Messaggio pubblicitario

Vincenzo Amendolagine

Leggi tutti gli articoli di Vincenzo Amendolagine
Condividi
Vincenzo Amendolagine

Medico, psicoterapeuta, psicopedagogista

Insegna come Professore a contratto presso la Facoltà/Scuola di Medicina dell’Università di Bari Aldo Moro

 

 

 

 

BIOGRAFIA:

Vincenzo Amendolagine è medico - chirurgo, psicoterapeuta e psicopedagogista. Insegna, come professore a contratto, presso la Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. È autore di oltre 120 pubblicazioni fra libri e articoli scientifici.

 



Contatti

Articoli di Vincenzo Amendolagine

Senescenza, attività motorio-sportiva e benessere: gli aspetti psicofisiologici e neurobiologici
Psicologia

Senescenza, attività motorio-sportiva e benessere: gli aspetti psicofisiologici e neurobiologici

Diversi studi hanno dimostrato che una regolare attività fisica migliora le abilità cognitive dei soggetti anziani con un impatto a livello neurale.

Psicologia della violenza: quando la vittima è un operatore sanitario
Psichiatria Psicologia

Psicologia della violenza: quando la vittima è un operatore sanitario

La violenza che un lavoratore subisce sul posto di lavoro ha una valenza specifica; quella subita dagli operatori sanitari ha una sfaccattatura particolare.

Psicologia della procrastinazione: dalle variabili personali ai fattori contestuali
Psicologia

Psicologia della procrastinazione: dalle variabili personali ai fattori contestuali

La procrastinazione è un processo diffuso soprattutto in ambito lavorativo ed è imputabile a più fattori, personali e contestuali.

Gli effetti terapeutici dell’attività motorio-sportiva nei disturbi da uso di sostanze
Psicologia

Gli effetti terapeutici dell’attività motorio-sportiva nei disturbi da uso di sostanze

L’attività motorio-sportiva ha una buona efficacia nel trattamento delle dipendenze da uso di sostanze, in particolare sui sintomi da astinenza.

I pregiudizi sull’apprendimento nell’età evolutiva
Psicologia

I pregiudizi sull’apprendimento nell’età evolutiva

I bambini già nelle prime fasi della loro vita hanno dei pregiudizi. Uno di questi riguarda gli strumenti utilizzati per l’apprendimento.

La funzione del training cognitivo nello sport
Psicologia

La funzione del training cognitivo nello sport

Training cognitivo: quali sono le funzioni cognitive su cui agisce e come può essere utile per migliorare la pratica sportiva

Analogie e diversità valoriali nelle società multietniche
Psicologia

Analogie e diversità valoriali nelle società multietniche

Nonostante esistano valori universali che uniscono tutte le popolazioni, questi vengono meno in contesti pratici in cui emergono chiare differenze culturali

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer (2018) di Arnaldo Benini – Recensione del libro
Neuroscienze Psichiatria

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer (2018) di Arnaldo Benini – Recensione del libro

La mente fragile. L’enigma dell’Alzheimer è scritto da Arnaldo Benini, neurochirurgo. Illustra i diversi stadi della malattia e come supportare il paziente

I fattori alla base dell’impegno sportivo nell’età evolutiva
Psicologia

I fattori alla base dell’impegno sportivo nell’età evolutiva

Diversi studi hanno evidenziato la correlazione che esiste fra lo stile relazionale dell’allenatore e il provare piacere dall’esperienza sportiva

Come cambiare la percezione di sé e della propria vita attraverso le strategie della psicologia positiva
Psicologia

Come cambiare la percezione di sé e della propria vita attraverso le strategie della psicologia positiva

Coltivare i principi della psicologia positiva, ovvero privilegiare i pensieri positivi, conduce ad un benessere psicofisico, eleva il tono dell’umore, incrementa l’ottimismo, cambia la connotazione cognitiva chi si dà allo stress legato alla quotidianità, facendolo mutare da dis-stress in eu-stress.

Attività ludica infantile: dalla dimensione psicologica alle connotazioni neurobiologiche
Neuroscienze Psicologia

Attività ludica infantile: dalla dimensione psicologica alle connotazioni neurobiologiche

L’attività ludica infantile costituisce per ogni bambino un’attività dalle importanti ricadute sullo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale. Non meno importanti sono gli effetti sulla neuroplasticità di alcune aree del cervello del bambino.

Lungo un continuum tra normalità e patologia. Cosa s’intende per Disturbo Mentale?
Psichiatria Psicologia

Lungo un continuum tra normalità e patologia. Cosa s’intende per Disturbo Mentale?

Il DSM-5 definisce il disturbo mentale un quadro caratterizzato da difficoltà cognitive, nella regolazione delle emozioni o nel comportamento a cui è associato una significativa sofferenza e inabilità in ambito sociale, lavorativo e in altri importanti settori della vita dell’individuo.

Le conseguenze psicologiche e psichiatriche della disoccupazione
Psichiatria Psicologia

Le conseguenze psicologiche e psichiatriche della disoccupazione

La disoccupazione rende necessari interventi di supporto alla salute mentale per arginare un fenomeno che esce dalle mura domestiche e impatta su tutta la società.

Memoria autobiografica: scopi e funzioni nella nostra vita quotidiana
Psicologia

Memoria autobiografica: scopi e funzioni nella nostra vita quotidiana

La memoria autobiografica ha tre funzioni principali: pianificare i comportamenti presenti e futuri, sviluppare una percezione di continuità rispetto alla propria storia di vita, sviluppare e mantenere le interazioni sociali. Esistono però alcune differenze nel modo in cui essa viene utilizzata nel corso della vita.

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza
Neuroscienze Psicologia

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza

Molti adolescenti vivono una condizione di deprivazione del sonno nel corso della settimana. Tali variazioni relative alla quantità e alla qualità del sonno si ripercuotono sul rendimento scolastico: molte ricerche hanno evidenziato come dormire poco sia correlato a scadenti performance scolastiche.

I riverberi psicologici della povertà
Psicologia

I riverberi psicologici della povertà

La povertà a livello psicologico produce delle conseguenze sulla salute mentale e sulle funzioni cognitive degli individui; incide negativamente sull’attenzione, sulla memoria di lavoro e sulla capacità di autoregolazione del soggetto.

Depressione: persino i profumi non sono più gli stessi – Correlazioni tra sintomi depressivi e capacità olfattive
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Depressione: persino i profumi non sono più gli stessi – Correlazioni tra sintomi depressivi e capacità olfattive

Pazienti depressi presentano alterazioni in strutture anatomiche implicate nei processi olfattivi, che portano al diminuire delle loro capacità olfattive

Come educare i bambini al benessere fin dalle prime fasi della scolarizzazione
Psicologia

Come educare i bambini al benessere fin dalle prime fasi della scolarizzazione

Concetti fondamentali della psicopedagogia positiva sono la gratitudine, la forza caratteriale, le emozioni positive e lo sviluppo del senso di benessere

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario