Recensione del gioco Family Party

Obiettivo che Pellai vuole far raggiungere attraverso il gioco Family Party è rafforzare i legami familiari, far sentire coesi tutti i membri della famiglia

ID Articolo: 182709 - Pubblicato il: 03 marzo 2021
Recensione del gioco Family Party
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Family Party è un gioco ideato da Alberto Pellai, ideato per aumentare il senso di appartenenza alla famiglia.

 

Messaggio pubblicitario Family Party un gioco a cui si può partecipare fino a 6 giocatori con una longevità di circa 30-40 minuti.

Ogni confezione ha delle aree di sfida divise in tre ambiti: mente, corpo, cuore. Completeranno la dotazione delle carte bonus, carte situazioni, carte parola (sostantivo, verbo, aggettivo), una clessidra e delle trottole.

L’obiettivo che Pellai vuole far raggiungere è rafforzare tramite questo party game i legami familiari, far sentire coesi tutti i membri della famiglia e passare una serata in compagnia dei propri cari investendo nel gioco il proprio tempo e rapporto.

Il target familiare è subito desumibile dal particolare ruolo che viene affidato al più piccolo giocatore, che si troverà più spesso ad iniziare per primo un nuovo turno e godrà di una agevolazione per la scelta del vincitore a parità di punteggio.

Messaggio pubblicitario Il gioco prende il via con il pescaggio di una carta Sfida dal mazzo, sfida che può essere affrontata in solitaria, in coppia o tutti insieme. Anche il tempo gioca un ruolo essenziale, poiché ciascuna sfida andrà completata entro il termine indicato dalla carta. Una trottola e una clessidra saranno due delle varie modalità per scandire il tempo: gli obiettivi andranno completati entro lo svuotamento della clessidra o entro la fine del trottolio della trottola. I giocatori si sfidano fino a quando si esaurirà il mazzo, al termine del quale si procederà al conteggio dei punti in base al maggior numero di sfide portate a termine correttamente. A parità di punti vincerà il più piccolo. Un gioco tanto semplice quanto divertente che offrirà vari spunti di confronto tra genitori e figli, imparando l’importante compito di vivere con gli altri e di giocare con gli adulti.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Mentre la tempesta colpiva forte 2020 di A Pellai Recensione del libro Featured

Mentre la tempesta colpiva forte (2020) di Alberto Pellai - Recensione del libro

Mentre la tempesta colpiva forte racconta come nel periodo di lockdown genitori e figli hanno affrontato la situazione, soffrendo ma anche giocando insieme
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario