Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!

Secondo una ricerca del 2008, il confidare le proprie insicurezze a un amico o a un partner influirebbe negativamente su se stessi e sull'intera relazione.

ID Articolo: 110746 - Pubblicato il: 28 maggio 2015
Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Quando ci sentiamo insicuri, una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così? 

Le insicurezze fanno parte dell’essere umano: dal non sentirsi in grado di svolgere un compito al non vedersi come la persona giusta per quel ragazzo che tanto ci piace, il dubbio sul nostro essere all’altezza delle situazioni è sicuramente spesso dietro l’angolo. Ovviamente il pensiero di sentirsi inadeguati non genera emozioni positive e ci ritroviamo frequentemante a fare i conti con tristezza, vergogna e senso di colpa.

Una delle prime reazioni che si tende a mettere in atto è il confidarsi con un amico o con il proprio partner e, alle loro prime parole di conforto, ci sentiamo subito capiti e accettati…ma sarà davvero così?

Secondo una ricerca condotta nel 2008 da Edward Lemay e Margaret Clark della Yale University, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione.

Il modello che i ricercatori tentano di supportare empiricamente è più o meno il seguente: sento di aver fatto un’enorme gaffe davanti al ragazzo che mi piace e decido di confidarmi con la mia migliore amica, la quale mi conforta con frasi e gesti rassicuranti.

Messaggio pubblicitario La stessa situazione si ripete altre volte fino al punto in cui comincio a domandarmi: e se adesso anche la mia amica pensa che io sia una persona insicura con un disperato bisogno di approvazione? (primo pensiero disfunzionale); Se fosse così, allora non è sincera quando mi dice quelle parole tanto carine e rassicuranti, le dice solo per farmi sentire meno inetta (altro pensiero disfunzionale); dunque, mostrandomi così indifesa con la mia amica non ho fatto altro che confermare quanto già temevo, che sono una persona insicura (ennesimo pensiero disfunzionale). Se ne ricava che, in questo turbinio di pensieri disfunzionali, non sono solo i poveri insicuri a rimetterci: anche la figura del confidente è vista come poco affidabile in quanto ci sta dicendo solo delle ovvietà.

Pensare di disconfermare tale modello non sembra cosa facile: gli autori hanno effettuato ben sei studi (di cui uno anche longitudinale su vere coppie di amici o partner), ognuno dei quali sembra confermare una parte del circolo vizioso di cui sopra!

Tuttavia non è il caso di allarmarsi: delle soluzioni a tutto questo ci sono e sono riportate nell’articolo consigliato. Nel frattempo, se leggere queste poche righe vi ha reso meno sicuri, be’… non riferitelo assolutamente ai vostri cari!

 

One seemingly obvious solution might be to reveal your insecurities to someone you’re close to — such as a friend or a romantic partner — so that this person could help you to feel better. However, recent research has revealed a way that this approach can sometimes fail to work, and can even backfire.

 

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici!Consigliato dalla Redazione

Avrò fatto la cosa giusta? Non chiedetelo ai vostri amici! - Immagine: 59541789
Secondo una ricerca condotta nel 2008, il confidare le proprie insicurezze a un caro amico o a un partner non farebbe altro che influire negativamente non solo su chi si confida ma anche sull’intera relazione. (…)

Tratto da: Science of Us

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind su Amore e Relazioni Sentimentali

Contatto, profumo di tenerezza – Rubrica Psico-canzoni
Psicologia

Contatto, profumo di tenerezza – Rubrica Psico-canzoni

Il presente articolo, riflettendo sull’ultimo brano dei Negramaro “Contatto”, mette in luce il bisogno di contatto fisico appartenente, come a tutti i mammiferi, anche all’essere umano. Psico-canzoni – (Nr.5) Contatto   Contatto dei Negramaro è la descrizione di come nell’essenzialità l’essere umano possa trovare la strada per essere felice. Il

Psicologia del tradimento: la natura dell’infedeltà
Psicologia

Psicologia del tradimento: la natura dell’infedeltà

Viviamo in un periodo storico ipocrita e paradossale: da un lato la società ci propone e ci indirizza verso una sessualità svincolata da ogni tabù, dall’altro ci mortifica e fa vergognare del tradimento, anzi se solo osiamo ‘pensare’ di tradire.   Come si definisce quella situazione in cui una persona

L’arte di riparare un cuore (2020) di Duccio Baroni – Recensione
Psicologia

L’arte di riparare un cuore (2020) di Duccio Baroni – Recensione

L’arte di riparare un cuore risulta un libro intelligente e agile, nel quale l’autore, racconta e supporta il processo di elaborazione del lutto relativo alla perdita di una relazione significativa..   Può accadere lentamente, come una candela che si spegne, o inaspettatamente, come un’esplosione. In entrambi i casi ciò che resta

“Ambra era nuda”, il lutto del cambiamento – Rubrica Psico-canzoni
Psicologia

“Ambra era nuda”, il lutto del cambiamento – Rubrica Psico-canzoni

Il presente articolo dà una possibile interpretazione della canzone Ambra era nuda dell’autore toscano Postino, prendendo in considerazione sia il testo sia il videoclip. Il tema che emerge è la riproposizione del vuoto lasciato da una separazione già sperimentato nel passaggio dall’infanzia all’età adulta. Psico-canzoni – (Nr.4) Ambra era nuda

Monogamia e tradimenti: rassegna delle ricerche e conclusioni – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: rassegna delle ricerche e conclusioni – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo l’undicesimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E qui chiude il suo racconto con la rassegna delle ricerca e una conclusione. MONOGAMIA E

Finché ti va dei Tiromancino: l’innamoramento e la funzione salvifica dell’altro – Rubrica Psico Canzoni
Psicologia

Finché ti va dei Tiromancino: l’innamoramento e la funzione salvifica dell’altro – Rubrica Psico Canzoni

Il presente articolo si propone di interpretare il brano Finché ti va dei Tiromancino, avvalendosi tanto del testo quanto del video. Viene descritto il momento in cui si sceglie di far entrare la persona di cui ci si innamora nella propria vita. Psico-canzoni – (Nr.3) Finché ti va   Le

Monogamia e tradimenti: la fine degli amori – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: la fine degli amori – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo il decimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e in particolare la

Usi e costumi nei siti di incontri online
Attualità Psicologia

Usi e costumi nei siti di incontri online

E’ veramente il genere sessuale la variabile che meglio ci fa comprendere l’utente di siti e app di incontri online come Tinder e che ci fa prevedere i motivi che sono dietro il loro uso?   Internet sta con il tempo modificando le nostre abitudini. Molte cose che prima venivano

Che fatica le relazioni! Analizziamo i meccanismi della dipendenza relazionale – VIDEO
Psicologia

Che fatica le relazioni! Analizziamo i meccanismi della dipendenza relazionale – VIDEO

CIP Modena ha presentato un ciclo di incontri online con lo scopo di informare sui Disturbi di Personalità. Uno di questi, tenutosi il 24 agosto, ha affrontato il tema della dipendenza relazionale. Pubblichiamo per i nostri lettori il video dell’evento.   Alcune persone hanno difficoltà a descrivere e comprendere cosa

Monogamia e tradimenti: la gelosia – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: la gelosia – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo il nono lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e in particolare la

Monogamia e tradimenti: il tradimento – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: il tradimento – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo l’ottavo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e in particolare il tradimento.

Monogamia e tradimenti: La stabilità di una storia d’amore – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: La stabilità di una storia d’amore – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo il settimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e in particolare la

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. Perché ci si innamora? – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. Perché ci si innamora? – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo la terza parte del settimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. Le tre componenti dell’innamoramento – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. Le tre componenti dell’innamoramento – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo la seconda parte del settimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. L’innamoramento e la costruzione di una storia d’amore – Una serie di Roberto Lorenzini
Psicologia

Monogamia e tradimenti: la storia naturale della vicenda amorosa. L’innamoramento e la costruzione di una storia d’amore – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo il settimo lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando lo sviluppo della vicenda amorosa e la sua prima

E’ arrivata la cicogna: vivranno felici e contenti?
Psicologia

E’ arrivata la cicogna: vivranno felici e contenti?

La nascita di un figlio è un evento che porta grande felicità, ma non di rado il passaggio da coppia a famiglia presenta complessità individuali, relazionali e trigenerazionali che possono mettere in discussione la coppia: ma come un’eventuale crisi può dimostrarsi un’opportunità migliorativa per la coppia?   Un lieto evento

Giovani adulti e credenze relative all’interruzione di una relazione sentimentale
Psicologia

Giovani adulti e credenze relative all’interruzione di una relazione sentimentale

Un recente studio ha voluto esplorare le credenze dei giovani adulti circa la loro capacità di porre fine alle relazioni sentimentali e di identificare quali caratteristiche di personalità e quali tipologie di esperienza romantica siano associate alle credenze di rottura.   Il coinvolgimento romantico durante la giovane età adulta (18-29

Coppie in PMA: aspetti psico-sessuologici della Procreazione Medicalmente Assistita
Psicologia

Coppie in PMA: aspetti psico-sessuologici della Procreazione Medicalmente Assistita

Avere un figlio rappresenta uno degli eventi più importanti per l’individuo e la coppia, ma desiderare un figlio non sempre basta. Quando la gravidanza non arriva e l’infertilità è confermata da indagini, si può iniziare a considerare l’idea di rivolgersi a centri specializzati in riproduzione umana, che si occupano della

Monogamia e tradimenti: paradigmi mutevoli nel tempo – Una serie di Roberto Lorenzini
Cultura Psicologia

Monogamia e tradimenti: paradigmi mutevoli nel tempo – Una serie di Roberto Lorenzini

Oggi pubblichiamo il sesto lavoro della serie di Roberto Lorenzini, dedicata al tema della monogamia e delle sue implicazioni psicologiche, affettive, relazionali e, perché no, sessuali. Lorenzini propone una tesi forte: la monogamia non funziona. E prosegue il suo racconto esplorando le vicissitudini dei paradigmi dell’accoppiamento umano. MONOGAMIA E TRADIMENTI

La difficoltà a superare un amore finito nel film e nel libro ‘Il Grande Gatsby’
Cultura Psicologia

La difficoltà a superare un amore finito nel film e nel libro ‘Il Grande Gatsby’

Il libro di Francis Scott Fitzgerald, Il Grande Gatsby, come gli omonimi film tratti dal suo capolavoro, illustrano l’ossessione del protagonista Jay Gatsby per Daisy Buchanan, una donna con cui ha intrattenuto una relazione significativa terminata bruscamente cinque anni prima.   Dopo aver condiviso un progetto di vita insieme, la coppia

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

ECDP 2021

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Messaggio pubblicitario