I 3 campanelli d’allarme per riconoscere un Disturbo Alimentare: a cosa prestare attenzione – VIDEO dall’incontro del CIP Milano

Video dell'incontro formativo promosso dal CIP Milano che approfondisce i campanelli d'allarme che permettono di riconoscere i disturbi alimentari

ID Articolo: 179471 - Pubblicato il: 20 novembre 2020
I 3 campanelli d’allarme per riconoscere un Disturbo Alimentare: a cosa prestare attenzione – VIDEO dall’incontro del CIP Milano
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Il Centro Disturbi dell’Alimentazione delle Cliniche Italiane di Psicoterapia – CIP Milano ha proposto un incontro per imparare a riconoscere e a gestire i Disturbi Alimentari grazie ai consigli pratici degli esperti. Pubblichiamo, per i nostri lettori, il video dell’incontro.

 

Messaggio pubblicitario I Disturbi Alimentari rappresentano un problema di ampia diffusione e di grande interesse. Tuttavia, la conoscenza di questi disturbi appare ancora ridotta e spesso le informazioni divulgate sono confuse e contraddittorie. Ne deriva che chi soffre di questi disturbi, e chi vive a stretto contatto, fatica nel riconoscere tempestivamente i segnali legati ad un problema alimentare.

Durante l’incontro del 26 Settembre, i professionisti del CIP Milano hanno illustrato quali sono i tre campanelli d’allarme ai quali prestare attenzione, secondo una prospettiva multidisciplinare. Pubblichiamo, per i nostri lettori, il video dell’evento.

 

I 3 CAMPANELLI D’ALLARME PER RICONOSCERE UN DISTURBO ALIMENTARE:
A COSA PRESTARE ATTENZIONE

Guarda il video integrale del webinar:

SCOPRI I PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA >> CLICCA QUI

CIP Milano >> SCOPRI DI PIU’

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Disturbi alimentari e problematiche legate al Covid19 -Intervista agli esperti

Videointervista a pazienti con disturbi alimentari in cura presso il Centro Disturbi dell'Alimentazione di Milano - Quarantena dentro la quarantena: quando la possibilità della cura diventa risorsa

Una videointervista in cui viene data voce ai pazienti con disturbi alimentari, alle prese con il loro delicato percorso di cura durante la quarantena
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario