Abuso psicologico? Grave quanto quello fisico e sessuale!

Un nuovo studio ha dimostrato che l'abuso psicologico e la trascuratezza possono provocare gravi conseguenze sulla salute mentale infantile - Psicologia

ID Articolo: 103721 - Pubblicato il: 27 ottobre 2014
Abuso psicologico? Grave quanto quello fisico e sessuale!
Messaggio pubblicitario SFU 2020

FLASH NEWS

L’abuso psicologico è meno affrontato di quello fisico e sessuale nei programmi di prevenzione e trattamento della violenza, ma un nuovo studio mette in evidenza come l’abuso psicologico e la trascuratezza (neglect) possano provocare gravi conseguenze sul piano della salute mentale infantile, a volte addirittura peggiori di quelle legate all’abuso fisico e sessuale.

I ricercatori hanno utilizzato il National Child Traumatic Stress Network Core Data Set per analizzare i dati provenienti da 5.616 giovani con storie di abuso: maltrattamento psicologico (abuso emotivo o trascuratezza emotiva), abusi fisici e abusi sessuali. I dati sono stati raccolti tra il 2004 e il 2010, e l’età media dei bambini all’inizio della raccolta dati era di 10-12 anni.

Messaggio pubblicitario ISFAR EFT La maggioranza (62 %) aveva una storia di maltrattamento psicologico, e quasi un quarto (24 %) di tutti i casi di maltrattamento erano di tipo esclusivamente psicologico, che lo studio definisce come una forma di bullismo inflitto dal caregiver, che implica: il terrorizzare e l’esercitare un controllo coercitivo con ingiurie gravi, svilimento, minacce, richieste eccessive, evitamento e/o l’isolamento.

I bambini che hanno subito abuso psicologico soffrivano di ansia, depressione, bassa autostima, sintomi da stress post-traumatico e rischio suicidario in misura simile, e in alcuni casi peggiore, rispetto ai bambini fisicamente o sessualmente abusati. Inoltre tra i tre tipi di abuso, il maltrattamento psicologico è stato più fortemente associato con la depressione, il disturbo d’ansia generalizzato, il disturbo d’ansia sociale, problemi di attaccamento e l’abuso di sostanze.

Il maltrattamento psicologico, associato ad abuso fisico o sessuale, ha portato ad esiti negativi significativamente più gravi e di ampia portata rispetto a quando i bambini erano “solo” abusati sessualmente o fisicamente. Inoltre, gli abusi sessuali e fisici dovevano avvenire nello stesso periodo per generare lo stesso effetto del solo abuso psicologico su problemi comportamentali a scuola, problemi di attaccamento e comportamenti autolesivi.

Secondo il U.S. Children’s Bureau quasi 3 milioni di bambini americani sperimentano ogni anno una qualche forma di maltrattamento, prevalentemente da un genitore, un familiare o un altro adulto che si prende cura di loro. L’American Academy of Pediatrics nel 2012 ha identificato il maltrattamento psicologico come “la forma più grave e prevalente di abuso e trascuratezza del minore.”

Spiega Spinazzola:

“L’abuso psicologico non lascia segni riconoscibili sul corpo e per questo non è facile da identificare inoltre non è considerato un tabù sociale grave come gli abusi fisici e sessuali sui minori. Abbiamo bisogno di iniziative di sensibilizzazione per aiutare le persone a capire quanto sia dannoso il maltrattamento psicologico per i bambini e gli adolescenti”.

 

ARTICOLO CONSIGLIATO:

PTSD, attivazione genetica & abuso infantile

 

BIBLIOGRAFIA:

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Categorie

Messaggio pubblicitario