Centri Clinici

Instagram filters and outcomes on mental health – ECDP 2021 / Poster Session

Quale impatto psicologico potrebbe avere l’utilizzo degli effetti e dei filtri nelle stories di Instagram, indipendentemente dal sesso degli users?

ID Articolo: 182653 - Pubblicato il: 02 marzo 2021
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

POSTER PRESENTATO IN OCCASIONE DELLA EUROPEAN CONFERENCE ON DIGITAL PSYCHOLOGY 2021

Lucia De Rose

 

POSTER DOWNLOAD (PDF)

Messaggio pubblicitario ll poster propone una metodologia di studio che intende indagare natura, limiti e potenzialità di un approccio finalizzato a comprendere le possibili conseguenze che l’utilizzo degli effetti e dei filtri nelle stories di Instagram possano determinare a carico di users e viewers.

Molti studi in letteratura sottolineano l’impatto negativo di Instagram sulla salute mentale, evidenziandone i fattori di rischio e le possibili derive sintomatologiche nell’utente quali depressione, ansia, disturbi alimentari, distorsione del sé corporeo, sensazione di inadeguatezza e bassa autostima. Fino ad ora, principalmente le donne sono state al centro degli studi sui social media, specie se relativi all’effetto sull’immagine corporea.

L’argomento affrontato nasce dalla necessità di indagare il possibile impatto psicologico che potrebbe avere il recente trend dell’utilizzo degli effetti e filtri nelle stories di Instagram, indipendentemente dal sesso degli users.

Messaggio pubblicitario A seguito dell’analisi della letteratura esistente è stata condotta una classificazione dei disturbi e/o dei fattori di rischio più frequenti riconducibili direttamente all’uso dell’opzione effetti e filtri delle stories di Instagram.

Si è riscontrato che l’uso dei filtri Instagram, specialmente, il “plastic surgery effects”, può far emergere una distorta rappresentazione di sé e degli altri, bassa autostima e ripercussioni su senso identitario, percezione corporea, umore e ansia.

Si tratta di conclusioni ancora parziali che si devono inquadrare solo ed esclusivamente in un’ottica di una ricerca embrionale che ha necessità di estendersi.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 3,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Uso problematico dei Social Media: dalla validità del costrutto agli interventi clinici - Report dall'European Conference on Digital Psychology - ECDP 2021

ECDP 2021: nella prima giornata una sessione sull’uso problematico dei social media, a partire dalla validità del costrutto fino alle applicazioni cliniche
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario