Paolo Azzone

Leggi tutti gli articoli di Paolo Azzone
Condividi
Paolo Azzone

PSICHIATRA, PSICOTERAPEUTA, PSICOANALISTA

E-MAIL: paoloazzone@hotmail.com

 



 

BIOGRAFIA

L’attività clinica

Lavoro da vent’anni nel campo della salute mentale. Mi confronto quotidianamente con un’ampia gamma di patologie, dalle nevrosi alla depressione, dai disturbi di personalità alle psicosi. Ho imparato che conoscere la storia emotiva e le relazioni familiari ed affettive del paziente è fondamentale per aiutare efficacemente chi attraversa momenti di intensa sofferenza, anche in quei casi in cui è necessario l’aiuto di farmaci. Sono abituato a lavorare in setting sia individuali che di coppia e so che devo adattare e modellare il mio stile di lavoro sulla base delle esigenze cliniche e dei bisogni autentici del paziente.

La ricerca scientifica

Nei primi anni della mia vita professionale ho fatto parte del gruppo di ricerca che si è formato attorno alla figura del prof. Salvatore Freni, e che ha di fatto introdotto per la prima volta la ricerca empirica in psicoterapia in Italia. Più recentemente mi sono concentrato sullo studio della teoria psicoanalitica dei disturbi depressivi. Da questo lavoro sono nate nuove idee, ora raccolte nel volume Depression as a Psychoanalytic Problem

(vedi scheda del volume)

Insegnamento

Dopo qualche esperienza di tutoring per l’insegnamento di Clinica Psichiatrica presso la Facoltà di Medicina dell’Univeristà di Milano, per vari anni sono stato Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria ad integrazione dell’insegnamento di psicoterapia.

Dallo scorso anno collaboro con una supervisione periodica alle attività formative del Seminario Psicoanalitico Di Minsk (Bielorussia).



Contatti

Articoli di Paolo Azzone

I malati di mente e la morte pubblica – Una riflessione a partire dal caso di Noa Pothoven
Attualità Psicologia

I malati di mente e la morte pubblica – Una riflessione a partire dal caso di Noa Pothoven

La morte di Noa Pothoven non può che spingerci a riflettere sui significati dell’esperienza della morte pubblica all’interno della società.

L’Io criminale. La psichiatria forense nella prospettiva psicoanalitica (2018) a cura di M. De Mari – Recensione del libro
Psichiatria Psicologia

L’Io criminale. La psichiatria forense nella prospettiva psicoanalitica (2018) a cura di M. De Mari – Recensione del libro

L’Io criminale, libro a cura di M. De Mari, raccoglie un’ampia sintesi dei contributi teorici e clinici che la psicoanalisi ha offerto alla criminologia.

Michel Foucault in Soggettività e verità (2017): uno sguardo sconvolgente sulla società e su temi sempre attuali anche nella cultura moderna – Recensione del libro
Psicologia

Michel Foucault in Soggettività e verità (2017): uno sguardo sconvolgente sulla società e su temi sempre attuali anche nella cultura moderna – Recensione del libro

La sessualità è il tema centrale del libro Soggettività e Verità di Michel Foucault. Nel testo Foucault mira a cogliere alla radice il delinearsi di un intero campo di pratiche e riflessioni che nell’antichità classica investono il corpo, i suoi piaceri, le turbolenze che l’esperienza dell’erotismo impone al soggetto.

Cosa resta del padre: la paternità nell’epoca ipermoderna (2017) di M. Recalcati – Recensione del libro
Attualità Cultura Psicologia

Cosa resta del padre: la paternità nell’epoca ipermoderna (2017) di M. Recalcati – Recensione del libro

In ‘Cosa resta del padre’ Recalcati si chiede se sia ancora possibile, oggi, essere genitori e proporsi alla nuova generazione come un sostegno ed una guida

Punire, correggere, rieducare, curare – Recensione del libro: Minori e giovani adulti autori di reato
Attualità Psicologia

Punire, correggere, rieducare, curare – Recensione del libro: Minori e giovani adulti autori di reato

‘Minori e giovani adulti autori di reato’ affronta la problematica dei minori autori di reato da vari punti di vista: giuridico, psicologico, sociologico

A letto con Lacan: Del buon uso erotico della collera (2013). di Gerard Pommier

A letto con Lacan: Del buon uso erotico della collera (2013). di Gerard Pommier

Del buon uso erotico della collera: Pommier coglie la microscopia della sessualità, esplora il coito nella fenomenologia del vissuto, conscio ed inconscio.

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #6

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #6

La quinta e ultima piaga della Psicoanalisi contemporanea: l’idealizzazione dell’Istituzione Psicoanalitica.

L’Idealizzazione dell’Analista: Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #5

L’Idealizzazione dell’Analista: Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #5

Crisi Psicoanalisi: l’idealizzazione dell’analista. Si è consapevoli di come il mondo interno dell’analista contribuisce a plasmare la coppia analitica.

Il Transfert – Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #4

Il Transfert – Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #4

Freud si rese conto che il transfert non solo era inevitabile ma che veniva a sostituire gli oggetti ed i conflitti della nevrosi preesistente.

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #3

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #3

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #3 – La seconda piaga della psicoanalisi: la reificazione dell’inconscio.

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #2

Riflessioni sulla crisi della psicoanalisi contemporanea #2

Le cinque piaghe di nostra madre Psicoanalisi: La prima piaga: la sofferenza emotiva concettualizzata come una malattia fisica.

Religione: Credenti e Non Credenti di fronte alla Guerra

Religione: Credenti e Non Credenti di fronte alla Guerra

La religione è una forza generatrice di pace? O piuttosto l’humus che alimenta ed alimenterà la guerra?

Riflessioni sulla Crisi della Psicoanalisi Contemporanea #1.

Riflessioni sulla Crisi della Psicoanalisi Contemporanea #1.

Di Paolo Azzone: Riflessioni sulla Crisi della Psicoanalisi Contemporanea.

Messaggio pubblicitario