Narcisismo a scuola: migliori performance per gli adolescenti con tratti narcisistici

Narcisismo negli adolescenti: uno studio condotto dal Prof. Papageorgiou con un campione di adolescenti di Milano, rivela che un pizzico di narcisismo favorisce la forza mentale che può tradursi in migliori risultati scolastici.

ID Articolo: 156398 - Pubblicato il: 23 luglio 2018
Narcisismo a scuola: migliori performance per gli adolescenti con tratti narcisistici
Condividi

Gli adolescenti con tratti narcisisti potrebbero migliorare le loro performance a scuola: lo sostiene il dott. Kostas Papageorgiou, ricercatore della Queen’s University Belfast e direttore del laboratorio InteRRaCt della stessa, in uno studio recente.

 

Lo studio è stato svolto in collaborazione internazionale con la professoressa Yulia Kovas, direttrice dell’InLab della Goldsmiths University di Londra e con altri ricercatori del King’s College di Londra, della Manchester University della Huddersfield University e dell’University of Texas di Austin (USA).

Narcisismo: lo studio su adolescenti milanesi

Messaggio pubblicitario I ricercatori introducono l’argomento illustrando il crescente tasso di narcisismo nella nostra società, senza che ciò significhi che queste persone con manifeste qualità narcisistiche abbiano un disturbo della personalità. Tant’è che i ricercatori si sono soffermati su forme di narcisismo subcliniche, determinate da tratti caratteristici della forma clinica, ovvero grandiosità, dominio e superiorità.

Lo studio è stato condotto su 340 studenti adolescenti, partecipanti dello studio Multi-Cohort Investigation in Learning e Educational Success (MILES), reclutati in tre diverse scuole italiane (provincia di Milano). È stata esplorata longitudinalmente l’associazione tra forza mentale, narcisismo e successo scolastico adolescenziale.

Il ricercatore sostiene che coloro che ottengono alti punteggi a test che indagano il narcisismo possono essere più avvantaggiati scolasticamente rispetto a coloro che ottengono punteggi bassi, grazie ad una maggiore autostima, la quale può renderli più motivati, assertivi e di successo in determinati contesti.

Tratti narcisistici subclinici possono incrementare la forza mentale e questo determinerebbe una migliore esecuzione nelle situazioni caratterizzate da pressione. La forza mentale è associata positivamente a tratti narcisistici e a performance ottimali nei contesti accademici.

La forza mentale è stata definita come quel vantaggio psicologico che permette di affrontare meglio le sfide presenti in diversi contesti, tra cui quello accademico, rimanendo determinati, concentrati, fiduciosi in sé, resilienti anche sotto pressione. La letteratura ha diverse volte evidenziato come la forza mentale possa predire il successo (Connaughton, Hanton, Jones & Wadey, 2008) ed il presente studio ha mostrato un’associazione positiva tra forza mentale e tratti narcisistici.

Narcisismo e successo a scuola negli adolescenti

Messaggio pubblicitario I risultati hanno suggerito come tratti narcisistici potrebbero effettivamente contribuire alla manifestazione di attribuiti considerabili positivi. Nel dettaglio la forza mentale correla positivamente con il narcisismo e predice una piccola percentuale di miglioramento nel successo scolastico, ma il narcisismo non correla significativamente con il successo. Mentre il narcisismo subclinico esercita un effetto indiretto sul successo scolastico, con la mediazione della forza mentale.

Tali risultati suggeriscono dunque che la relazione tra narcisismo e forza mentale potrebbe essere uno dei meccanismi che determinano l’individuale variazione nel successo scolastico.

Il dott. Papageorgiou commenta

se sei un narcisista credi fermamente di essere migliore di chiunque altro e di meritare una ricompensa. Essere fiducioso nelle proprie capacità è uno dei segni chiave del narcisismo grandioso ed è anche al centro della forza mentale, la quale determina una maggiore probabilità di abbracciare le sfide e di considerarle opportunità di crescita personale.

Nonostante la ricerca suggerisca una relazione tra narcisismo, forza mentale e meccanismi di personalità che portano alla variazione dei risultati scolastici, tali risultati hanno attualmente implicazioni teoriche, piuttosto che applicative.

È per questo importante continuare la ricerca ed esplorare se il narcisismo subclinico contribuisce ad un decremento dei sintomi tipici della psicopatologia attraverso la forza mentale del soggetto.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 8, media: 4,50 su 5)

Consigliato dalla redazione

Che c e di male nel sentirsi speciali Trasformare il narcisismo in un vantaggio per se e per gli altri (2016) di Craig Malkin - Recensione del libro FEAT

Che c'è di male nel sentirsi speciali? Trasformare il narcisismo in un vantaggio per sé e per gli altri (2016) di Craig Malkin - Recensione del libro

Il libro, ottimo aiuto ad accettare il buono nel sentirsi speciali, descrive cos'è il narcisismo, le sue origini e come riconoscerlo ed affrontarlo.

Bibliografia

  • Papageorgiou, K. A., Malanchini, M., Denovan, A., Clough, P. J., Shakeshaft, N., Schofield, K., & Kovas, Y. (2018). Longitudinal associations between narcissism, mental toughness and school achievement. Personality and Individual Differences, 131, 105-110.
  • Connaughton, D., Hanton, S., Jones, G., & Wadey, R. (2008). Mental toughness research: Key issues in this area. International Journal of Sport Psychology, 39(3), 192-204.
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Categorie

Messaggio pubblicitario