inTherapy

Francesca Rendine

Leggi tutti gli articoli di Francesca Rendine
Condividi
Francesca Rendine

Psicologa

 

 

Di cosa mi occupo:

  • Psicologia clinica (consulenza e sostegno)
  • Psicologia dell'apprendimento (tutoring e potenziamento)
  • Psicologia scolastica (ricerca, consulenza e intervento)
  • Promozione del benessere (sostegno, psicoeducazione, genitorialità, laboratori)

Collaboro con:

  • “GDL Nazionale di Psicologia Scolastica” in qualità di vicereferente
  • azienda “Lisciani Group”

Sono docente del corso “I processi di apprendimento: sviluppo, bisogni ed interventi” erogato da IGEA centro promozione e salute

 

 

Biografia:

Laurea triennale in “Scienze e tecniche psicologiche dell'intervento clinico per la persona, il gruppo e le istituzioni”, laureata magistrale in “Psicologia dinamico-clinica per l'infanzia, l'adolescenza e la famiglia”, presso la facoltà di “Medicina e Psicologia” della Sapienza di Roma.

Tirocinio professionalizzante post lauream svolto nell'area della psicologia clinica (neurosviluppo), della psicologia dello sviluppo e della psicologia scolastica, rispettivamente presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell'Umberto I di Roma e presso l'Associazione il Caleidoscopio, operante in numerosi IC del territorio di Roma.

Attualmente iscritta all'Albo A dell'Ordine degli Psicologi del Lazio N.24477 e al network di “Psicologia Scolastica” del Lazio.

Ho partecipato a numerosi laboratori durante la formazione universitaria e partecipo costantemente ad eventi formativi, a carattere nazionale ed internazionale, come convegni, workshop e seminari per l'aggiornamento professionale.

 



Contatti

Articoli di Francesca Rendine

Sostenere l’apprendimento: aiuto compiti, tutoring o potenziamento?
Psicologia

Sostenere l’apprendimento: aiuto compiti, tutoring o potenziamento?

Lo studio può essere supportato ad un livello didattico, ad un livello metacognitivo ed in ultimo potenziando i processi sottostanti l’apprendimento

Quando mamma e papà litigano: gli effetti del conflitto coniugale sui figli
Psicologia

Quando mamma e papà litigano: gli effetti del conflitto coniugale sui figli

I bambini sono intensamente sensibili e reattivi alle espressioni di rabbia dei propri genitori. Quali risvolti ha sui figli il conflitto coniugale?

Alimentazione: una questione di cibo e amore
Psicologia

Alimentazione: una questione di cibo e amore

L’alimentazione del bambino prevede diverse fasi ma fin dall nascita ha buone capacità autoregolatorie, durante l’allattamento già esprime fame o sazietà

Il contributo della ricerca e della clinica in tema di BES e DSA. Lavori in corso… – Report dal Convegno Regionale AIRIPA Puglia – Basilicata 2020
Psicopedia

Il contributo della ricerca e della clinica in tema di BES e DSA. Lavori in corso… – Report dal Convegno Regionale AIRIPA Puglia – Basilicata 2020

Nel convegno AIRIPA Puglia-Basilicata 2020 è stato approfondito il tema della psicologia scolastica parentendo dai risultati di una recente indagine

Il suicidio in adolescenza: dolori inascoltati! La tragedia del liceo Frisi
Attualità Psicologia

Il suicidio in adolescenza: dolori inascoltati! La tragedia del liceo Frisi

Dati gli ultimi fatti di cronaca, appare sempre più necessaria la figura dello Psicologo Scolastico, per intervenire preventivamente sulla sofferenza

Genitori non si nasce…si diventa!
Psicologia

Genitori non si nasce…si diventa!

Cosa significa essere genitori? Qual è il compito da assolvere? E’ grazie alla cogenitorialità che si supporta il figlio in un sano sviluppo personale

Quante emozioni! Le risposte dei grandi alle emozioni dei piccoli
Psicologia

Quante emozioni! Le risposte dei grandi alle emozioni dei piccoli

I bambini imparano a regolare le proprie emozioni all’interno della relazione con l’adulto, che costituisce un importante modello a cui ispirarsi.

Benessere: quando una difficoltà è “solo” una difficoltà!
Psicologia

Benessere: quando una difficoltà è “solo” una difficoltà!

Il Parent Training come altri interventi psicologici promuovono il benessere dell’individuo nella quotidianità e non solo in caso di psicopatologia.

Il ritiro scolastico come manifestazione del disagio giovanile – Report dal Convegno di Roma del 18 maggio 2019
Psicologia

Il ritiro scolastico come manifestazione del disagio giovanile – Report dal Convegno di Roma del 18 maggio 2019

La scuola non è solo luogo di apprendimento, ma è luogo di crescita, sviluppo personale e dunque è spazio per sperimentare la relazionalità

Una buona relazione! Un “antidoto” alla demotivazione scolastica
Psicologia

Una buona relazione! Un “antidoto” alla demotivazione scolastica

Per i bambini con DSA e BES, è importante sentirsi bene nella relazione con il proprio insegnante. Anche da lì nasce la loro motivazione allo studio..

I super eroi senza super poteri! L’idealizzazione della genitorialità
Psicologia

I super eroi senza super poteri! L’idealizzazione della genitorialità

La tendenza a idealizzare la genitorialità come esperienza positiva grava sui vissuti reali di stress, stanchezza fisica e fatica emotiva dei genitori.

I disturbi specifici dell’apprendimento: il coinvolgimento nel processo diagnostico della scuola e della famiglia
Psicologia

I disturbi specifici dell’apprendimento: il coinvolgimento nel processo diagnostico della scuola e della famiglia

In caso di disturbi specifici dell’apprendimento, genitori e insegnanti risultano figure fondamentali nel processo diagnostico..

Una società complessa: c’è posto per la fragilità? – Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

Una società complessa: c’è posto per la fragilità? – Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

In che modo un adolescente, oggi, in maniera individuale può trovare risorse per affrontare questa società liquida? L’individualizzazione è stata estremizzata e il benessere psicologico di un adolescente resta una conquista difficile. Il caso di Desirée dovrebbe farci riflettere

Lo psicologo a scuola: come viene percepito dai docenti?
Psicologia

Lo psicologo a scuola: come viene percepito dai docenti?

Il bisogno di una figura come quella dello Psicologo a Scuola è sempre più forte all’interno del corpo docenti che riconosce lo psicologo scolastico come una figura di grande importanza non solo in un’ottica di prevenzione ma anche e sopratutto come una vera e propria necessità per il benessere scolastico.

Messaggio pubblicitario