Francesca Rendine

Leggi tutti gli articoli di Francesca Rendine
Condividi
Francesca Rendine

Dott.ssa in Psicologia dinamico-clinica dell’Infanzia, dell’Adolescenza e della Famiglia

Tutor BES \ DSA;

Vice-referente del GDL Nazionale di Psicologia Scolastica.

 

Contatti:

 

Di cosa mi occupo:

  • Mi occupo di Psicologia Clinica e Promozione del benessere, con interventi rivolti al singolo (infanzia, adolescenza ed adulti) ed in ambito istituzionale (scuola), in collaborazione con il "GDL di Psicologia Scolastica" di cui sono vicerefente.
  • Gli interventi rivolti al singolo comprendono: consulenza, sostegno psicologico ed interventi psico-educativi.
  • Per l'area infanzia / adolescenza mi occupo inoltre di: tutoring, orientamento e training di potenziamento.
  • Per l'area famiglia di interventi di Parent - Training e per la terza età di Stimolazione Cognitiva.
  • Per l'area scolastica mi occupo di: informazione, consulenza ed intervento.

 

Biografia:

Laureata triennale in "Scienze e tecniche psicologiche dell'intervento clinico per la persona, il gruppo e le istituzioni", laureata magistrale in "Psicologia dinamico- clinica per l'infanzia, l'adolescenza e la famiglia" presso la facoltà di "Medicina e Psicologia" della Sapienza di Roma.

Ho frequentato numerosi laboratori interuniversitari per la formazione specifica di modalità di intervento relative all'area dell'infanzia, dell'adolescenza e della famiglia.

Ho svolto un tirocinio professionalizzante nell'ambito della Psicologia dello Sviluppo / Psicologia Scolastica, operando in più istituti del territorio romano ed in ambito Clinico / Neurosviluppo, presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico "Umberto I" di Roma.

Ho superato l'esame di Stato presso La Sapienza di Roma e sono attualmente iscritta all'Albo A dell'ordine degli psicologi del Lazio.

Ho concluso, con esame finale, due corsi: uno in Psicologia della Formazione presso "La Sapienza" di Roma ed uno come "Operatore di stimolazione cognitiva per la persona con demenza" erogato da IGEA CPS.

Ho partecipato a circa 35 eventi formativi a carattere nazionale ed internazionale come convegni, seminari e workshop per l'aggiornamento professionale inerenti le aree di mio interesse.



Contatti

Articoli di Francesca Rendine

Quante emozioni! Le risposte dei grandi alle emozioni dei piccoli
Psicologia

Quante emozioni! Le risposte dei grandi alle emozioni dei piccoli

I bambini imparano a regolare le proprie emozioni all’interno della relazione con l’adulto, che costituisce un importante modello a cui ispirarsi.

Benessere: quando una difficoltà è “solo” una difficoltà!
Psicologia

Benessere: quando una difficoltà è “solo” una difficoltà!

Il Parent Training come altri interventi psicologici promuovono il benessere dell’individuo nella quotidianità e non solo in caso di psicopatologia.

Il ritiro scolastico come manifestazione del disagio giovanile – Report dal Convegno di Roma del 18 maggio 2019
Psicologia

Il ritiro scolastico come manifestazione del disagio giovanile – Report dal Convegno di Roma del 18 maggio 2019

La scuola non è solo luogo di apprendimento, ma è luogo di crescita, sviluppo personale e dunque è spazio per sperimentare la relazionalità

Una buona relazione! Un “antidoto” alla demotivazione scolastica
Psicologia

Una buona relazione! Un “antidoto” alla demotivazione scolastica

Per i bambini con DSA e BES, è importante sentirsi bene nella relazione con il proprio insegnante. Anche da lì nasce la loro motivazione allo studio..

I super eroi senza super poteri! L’idealizzazione della genitorialità
Psicologia

I super eroi senza super poteri! L’idealizzazione della genitorialità

La tendenza a idealizzare la genitorialità come esperienza positiva grava sui vissuti reali di stress, stanchezza fisica e fatica emotiva dei genitori.

I disturbi specifici dell’apprendimento: il coinvolgimento nel processo diagnostico della scuola e della famiglia
Psicologia

I disturbi specifici dell’apprendimento: il coinvolgimento nel processo diagnostico della scuola e della famiglia

In caso di disturbi specifici dell’apprendimento, genitori e insegnanti risultano figure fondamentali nel processo diagnostico..

Una società complessa: c’è posto per la fragilità? – Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

Una società complessa: c’è posto per la fragilità? – Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

In che modo un adolescente, oggi, in maniera individuale può trovare risorse per affrontare questa società liquida? L’individualizzazione è stata estremizzata e il benessere psicologico di un adolescente resta una conquista difficile. Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

Lo psicologo a scuola: come viene percepito dai docenti?
Psicologia

Lo psicologo a scuola: come viene percepito dai docenti?

Il bisogno di una figura come quella dello Psicologo a Scuola è sempre più forte all’interno del corpo docenti che riconosce lo psicologo scolastico come una figura di grande importanza non solo in un’ottica di prevenzione ma anche e sopratutto come una vera e propria necessità per il benessere scolastico.

Messaggio pubblicitario