roberta casadio

Leggi tutti gli articoli di roberta casadio
Condividi
Roberta Casadio

Psicologa clinica e specializzanda in psicoterapia cognitivo-comportamentale

Recovery worker 

  • MAIL: info@robertacasadio.it
  • WEB: www.robertacasadio.it
  • SKYPE: roberta.casadio3
  • TEL: 3489120453

DI COSA MI OCCUPO:

  • Uditori di voci ed esperienze sensoriali inusuali
  • Recovery
  • Traumi
  • Disturbi d'ansia  e depressivi 

IL MIO APPROCCIO:

Credo che ciascun essere vivente presente in natura, compreso quello umano, sia unico e che quindi ogni
soluzione debba essere tarata sulla persona, la quale è la vera esperta del suo problema. Adotto quindi un
approccio pragmatico, centrato sulla consapevolezza del momento presente. Collaboro con il cliente nel
comprendere come la situazione presente sia in costante mutamento ed il mio ruolo consiste
nell’accompagnare la persona in un percorso di crescita, scoperta e sperimentazione di soluzioni alternative. 



Contatti

Articoli di roberta casadio

Il costrutto di speranza: quale ruolo nei percorsi di cura?
Psicologia

Il costrutto di speranza: quale ruolo nei percorsi di cura?

Comprendere il ruolo della speranza nei processi di ripresa porterebbe a un radicale cambiamento nel modo di pensare alla malattia mentale e alla persona

P.A.T.H. (planning alternative tomorrows with hope): come e perché utilizzare strumenti di sviluppo personale nei percorsi di ripresa per persone con diagnosi psichiatrica
Psichiatria Psicologia

P.A.T.H. (planning alternative tomorrows with hope): come e perché utilizzare strumenti di sviluppo personale nei percorsi di ripresa per persone con diagnosi psichiatrica

Oggi si ricercano strumenti centrati sulla persona con diagnosi psichiatrica, sui suoi obiettivi e narrazioni, uno strumento molto utile è il P.A.T.H.

Recovery e sistemi di salute mentale. Quali strade possibili?
Psichiatria Psicologia

Recovery e sistemi di salute mentale. Quali strade possibili?

Parlando di recovery si indica un percorso che mira all’ attivazione di risorse individuali che permettono al soggetto di vivere in modo pieno la sua vita

Regolazione emotiva: in che modo determina il benessere psicologico
Psicologia

Regolazione emotiva: in che modo determina il benessere psicologico

La regolazione emotiva indica in che modo l’individuo prova, esprime e regola le emozioni e questo determina il suo benessere psicologico – Psicologia

Strategie di Regolazione emotiva: le emozioni regolano e sono regolate
Psicologia

Strategie di Regolazione emotiva: le emozioni regolano e sono regolate

Le strategie di regolazione emotiva consentono all’individuo di adattarsi all’ambiente circostante e di prendere decisioni utili – Psicologia 

Il dialogo con le voci: come conoscere e ascoltare il lato oscuro di sè
Psicoterapia

Il dialogo con le voci: come conoscere e ascoltare il lato oscuro di sè

La scoperta dei tanti sè che abitano la nostra psiche: la necessità di prenderne consapevolezza e imparare a conoscerli attraverso il dialogo con le voci

Udire le voci: malattia o malessere? E cos’è la “Recovery”?
Psichiatria Psicoterapia

Udire le voci: malattia o malessere? E cos’è la “Recovery”?

Secondo l’ approccio della recovery udire le voci non è una malattia, ma un’esperienza dotata di senso per chi la vive e integrabile nella sua vita.

Parlare con le voci: esplorare il significato delle voci che le persone sentono
Psichiatria Psicologia

Parlare con le voci: esplorare il significato delle voci che le persone sentono

Il sentire delle voci nella mente potrebbe essere una strategia di sopravvivenza ingenua e creativa che non dovrebbe essere vista come sintomo di malattia.

Psicologia sociale – Alla (non) ricerca della Felicità
Psicologia

Psicologia sociale – Alla (non) ricerca della Felicità

Psicologia sociale – I modelli culturali e le norme sociali interiorizzate modellano le emozioni che dovremmo provare e quelle che dovremmo esprimere?

Facebook o non Facebook: questo è il disturbo!

Facebook o non Facebook: questo è il disturbo!

Coloro che non utilizzano Facebook sono più timidi e solitari, meno giovani e socialmente attivi, nonché meno inclini alla ricerca di forti sensazioni.

Messaggio pubblicitario