Messaggio pubblicitario Master DA 2020

Nano Gianni e i granelli rossi (2020) di Fabio Sbattella – Recensione del libro

'Nano Gianni e i granelli rossi' è una bellissima favola adatta a bambini ed adulti che si focalizza sugli aspetti positivi generati dal Covid-19

ID Articolo: 177414 - Pubblicato il: 03 settembre 2020
Nano Gianni e i granelli rossi (2020) di Fabio Sbattella – Recensione del libro
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

In un periodo non proprio facile come quello caratterizzato dalla pandemia da Covid-19 sono molti i libri e i trattati che hanno contribuito a illustrare questo fenomeno, tra questi Nano Gianni e i granelli rossi.

 

Messaggio pubblicitario Si parla di lockdown, isolamento, vittime, insomma tutte tematiche attuali e di spessore, ma senz’altro poco allegre.

E per quanto riguarda i bambini? Come potrebbe essere possibile raccontare loro questo fenomeno in termini allegri e giocosi?

Ci pensa Fabio Sbattella, il quale ha messo a punto un’autentica fiaba sul coronavirus.

Nel regno di Madia c’è grande agitazione a causa dei terribili granelli rossi portati dal vento. Dei puntini piccolissimi, quasi invisibili, ma terribili. Si infilano negli ingranaggi di tutti i meccanismi, le macchine si bloccano e soprattutto le persone iniziano a starnutire senza tregua.

Il re del regno convoca a corte chiunque abbia un’idea per fermare i granelli rossi prima che sia troppo tardi.

Ed è così che giungono al palazzo le idee più grandiose e originali, forse un po’ troppo.

Tutti pensano che per fermare il terribile sciame di puntini ci voglia una soluzione estremamente potente, perché è convinzione che solo facendo qualcosa di grande sarà poi possibile trovare rimedio.

Peccato che le opzioni proposte non trovino attuazione, forse proprio perché troppo ingegnose e quindi irrealizzabili.

Il regno si sente sconfortato finché non giunge alla sala del palazzo reale il piccolo nano Gianni. Egli ha una trovata piccola proprio come lui: i granelli rossi possono essere annientati solo da qualcosa di estremamente minuscolo, più piccolo di loro.
Nano Gianni suggerisce di rimpicciolirsi in modo tale da poter entrare in ogni singolo granello e sgonfiarlo. Ovviamente la cosa richiederà tempo, ed è opportuno che il popolo di Madia si tenga impegnato.

Ed è così che l’intera popolazione ha modo di riscoprire quante cose può fare restando al riparo nel proprio piccolo regno: le nonne cucinano nuove ricette per gli adorati nipotini, i mercanti si godono il sonno ristoratore, i bambini giocano con gusto tra loro.

Ogni giorno le sentinelle osservano in lontananza i puntini rossi che col tempo sono in continua diminuzione, e soprattutto tutti aspettano il ritorno di nano Gianni.

E quando nano Gianni completa la sua opera torna a corte trionfante, ricordando al popolo che per battere i puntini rossi non servono i cosiddetti ‘colossi’, ma qualcosa di molto piccino: l’impegno e la paziente attesa da parte di tutti.

E fu così che tutti gli abitanti del regno ebbero finalmente modo di festeggiare abbracciandosi e stringendosi le mani.

Messaggio pubblicitario Fabio Sbattella ha messo a punto una bellissima fiaba non solo metaforica, ma soprattutto allegra, adatta a bambini ed adulti, focalizzandosi sugli aspetti positivi generati dal Covid-19: la speranza di trionfare grazie al proprio impegno personale, la possibilità di godersi il tempo libero con i propri cari, l’apprezzare le cose accantonate da tempo.

E bisogna aggiungere che Sbattella non si limita a raccontare una fiaba, ma in coda al suo libro descrive una serie di attività e giochi da fare durante il periodo di quarantena. Attività fantasiose e di facile realizzazione per grandi e piccini.

Perché questo libro non è rivolto solo ai bambini, ma anche ai genitori. L’autore fornisce loro una serie di suggerimenti su come far trascorrere le giornate ai propri figli e su come occupare il proprio tempo al riparo da tutte quelle emozioni sgradevoli tipiche di un lockdown.

Ogni attività proposta fornisce uno stimolo per inventarne qualcuna di nuova.

Al termine della lettura la sensazione non può che essere piacevole.

Senz’altro si tratta di un ottimo libro leggero e distensivo che affronta in maniera allegra e fantasiosa una tematica considerata poco piacevole: una pandemia.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Covid 19 e famiglia come e possibile promuovere la resilienza nei bambini

Essere genitori in tempo di pandemia: come mantenere un ambiente sano e promuovere la resilienza

Non è possibile rendere esenti bambini e ragazzi dallo stress che il Covid-19 può favorire ma è possibile aiutarli ad acquisire competenze per farvi fronte

Bibliografia

  • Sbattella F. (2020), Nano Gianni e i granelli rossi. Una fiaba e tanti giochi per bambini ai tempi del coronavirus. Giunti. Firenze.
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario