L’arte di riparare un cuore (2020) di Duccio Baroni – Recensione

'L’arte di riparare un cuore' conduce con gentilezza il lettore lungo un percorso di accettazione delle emozioni sgradevoli legate alla fine di un amore

ID Articolo: 180838 - Pubblicato il: 15 gennaio 2021
L’arte di riparare un cuore (2020) di Duccio Baroni – Recensione
Messaggio pubblicitario SFU 2023

L’arte di riparare un cuore risulta un libro intelligente e agile, nel quale l’autore, racconta e supporta il processo di elaborazione del lutto relativo alla perdita di una relazione significativa..

 

Può accadere lentamente, come una candela che si spegne, o inaspettatamente, come un’esplosione. In entrambi i casi ciò che resta sono ceneri e macerie.

La fine di una relazione è un’esperienza umana dolorosa, che può causare una sofferenza acuta, totalizzante, difficile da fronteggiare. Baroni, ne L’arte di riparare un cuore, conduce con gentilezza il lettore lungo un percorso di accettazione delle emozioni sgradevoli connaturate alla fine di un amore, normalizzandole e contestualizzandole in una cornice funzionale: quel dolore ha un senso, un significato che, se accolto ed elaborato, può permetterci di rifiorire con ritrovata vitalità. E, se rialzarsi ‘tra le macerie’ di ciò che è stato è uno sforzo simile a quello di attraversare un bosco oscuro (in assenza di energie e senza alcuna indicazione sulle strade da prendere), ‘l’arte di riparare un cuore’ può fungere da guida per orientare il proprio cammino verso l’uscita.

Lo diviene offrendo una serie di strumenti utili a ‘puntellare’ il percorso di risalita, tra i quali le tecniche di grounding, l’acceptance degli stati emotivi, la respirazione diaframmatica, la self compassion, la mindfulness, il rilassamento muscolare progressivo. Tra le pagine, il lettore è piacevolmente stimolato da attività ed esercizi, adatti per praticare con immediatezza la teoria.

Messaggio pubblicitario Nel complesso, L’arte di riparare un cuore risulta un libro intelligente e agile, nel quale l’autore, pur utilizzando un linguaggio che risulta familiare ai terapeuti cognitivo-comportamentali, racconta e supporta, con leggerezza e semplicità, il processo di elaborazione del lutto relativo alla perdita di una relazione significativa.

A partire dal superamento della fase iniziale, la negazione, il percorso tracciato da Baroni è ricco di spunti, strategie ed indicazioni: far saltare i ponti col passato, prendersi amorevolmente cura di sé, creare una valida rete di supporto, fronteggiare le tempeste emotive, comprendere e dare significato alla rottura della relazione, riconoscere i propri schemi disfunzionali per imparare a costruire relazioni più soddisfacenti.

 

Consigliato dalla redazione

L'arte di riparare un cuore. Superare la fine di un amore e tornare a vivere felici (2020) di D. Baroni - Recensione del libro

L'arte di riparare un cuore: come poter superare la fine di una storia d'amore e far in modo che diventi anche un'occasione per ripartire su basi migliori?

Bibliografia

State of Mind © 2011-2023 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Categorie

Messaggio pubblicitario