Il sonno protegge il nostro cervello – Neuropsicologia

Il sonno fa bene al nostro fisico e la deprivazione di sonno anche per una notte comporta l’aumento di concentrazione sanguigna di NSE e S100B al mattino.

ID Articolo: 38251 - Pubblicato il: 13 gennaio 2014
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

 

 

– FLASH NEWS-

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

E’ opinione comune che il sonno fa bene al nostro fisico e soprattutto che non dormire fa male. Ad ulteriore conferma di quest’idea arriva una nuova ricerca messa a punto dall’Università di Uppsala (Svezia) la quale mostra che la deprivazione di sonno anche solo per una notte comporta l’aumento di concentrazione sanguigna di NSE e S100B al mattino dopo.

Queste sostanze sono due molecole che si trovano nel sangue a seguito di un danno cerebrale. La scoperta che queste molecole aumentino a seguito di una notte insonne indica che l’assenza di riposo può provocare una perdita di tessuto cerebrale, simile a quella presente in altri condizioni come una commozione cerebrale.

Messaggio pubblicitario Lo studio è stato condotto su 15 uomini normopeso che hanno partecipato a due condizioni sperimentali: nella prima, ai soggetti è stato chiesto di non dormire per una notte intera, mentre nella seconda hanno potuto riposare per circa 8 ore di fila.

A seguito della prima condizione, i partecipanti mostrarono un aumento della concentrazione ematica di NSE e S100B al mattino seguente. Il sonno, infatti, è in grado di purificare il nostro cervello da sostanze tossiche che invece favoriscono l’aumento di NSE e S100B. Questi risultati indicano che la mancanza di riposo può facilitare processi neurodegenerativi e che questi cambiamenti a livello cerebrale risultano evidenti anche solo a seguito di una sola notte insonne.

Il dato incoraggiante, che sottolinea Christian Benedict (Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Uppsala), è rappresentato dal fatto che un buon riposo può essere invece di fondamentale importanza per mantenere la salute del nostro cervello.

 

LEGGI ANCHE:

SONNOINSONNIANEUROPSICOLOGIA – DISTURBI DEL SONNO

I DISTURBI DEL SONNO E LA LORO INFLUENZA SUL DISAGIO PSICO – SOCIALE

 

BIBLIOGRAFIA:

 

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Categorie

Messaggio pubblicitario