Centri Clinici

La forza della resilienza (2019) di Rick Hanson e Forrest Hanson – Recensione

Il libro La forza della resilienza la resilienza spiega come essa possa essere raggiunta esercitando un maggiore controllo e potenziando le risorse mentali

ID Articolo: 183841 - Pubblicato il: 07 aprile 2021
La forza della resilienza (2019) di Rick Hanson e Forrest Hanson – Recensione
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Attraverso un approccio passo-passo semplice ed accessibile a tutti, il dottor Hanson, spiega nel libro La forza della resilienza come sviluppare le risorse psicologiche fondamentali per favorire la resilienza, cioè quella capacità che ci rende capaci di affrontare le avversità e superare gli ostacoli, favorendo un senso di profonda felicità.

 

Messaggio pubblicitario La resilienza è la capacità di far fronte in maniera positiva ad eventi traumatici o a momenti di difficoltà, e di ricostruirsi senza alienare la propria identità. Ma non solo, essa favorisce l’appagamento, un senso profondo di felicità e pace, e crea con esso un circolo virtuoso che si autoalimenta in modo che si rafforzino a vicenda.

L’autore sostiene che la resilienza possa essere raggiunta esercitando un maggiore controllo e potenziando le risorse mentali che ognuno di noi possiede e che incidono in maniera unica sulla nostra vita. Queste si sviluppano in due fasi: in primo luogo attraverso la sperimentazione in modo diretto di ciò che vogliamo coltivare, in secondo luogo convertendo quell’esperienza transitoria in un cambiamento definitivo. Per fare in modo che le esperienze si radichino, infatti, non basta avere accesso a quelle utili e gratificanti: dato che il nostro cervello si riplasma di continuo in funzione delle esperienze e apprende attraverso la ripetizione, è necessario un esercizio costante.

Ogni capitolo del libro è dedicato ad una forza interiore e a come potenziarla, l’autore ne individua dodici che sono: la compassione, la mindfulness, l’apprendimento, la grinta, la gratitudine, la sicurezza, la calma, la motivazione, l’intimità, il coraggio, le aspirazioni e la generosità.

Queste risorse psicologiche possono essere sviluppate passo dopo passo iniziando dalla compassione, essa deve essere rivolta in primo luogo verso se stessi perchè è essenziale riconoscere i propri bisogni profondi e la volontà di soddisfarli. Le ricerche dimostrano che è al contempo sia un’emozione che uno stimolo ad agire, infatti quando proviamo compassione nel cervello si attivano le aree che sono preposte alla pianificazione.

Messaggio pubblicitario L’ultima risorsa affrontata nel libro è la generosità, perchè è solamente coltivando il bene dentro di noi che ne avremo di più da dare agli altri. Se le esigenze restano insoddisfatte, è naturale sentirsi stressati, preoccupati, frustrati e vivere in modo meno gratificante; una volta arricchita la scorta di risorse, si potrà contribuire a quella degli altri.

Questo libro riassume le conoscenze psicologiche, neurologiche e di mindfulness grazie alle quali l’autore aiuta le persone a gestire il passato, affrontare il presente e costruirsi un futuro migliore, coltivando e mettendo a frutto le risorse interiori, adattandole alle esigenze personali. A mano a mano che si potenziano questi punti di forza, si acquisisce resilienza che si traduce con minore ansia, irritabilità, frustrazione, tristezza e rancore nella vita quotidiana, imparando inoltre ad affrontare gli ostacoli della vita con pace, tranquillità e amore radicati nel profondo.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Kintsugi: l'antica arte giapponese come metafora di resilienza - Psicologia

Kintsugi: l'arte di riparare le ferite

Resilienza e kintsugi: con l'antica arte giapponese si ripara un oggetto rotto, riconoscendone il valore. Allo stesso modo possiamo curare le nostre ferite

Bibliografia

  • Hanson R &Hanson F. (2019). La forza della resilienza. Giunti Editore.
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Si parla di

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario