Hic et Nunc: i benefici della meditazione

Il Neuroimaging ha svelato nuovi effetti benefici della meditazione. Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell'università di Yale, la meditazione porterebbe alla disattivazione di alcune aree cerebrali (corteccia mediale prefrontale e del cingolo posteriore) associate sia al “sognare ad occhi aperti” che a disturbi psichiatrici come l'autismo e la schizofrenia.

ID Articolo: 3415 - Pubblicato il: 25 novembre 2011
Condividi

-Rassegna Stampa –

Il Neuroimaging ha svelato nuovi effetti benefici della meditazione.

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze PsicologicheSecondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’università di Yalela meditazione porterebbe alla disattivazione di alcune aree cerebrali (corteccia mediale prefrontale e del cingolo posteriore) associate sia al “sognare ad occhi aperti” che a disturbi psichiatrici come l’autismo e la schizofrenia.

Questo effetto, indipendentemente dal tipo di meditazione attuata, è stato osservato nei meditatori esperti ma non in quelli novizi. Tale risultato si spiega con il fatto che i primi, ma non i secondi, riescono facilmente e costantemente a monitorare e reprimere sia l’emergere di pensieri autoriferiti che la tendenza della mente a “vagare” e abbandonarsi a stati mentali che, in forma patologica, sono associati a disturbi come l’autismo e la schizofrenia.

Infatti, diversamente da ciò che accade in molte forme di malattia mentale dove la preoccupazione per i propri pensieri è centrale, l’attitudine quasi automatica a mantenere la consapevolezza sul momento presente è così sviluppata nei meditatori esperti che rimane attiva anche durante il semplice riposo.

 

Argomento consigliato: Mindfulness. Articoli relativi alla Mindfulness: VEDI TUTTI

 

CRITICHE? CONSIGLI? DOMANDE? IDEE? LASCIACI LA TUA OPINIONE!

VOTA L'ARTICOLO
(Nessun voto)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario