Da Homer e Marge a Leonard e Penny… perché in alcune coppie un partner è più attraente dell’altro?

Gli individui sceglierebbero partner simili a loro, fenomeno chiamato Assortative Mating. Come spiegare però la scelta di un partner molto più attraente?

ID Articolo: 121119 - Pubblicato il: 09 maggio 2016
Da Homer e Marge a Leonard e Penny… perché in alcune coppie un partner è più attraente dell’altro?
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

Vi è mai capitato di passeggiare per strada e soffermare l’attenzione su di una coppia che, a vostro avviso, non è proprio “ben composta”? Trattasi magari di una giunonica fanciulla accompagnata da un ‘simpaticissimo‘ ragazzo o di un adone accompagnato da una ‘chissà, forse sarà tanto dolce‘ ragazza.

 

Sebbene siamo consapevoli che ciò che lega due persone va spesso oltre l’aspetto fisico (fortunatamente aggiungerei), capita che in alcune coppie la differenza di avvenenza fisica tra i due partner sia assolutamente evidente (basti pensare a Leonard e Penny di The Big Bang Theory!).

Nonostante da alcuni dati emerga che una bella presenza fisica è una delle caratteristiche più ricercate in un partner, numerosi altri studi hanno sottolineato come una persona tenda a scegliere un compagno di vita con caratteristiche simili alle proprie, siano esse culturali, fisiche o economiche. Gli studiosi hanno chiamato questo fenomeno ‘Assortative Mating‘. Come spiegare dunque la scelta di un partner molto più attraente di noi alla luce dell’assortative mating?

Messaggio pubblicitario In uno studio pubblicato un anno fa su Psychological Science, i ricercatori hanno indagato cosa porta due persone, fisicamente molto diverse tra loro, a scegliersi come partner. In particolare, hanno indagato da quanto tempo le due persone si conoscevano prima di iniziare una relazione stabile. Gli autori della ricerca hanno scelto come cornice teorica di riferimento le teorie market-based, in particolare la teoria della competizione. Secondo tale teoria in realtà, gli individui sarebbero attratti da persone fisicamente molto attraenti ma desisterebbero nel corteggiarle per la probabile presenza di rivali caratterizzati dallo stesso livello di avvenenza della persona tanto desiderata. In questo modo si crea dunque un ‘Consenso‘ su chi possiede qualità per noi desiderabili e chi no. Ovviamente il consenso agisce come filtro fin dai primi momenti di conoscenza tra persone.

Ecco spiegato lo studio: le coppie che hanno sin da subito iniziato una conoscenza finalizzata a una relazione stabile, nelle quali il ‘consenso‘ ha un maggiore impatto, sono le stesse in cui i partner sono fisicamente simili? La ricerca sembra dare una risposta positiva alla questione, sottolineando come, al contrario, nelle coppie formatesi dopo un periodo di amicizia o conoscenza, sia più probabile trovare un partner più avvenente dell’altro.

I ricercatori, però, lasciano in sospeso alcune domande: ciò accade in coppie di tutte le età? E, soprattutto, il partner più attraente nelle coppie “fisicamente diverse” è più di frequente l’uomo o la donna? Nel lasciarvi con questi interrogativi in sospeso, vi rimando alla lettura dell’articolo originale.

 

Abstract

Clear empirical demonstrations of the theoretical principles underlying assortative mating remain elusive. This article examines a moderator of assortative mating–how well couple members knew each other before dating–suggested by recent findings related to market-based (i.e., competition) theories. Specifically, competition is pervasive to the extent that people achieve consensus about who possesses desirable qualities (e.g., attractiveness) and who does not. Because consensus is stronger earlier in the acquaintance process, assortative mating based on attractiveness should be stronger among couples who formed a relationship after a short period rather than a long period of acquaintance. A study of 167 couples included measures of how long partners had known each other before dating and whether they had been friends before dating, as well as coders’ ratings of physical attractiveness. As predicted, couples revealed stronger evidence of assortative mating to the extent that they knew each other for a short time and were not friends before initiating a romantic relationship.

 

 

LEGGI GLI ARTICOLI SULLE RELAZIONI DI COPPIA

Il narcisismo nelle relazioni di coppia: l’abuso psicologico e il ruolo mediatore della gelosia romantica
Psicologia

Il narcisismo nelle relazioni di coppia: l’abuso psicologico e il ruolo mediatore della gelosia romantica

Il narcisismo si associa tipicamente a disfunzioni nelle relazioni interpersonali e ad agiti caratterizzati da una quota di aggressività, condotte prepotenti e vendicative. Uno studio analizza come questi comportamenti si declinano all’interno della relazione di coppia.   La letteratura ha dimostrato che il narcisismo è tipicamente associato a disfunzioni nelle

Dal Single Day al Single Positivity Movement
Attualità Psicologia

Dal Single Day al Single Positivity Movement

Dal Single Day al Single Positivity Movement: l’impegno di star dello spettacolo nel promuovere con orgoglio la visione dello status “single e felici” contro lo stigma sociale che li vuole “soli e tristi”.   L’11 novembre si celebra il Single Day, la Giornata Mondiale dei Single, ereditata dalla tradizione cinese

Dipendenza affettiva e pensiero desiderante: quando l’amore diventa una droga e il pensiero desiderante aumenta una narrazione a senso unico
Psicologia

Dipendenza affettiva e pensiero desiderante: quando l’amore diventa una droga e il pensiero desiderante aumenta una narrazione a senso unico

Ogni essere umano esprime un naturale e profondo bisogno di dare e ricevere amore, finalizzato ad uno sviluppo psicofisico sano, ma quando questo sentimento viene scheggiato da frustrazioni o addirittura dall’assenza stessa di esso, la polarità dell’innamoramento oscilla fra l’estasi e il tormento. Manuela Tedeschi e Giorgia Cipriano – OPEN

Soddisfare i propri bisogni psicologici all’interno o all’esterno della relazione con il partner: quali gli effetti sulla stabilità della coppia?
Psicologia

Soddisfare i propri bisogni psicologici all’interno o all’esterno della relazione con il partner: quali gli effetti sulla stabilità della coppia?

Nonostante i benefici legati alla soddisfazione dei propri bisogni all’interno della coppia, tale contingenza non risulta sempre possibile; in questi casi, l’individuo tende a rivolgersi a persone esterne alla coppia. Se questo porta in prima battuta dei benefici all’individuo, in quanto permette di aumentare la probabilità di vedere i propri

Kummerspeck? Nessuna prova di aumento di peso dopo la fine di relazioni sentimentali
Psicologia

Kummerspeck? Nessuna prova di aumento di peso dopo la fine di relazioni sentimentali

Nel presente studio, che ha coinvolto i ricercatori di Penn State, è stato approfondito il concetto tedesco di “kummerspeck”, che si riferisce all’eccessivo peso acquisito a causa del consumo emotivo e compulsivo di cibo.   È vero che la rottura di una relazione sentimentale può essere dolorosa e traumatica, ma

“Che cosa ci troveranno in lui?” Il fascino di alcuni tratti tipici della psicopatia
Psicologia

“Che cosa ci troveranno in lui?” Il fascino di alcuni tratti tipici della psicopatia

Un recente studio (Brazil &Forth, 2019) cerca di mettere in luce i motivi per i quali il genere femminile è spesso affascinato da alcuni tratti tipici della psicopatia.   Fedeltà, sincerità, ambizione, gentilezza, bell’aspetto, posizione sociale e disposizione di risorse sono solo alcune delle numerose caratteristiche che le persone ricercano

Un modello dualistico della passione sessuale: i fattori disposizionali che spingono gli individui verso il tradimento.
Psicologia

Un modello dualistico della passione sessuale: i fattori disposizionali che spingono gli individui verso il tradimento.

Secondo il Modello Dualistico della Passione Sessuale il tradimento non va più visto come una contingenza situazionale verso uno specifico partner non appartenente alla coppia, ma piuttosto come una spinta motivazionale costante nella soddisfazione del proprio desiderio sessuale, laddove risultino determinanti le modalità di interiorizzazione valoriale legata alla sessualità e

Coppie felici: come discutono?
Psicologia

Coppie felici: come discutono?

All’interno di una relazione matrimoniale il conflitto è inevitabile, che si tratti di coppie più o meno felici, i temi che richiedono maggior attenzione e confronto fra i partner sono ricorrenti.   Fra questi troviamo: la gestione dei figli, la gestione della situazione economica, la risoluzione di eventuali problemi con

L’amore ai tempi di Sh.rek (2019): il coraggio di riscoprire la nostra vera identità – Recensione del film
Cultura Psicologia

L’amore ai tempi di Sh.rek (2019): il coraggio di riscoprire la nostra vera identità – Recensione del film

L’amore ai tempi di Sh.Rek – Può accadere così, all’improvviso, in un giorno qualunque, di ritrovarsi nelle tasche il coraggio di uscire dalla zona confort e fare delle scelte. Anzi, il coraggio di fare LA scelta. Quale? (Ri) scoprire la nostra vera identità.   E può accadere a tutti, sia

Perché ci si innamora di persone già impegnate? Una spiegazione secondo Sigmund Freud
Psicologia

Perché ci si innamora di persone già impegnate? Una spiegazione secondo Sigmund Freud

Perché ci si innamora sempre di persone già impegnate? E perché il terzo nella relazione spesso non disturba? La spiegazione secondo Sigmund Freud.   Perché si è attratti sempre da persone impegnate o da coloro che hanno dubbia reputazione? E perché, in altri casi, la presenza di un terzo nella

La dipendenza affettiva: quando l’amore diventa ossessivo, simbiotico e fusionale
Psichiatria Psicologia

La dipendenza affettiva: quando l’amore diventa ossessivo, simbiotico e fusionale

Oggi la dipendenza affettiva non compare nei manuali diagnostici come un disturbo a sé. Nel DSM 5 è stata inserita nel capitolo sui Disturbi correlati a sostanze e disturbi da addiction e citata senza però fare riferimento né ai criteri diagnostici né alle caratteristiche proprie del disturbo. Sara Bui – OPEN

Si cambia davvero nelle diverse relazioni sentimentali?
Psicologia

Si cambia davvero nelle diverse relazioni sentimentali?

Quando si conclude una relazione sentimentale, e se ne intraprende una nuova, riusciamo a mettere in atto nuove e migliori dinamiche relazionali per avere più successo col nuovo partner? Cosa ci rivela un recente studio a tal proposito?   Quando si conclude una relazione sentimentale, e se ne intraprende una

In amore, minestra riscaldata non fu mai buona: ma è davvero così?
Psicologia

In amore, minestra riscaldata non fu mai buona: ma è davvero così?

E’ risaputo che la fine di una relazione non sempre presenta dei contorni netti. Può capitare che i membri di una coppia indugino in una zona grigia laddove i contatti rimangono frequenti, spesso accompagnati da brevi ritorni di fiamma o veri e propri relapse sessuali che pospongono, più che scongiurare, la rottura

Dipendenza affettiva e pensiero desiderante – Riccione, 2019
Psicologia Psicoterapia

Dipendenza affettiva e pensiero desiderante – Riccione, 2019

Proponiamo al lettore la ricerca presentata all’ultimo Forum di Riccione svoltosi a Maggio 2019 che indaga il pensiero desiderante nella dipendenza affettiva.   Qui il link per partecipare alla nostra ricerca, una breve introduzione alla tematica e i principali risultati del nostro studio. Quando l’amore diventa una dipendenza? Si parla di

Come la bassa autostima fa vivere con rimpianto i sacrifici fatti per il proprio partner
Psicologia

Come la bassa autostima fa vivere con rimpianto i sacrifici fatti per il proprio partner

Alcuni autori hanno affermato che uno dei motivi possibili di questa associazione, possa essere dato dal fatto che le persone con una bassa autostima tendono a valutare il proprio partner poco supportivo e questo farebbe in modo che si pentano di aver investito troppo nella loro relazione.   Un recente

Il sessismo nella vita di coppia: diamo voce alle donne
Psicologia

Il sessismo nella vita di coppia: diamo voce alle donne

Il sessismo può prendere diverse forme, può manifestarsi nella convinzione che nessun uomo sia completo se non ha accanto a sé una donna che lo ama e pertanto spetti a lui il compito di prendersene cura, proteggerla e provvedere ai suoi bisogni, così come il privilegiare candidati di sesso maschile

E vissero felici e contenti – Arriva dal Giappone il fenomeno del consorte olografico
Attualità Psicologia

E vissero felici e contenti – Arriva dal Giappone il fenomeno del consorte olografico

Il Giappone ha un rapporto con il virtuale quantomeno inquietante, almeno secondo la cultura prevalente occidentale. Il problema è che la vocazione all’osmotica diade soggetto fisico-soggetto virtuale, tanto forte in Giappone, si sta esportando. Con la viralizzazione, tali fenomeni tracimano ogni confine.   Dal Giappone provengono i primi studi sugli

Welcome Home (2019). Le fragilità di coppia, tra seduzione e inganno (e prevedibilità) – Recensione del film
Psicologia

Welcome Home (2019). Le fragilità di coppia, tra seduzione e inganno (e prevedibilità) – Recensione del film

Bryan e Cassie, in vacanza in Italia, affittano una villa sul sito Welcome Home. Bello lui, bella lei, coppia in crisi che cerca in un casolare della campagna umbra l’atmosfera giusta, il tempo sospeso per riannodare i fili di una relazione sfilacciatasi fino al tradimento.   Non hanno fatto i

Seduzione e tradimento (2018) di Mirella Baldassarre: i legami sentimentali dall’amore al dolore – Recensione del libro
Psicologia

Seduzione e tradimento (2018) di Mirella Baldassarre: i legami sentimentali dall’amore al dolore – Recensione del libro

Seduzione e tradimento è il titolo del libro scritto da Mirella Baldassare ed edito da Alpes. In questo libro si passa molto dettagliatamente in rassegna il processo che dall’amore, emozione che lega profondamente due persone, porta allo sviluppo di legami diversi.   Ogni legame, a sua volta è preceduto da

Una prospettiva evo-devo (Evolutionary Developemental Biology) mette in relazione l’orgasmo femminile e la selezione delle capacità prosociali nel partner
Psicologia

Una prospettiva evo-devo (Evolutionary Developemental Biology) mette in relazione l’orgasmo femminile e la selezione delle capacità prosociali nel partner

Perché l’ orgasmo femminile è così complesso? Qual è il suo significato da un punto di vista evolutivo? E come mai si è tramandato nel corso degli anni e dell’evoluzione della specie proprio con queste caratteristiche?   Secondo la Biologia Evolutiva dello Sviluppo, anche detta approccio evo-devo, la selezione naturale

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 3,50 su 5)

Consigliato dalla redazione

Laurea Vs Terza media possibile l'affinità di coppia tra due persone con netta differenza d'istruzione? - Immagine: 67564892

Laurea Vs Terza media: possibile l'affinità di coppia tra due persone con netta differenza d'istruzione?

Tali differenze sembrano essere superabili perchè ciò che forma le basi solidi di una coppia riguarda ciò che si cerca nell’altro che diviene insostituibile

Bibliografia

State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Riviste scientifiche

Messaggio pubblicitario