autrice, psicologa e psicoterapeuta, scrive questo libro allo scopo di riflettere sul processo che conduce la coppia alla distruzione delle due personalità, ripercorrendo il cammino che da evolutivo verso la crescita, si trasforma in un percorso degenerativo che persegue il crollo dell’autonomia e dell’individualità, sfociando spesso in atti di vera

“L’amore ai tempi del colera” … ops, del Covid!!
Attualità Psicologia

“L’amore ai tempi del colera” … ops, del Covid!!

La letteratura e la psicologia, cooperando, pullulano di riflessioni e teorie riguardanti l’amore: sentimento eterno e primordiale, causa emozionale da anteporre alla nascita dell’individuo.   Rispondigli di sì, anche se stai morendo di paura, anche se poi te ne pentirai, perché comunque te ne pentirai per tutta la vita se gli rispondi di

La coppia e i suoi affanni – Report dal seminario online
Psicologia Psicoterapia

La coppia e i suoi affanni – Report dal seminario online

Durante il seminario del 26 marzo si è trattato il vasto argomento della coppia. Il confronto che ne è scaturito ha preso in esame tematiche tra loro interconnesse come, ad esempio, la scelta del partner, l’influenza delle famiglie di origine, l’infedeltà, le difficoltà di comunicazione.    La relazione di coppia

Primo amore (2004) – Cinema & Psicoterapia
Cultura Psicologia

Primo amore (2004) – Cinema & Psicoterapia

Quante donne subiscono gli eccessi dei loro partner senza che essi arrivino alla patologia? Primo amore non è un film sull’anoressia, ma sulla patologia dell’amore, sul rapporto distorto di potere nella relazione uomo-donna.  Attenzione! L’articolo può contenere spoiler Trama  Un orafo veronese ha un’ideale femminile: la sua donna deve essere

Infedeltà. Scienza delle relazioni e psicoterapia (2021) di Lawrence Josephs – Recensione del libro
Psicologia

Infedeltà. Scienza delle relazioni e psicoterapia (2021) di Lawrence Josephs – Recensione del libro

Il libro si rivolge agli psicoterapeuti che si occupano di pazienti alle prese con i conflitti che derivano dall’infedeltà, allo scopo di promuovere empatia e comprensione nei confronti di tutti coloro che vivono l’esperienza del triangolo amoroso.   L’infedeltà appartiene a quel tipo particolare di traumi prodotti dalle azioni consapevoli

Un’analisi psico-letteraria del bacio
Psicologia

Un’analisi psico-letteraria del bacio

Il bacio rappresenta il gesto d’amore e di erotismo più antico di sempre. Ma cosa si cela davvero dietro questo irresistibile slancio di passione? Il bisogno di affidarsi all’altro e la meraviglia del conoscersi reciproco sono gli aspetti sui quali vale la pena di riflettere.   Quando ti bacio non è

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Messaggio pubblicitario