Messaggio pubblicitario Master DA 2020

L’ Amore ai Tempi delle Reti Sociali

Studi recenti sull' amore ai Tempi delle reti sociali: in che modo le opinioni si formano e influenzano le relazioni d’ amore?

ID Articolo: 25061 - Pubblicato il: 22 gennaio 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

 

L' Amore ai Tempi delle Reti Sociali. - Immagine: © detailblick - Fotolia.comStudi recenti sull’ amore ai Tempi delle reti sociali: in che modo le opinioni si formano e influenzano le relazioni d’ amore?

LEGGI GLI ARTICOLI SU: AMORE & RELAZIONI SENTIMENTALI

Per una volta non si parla di facebook o twitter, ma dei contesti sociali in cui viviamo.

Numerosi studi hanno messo in luce il dato che l’approvazione nei confronti del partner, da parte di parenti e amici è un elemento che guida le nostre scelte amorose (Agnew, Loving, & Drigotas, 2001; Etcheverry, Le, & Charania, 2008; Loving, 2006; MacDonald & Ross, 1999) e che una storia appagante e duratura ha bisogno dell’approvazione di chi sta intorno ( Eggert & Parks,1987; Parks, Stan, & Eggert, 1983; Sprecher& Felmlee, 1992, 2000) e solo in pochi casi (Driscoll et al, 1972), l’interferenza di amici e parenti nella relazione, porta ad un aumento dell’intensità della stessa; il cosiddetto “ Effetto Romeo e Giulietta”.

Nella ricerca condotta da Susan Sprecher, sociologa e antropologa dell’Università Statale dell’Illinois, il punto di vista preso in considerazione è proprio quello degli “altri”, in particolare il contesto amicale, per valutare in che modo le opinioni si formino e influenzino le relazioni d’amore.

Relazioni Tossiche: un Rischio per la Salute come il Junk Food. - Immagine: © 2012 Costanza Prinetti.

Articolo consigliato: Relazioni Tossiche: un Rischio per la Salute come il Junk Food.

Ai partecipanti dello studio, 529 studenti reclutati all’interno dell’università, sono stati somministrati due questionari; in uno le domande riguardavano una relazione che si era cercato di influenzare positivamente, una seconda versione in cui le domande riguardavano una relazione che si era cercato di ostacolare, perchè disapprovata, prendendo in considerazione gli ultimi 5 anni. Le domande indagavano: l’impatto che aveva avuto la relazione, il tipo di reazione esperito, il grado di approvazione e di interferenza dei comportamenti messi in atto, che tipo di relazione era (ad es. se esclusiva o casuale), le credenze sulle relazioni in genere.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: RAPPORTI INTERPERSONALI

I risultati hanno evidenziato che le relazioni più approvate sembrerebbero essere quelle del tipo “appuntamenti casuali”, che i comportamenti influenzati dall’approvazione o disapprovazione sarebbero maggiori quando la relazione diventa più seria. Questi comportamenti erano di tipo comunicativo, ad esempio cercare di persuadere l’amico che avrebbe potuto trovare di meglio, o confermare che il partner era piaciuto e che la coppia era ben assortita. Rispetto alle credenze sulle relazioni, quelle positive erano associate a un numero maggiore di comportamenti “approvanti” e viceversa.

Questi dati confermano che una storia d’amore si svolge anche in un contesto sociale, che manifesta precise opinioni in merito. Le opinioni sono influenzate anche da ciò che si crede rispetto alle storie d’amore in generale e guidano il comportamento con lo scopo di supportare o ostacolare lo sviluppo della relazione.

Messaggio pubblicitario  Due terzi dei partecipanti hanno ammesso di pensare che i loro comportamenti erano stati in grado di influenzare le storie d’amore degli amici, specialemente nel caso di relazioni su cui nutrivano opinioni positive. In misura minore pensavano di avere influenzato negativamente le storie “sbagliate” e solo una piccola parte credeva che la loro disapprovazione avesse avuto come risultato il rafforzamento della storia. Un altro aspetto preso in esame nello studio sono state le differenze sessuali. Dalle risposte ai questionari sembrerebbero essere più attive le donne nel giudicare e nel comportarsi di conseguenza quando si tratta di relazioni che incontrano la loro approvazione e che il giudizio femminile sia più obiettivo rispetto l’esito positivo o negativo di una storia d’amore.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: PSICOLOGIA SOCIALE

Milan Kundera ne “L’instostenibile leggerezza dell’essere” scriveva che due esseri che si amano, non possono esistere isolati, che hanno bisogno del mondo per potersi parlare. Questo studio, sembra suggerire, che due esseri che si amano hanno bisogno anche dell’approvazione del mondo per continuare a stare insieme.

 

LEGGI GLI ARTICOLI SU: 

AMORE & RELAZIONI SENTIMENTALI – RAPPORTI INTERPERSONALI – PSICOLOGIA SOCIALE

 

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario