Messaggio pubblicitario

Terza Età

Tutti gli articoli e le informazioni su: Terza Età. Psicologia & Psicoterapia - State of Mind

Leggi tutti gli articoli che parlano di Terza Età
Condividi

TERZA ETA’

 

Terza Età - Immagine: 70527230

 

ARGOMENTI CORRELATI:

 

Articoli su Terza Età

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer (2018) di Arnaldo Benini – Recensione del libro
Neuroscienze Psichiatria

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer (2018) di Arnaldo Benini – Recensione del libro

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer è scritto da Arnaldo Benini, neurochirurgo. Illustra i diversi stadi della malattia e come supportare il paziente

Country for old men (2018): l’ emigrazione dei pensionati verso Paesi dalla fiscalità più accogliente – Recensione del film documentario
Attualità Cultura Psicologia

Country for old men (2018): l’ emigrazione dei pensionati verso Paesi dalla fiscalità più accogliente – Recensione del film documentario

Stefano Cravero e Pietro Jona hanno realizzato un documentario dal titolo Country for old men. Il film documentario parla dell’esilio dei pensionati americani verso Paesi dalla fiscalità più accogliente.

Prime linee guida per la valutazione e il trattamento della depressione associata alla perimenopausa
Psicologia

Prime linee guida per la valutazione e il trattamento della depressione associata alla perimenopausa

Vampate di calore e disturbi del sonno sono sintomi caratteristici del periodo della perimenopausa e della menopausa ma possono coesistere e sovrapporsi anche ai sintomi più tipici della depressione. È pertanto importante un’analisi dettagliata dei sintomi per identificare la miglior cura possibile.

Invecchiamento cerebrale: sentirsi giovani rende il cervello più sano, più a lungo
Neuroscienze Psicologia

Invecchiamento cerebrale: sentirsi giovani rende il cervello più sano, più a lungo

Uno studio recente sull’ invecchiamento cerebrale dà ragione al senso comune per cui “sentirsi giovani” e condurre la propria vita di conseguenza agirebbe anche sull’età biologica del cervello, mantenendolo più giovane

Alzheimer: obesità e invecchiamento in che modo contribuiscono all’insorgenza del morbo?
Neuroscienze

Alzheimer: obesità e  invecchiamento in che modo contribuiscono all’insorgenza del morbo?

Il morbo di Alzheimer è la forma più comune di demenza. Tra i principali fattori di rischio ritroviamo l’invecchiamento. Oltre a ciò, alcuni studi suggeriscono che anche l’obesità legata all’alimentazione possa essere collegata al suo manifestarsi aggravando gli effetti dell’invecchiamento.

Religiosità nella terza età: il ruolo degli ormoni sessuali
Neuroscienze

Religiosità nella terza età: il ruolo degli ormoni sessuali

Un nuovo studio ha scoperto che il livello di religiosità degli uomini di terza età potrebbe dipendere anche dal livello di certi ormoni sessuali. Il fattore biologico sembrerebbe quindi importante tanto quanto i fattori psicologici e sociali.

Insonnia cronica: aspetti cognitivi e comportamentali
Psicologia

Insonnia cronica: aspetti cognitivi e comportamentali

Le classificazioni internazionali dei disturbi del sonno definiscono l’insonnia cronica come una reiterata difficoltà ad iniziare o a mantenere il sonno associata ad un mal funzionamento diurno (cattivo umore, irritabilità, difficoltà cognitive, eccessiva sonnolenza nelle ore diurne)…

La ricerca smentisce: intimità sessuale e declino cognitivo in terza età non sembrano essere tra loro connessi – FluIDsex
Psicologia

La ricerca smentisce: intimità sessuale e declino cognitivo in terza età non sembrano essere tra loro connessi – FluIDsex

Diverse ricerche hanno indagato se e come la frequenza dell’attività sessuale e il tasso di declino cogntivo possano essere correlati nelle persone anziane. A sorpresa, un recente studio sembra dimostrare che non esiste in realtà alcuna correlazione tra questi due fattori.

Anziani e memoria: il problema dei falsi ricordi
Neuroscienze

Anziani e memoria: il problema dei falsi ricordi

Nella vecchiaia, oltre al problema della perdita della memoria, si assiste alla formazione di falsi ricordi nel cervello.

Perdite di memoria: normale invecchiamento o Alzheimer?
Neuroscienze

Perdite di memoria: normale invecchiamento o Alzheimer?

Con l’avanzare dell’età capita più facilmente di scordare nomi o oggetti. Queste dimenticanze sono semplicemente una parte normale dell’invecchiamento o segnalano le prime fasi di un disturbo più grave quale il morbo di Alzheimer?

La dieta MIND che rallenta il declino cognitivo
Psicologia

La dieta MIND che rallenta il declino cognitivo

E’ stato dimostrato che la dieta MIND può aiutare a rallentare notevolmente il declino cognitivo nei pazienti che hanno avuto un ictus.

Gerontofilia: l’attrazione sessuale verso le persone anziane
Psicologia

Gerontofilia: l’attrazione sessuale verso le persone anziane

La gerontofilia indica l’attrazione sessuale specifica, tendenzialmente esclusiva, verso persone anziane da parte di soggetti molto più giovani.

Miglioramento del pensiero innovativo e della connettività cerebrale attraverso un training cognitivo strategico
Neuroscienze Psicologia

Miglioramento del pensiero innovativo e della connettività cerebrale attraverso un training cognitivo strategico

Un nuovo studio pilota ha messo in luce come uno specifico training cognitivo favorirebbe un miglioramento del pensiero innovativo nelle persone anziane

L’accettazione dell’invecchiamento: una strategia protettiva in età avanzata
Psicoterapia

L’accettazione dell’invecchiamento: una strategia protettiva in età avanzata

Secondo l’ACT, l’ accettazione dell’ invecchiamento consente di valorizzare le risorse ancora disponibili e di migliorare la qualità della vita.

Il rapporto tra età ed emozioni positive: l’effetto buonumore nell’anziano
Psicologia

Il rapporto tra età ed emozioni positive: l’effetto buonumore nell’anziano

E’ stato dimostrato che, con l’aumentare dell’età, l’anziano ricerca maggiormente emozioni positive e gli eventi vengono letti in un’ottica più positiva.

L’ospedalizzazione dell’anziano: conseguenze e possibili interventi
Psicologia

L’ospedalizzazione dell’anziano: conseguenze e possibili interventi

L’ ospedalizzazione dell’ anziano può comportare un declino in termini di funzionalità e autonomia e stati di delirium, ma vi sono interventi preventivi

Alzheimer e benessere psicologico: gli interventi non farmacologici
Psicologia Psicoterapia

Alzheimer e benessere psicologico: gli interventi non farmacologici

Doll Therapy, Orticultura e Validation Therapy sono solo alcuni dei trattamenti utilizzati per garantire il benessere dei pazienti con demenza di Alzheimer

La danza come rimedio all’invecchiamento cerebrale
Neuroscienze

La danza come rimedio all’invecchiamento cerebrale

E’ stato dimostrato che la danza è un’attività fisica che consente di prevenire l’invecchiamento cerebrale e di mantenere un buon equilibrio.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario