Messaggio pubblicitario Master DA 2020

Curare i Disturbi dell’Alimentazione nel post-lockdown. Intervista agli esperti: Dr. Dalle Grave, Dott.ssa Calugi, Dott.ssa Bertelli, Dott.ssa Ramponi

Gli esperti affrontano in un'intervista la tematica relativa a cosa emerge nel quadro clinico di pazienti con Disturbi Alimentari dalla fine del lockdown

ID Articolo: 177425 - Pubblicato il: 04 agosto 2020
Curare i Disturbi dell’Alimentazione nel post-lockdown. Intervista agli esperti: Dr. Dalle Grave, Dott.ssa Calugi, Dott.ssa Bertelli, Dott.ssa Ramponi
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Lo scorso primo luglio la Dott.ssa Rosaria Nocita, del Centro Disturbi dell’Alimentazione di Milano, ha intervistato quattro professionisti che si occupano di pazienti affetti da Disturbi Alimentari.

 

Messaggio pubblicitario Il rientro alla quotidianità ha portato le persone con problematiche alimentari a confrontarsi nuovamente con situazioni di disagio: esposizione del proprio corpo, ripresa di contatti sociali, ripristino della routine con conseguenti modifiche al regime alimentare, riattivazione di metodi compensativi.

Le crititicità di questo periodo consistono sia nell’affrontare i disagi propri del Disturbo dell’Alimentazione, antecedenti alla pandemia, sia nel fronteggiare le conseguenze del lockdown.

Messaggio pubblicitario Ma cosa emerge nel quadro clinico di pazienti con Disturbi dell’Alimentazione dalla fine del lockdown? Quali sono le ‘sfide’ da affrontare in questo particolare momento? Quali conseguenze si osservano attualmente in seguito alla convivenza prolungata tra genitori e figli?

Gli esperti intervistati hanno condiviso preziose osservazioni su questi temi e hanno esposto riflessioni cliniche di grande valore, secondo le diverse aree di competenza e l’esperienza in contesti di cura differenti di ciascuno.

 

DISTURBI ALIMENTARI E LOCKDOWN – GUARDA L’INTERVISTA INTEGRALE AGLI ESPERTI:

 

Centro Disturbi dell’Alimentazione di Milano >> Clicca qui per saperne di più

 


CONTATTI

  • Indirizzo: Ripa di Porta Ticinese 79, Milano
    Come raggiungere il CIPda: La sede è a pochi passi dalla fermata di Porta Genova, sulla linea verde della metropolitana, ed è facilmente raggiungibile con le linee tram 2 e 10.
  • Telefono: 02 36725912
  • E-mail: info@milano.clinichepsicoterapia.it
  • Orari della segreteria: lunedì-venerdì, 10-19 (In ottemperanza alla legge per la tutela dei dati personali le informazioni di tipo sanitario non vengono fornite al telefono e la consegna di certificati e copie della documentazione clinica sono rilasciate unicamente all’interessato o a persona da lui delegata per iscritto).

 

CIPda MILANO – VAI AL SITO

CIPda MILANO – MODULO CONTATTI

SEI INTERESSATO A INIZIARE UN PERCORSO? – SCARICA LA BROCHURE

SEI UN OPERATORE? – SCARICA LA BROCHURE

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 3,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Covid-19 e Disturbi Alimentari: quali sono le conseguenze della pandemia

Disturbi Alimentari nel post Covid-19

Il Covid-19 ha amplificato in persone con disturbi alimentati il tema del controllo, già ricorrente e solitamente gestito con reristrizione e abbuffate
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario