ACT Monografia – Intermezzo: Randy Pausch

ACT Monografia - Intermezzo: Randy Pausch. Quale messaggio provereste a trasmettere se aveste una sola ed ultima occasione per farlo?

ID Articolo: 25568 - Pubblicato il: 04 febbraio 2013
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

 

ACT – Acceptance and Commitment Therapy

Intermezzo

Intervista a Randy Pausch

LEGGI LA MONOGRAFIA

ACT Monografia – Intermezzo: Randy Pausch

Randy Pausch (1960-2008)

Quando le esperienze della vita ti permettono di conoscere persone straordinarie, non si può fare a meno che ascoltare le loro storie e lasciarsi incuriosire da ciò che hanno da raccontare.

Sono venuto a conoscenza di Randy Pausch ad un Training ACT (organizzato da ACT Italia) a cui ho partecipato.

Questo intermezzo della mia monografia sull’Acceptance and Commitment Therapy è dedicato proprio a lui: Randy Pausch, professore di informatica alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh in Pennsylvania.

Nel settembre 2006, gli è stato diagnosticato un cancro al pancreas metastatizzato. Sottoposto a intervento chirurgico palliativo e chemioterapia, è vissuto in modo attivo e proattivo fino alla fine del 2007. È deceduto il 25 luglio 2008.

Come ricorda wikipedia, nella pagina a lui dedicata, Randy Pausch ha tenuto la sua ultima lezione pubblica, la “Last Lecture” intitolata “Realizzate i Vostri Sogni d’Infanzia” (“Really Achieving Your Childhood Dreams”), presso la Carnegie Mellon University il 18 settembre 2007.

Randy Pausch ha tenuto la sua “Last Lecture” gravitando intorno alla seguente domanda: “quale messaggio provereste a trasmettere se aveste una sola ed ultima occasione per farlo?”.

Ciò che colpisce della lezione di Randy Pausch è la freschezza e il vigore con cui parla, il contatto preciso e disincantato con ciò che gli è accaduto e soprattutto con ciò che lo aspetta. In questa lezione Randy Pausch incarna molti dei principi dell’ACT e, a suo modo, continua (per quanto gli è concesso) la propria vita, ispirato a ciò che lui ritiene importante, fattibile e “di valore”.

Non credo vi sia modo migliore per comprendere il suo messaggio che ascoltarlo nella sua Last Lecture…

 

 

LEGGI LA MONOGRAFIA

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 4,67 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario