Intervento multimodale sulle problematiche in classe – Assisi 2013

Incremento delle abilità empatiche e atteggiamento più collaborativo e prosociale a seguito dell' intervento multimodale all'interno del gruppo sperimentale.

ID Articolo: 36014 - Pubblicato il: 28 ottobre 2013
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

 

Assisi 2013

Efficacia di un intervento multimodale sulle problematiche comportamentali nel gruppo classe

Danila Luzi, Lucia Epifani, Francesca Tesei, Simona Tripaldi, Marika Ferri 

(Studi Cognitivi e Associazione Cognitivismo Clinico di San Benedetto del Tronto)

 

 

INTRODUZIONE:

Lo studio  che abbiamo effettuato analizza gli effetti di un intervento multimodale a scuola rivolto al gruppo classe. Sono stati valutati un totale di 40 allievi suddivisi in due gruppi: uno sperimentale a cui era rivolto l’intervento ed uno di controllo.

I risultati hanno confermato le ipotesi iniziali ovvero un incremento delle abilità empatiche con conseguente atteggiamento più collaborativo e prosociale a seguito dell’intervento multimodale all’interno del gruppo sperimentale. 

Inoltre è stato rilevato un aumento del benessere percepito all’interno della classe sia da parte degli allievi che da parte degli insegnanti.

 

 

LEGGI:

EMPATIABAMBINI & ADOLESCENTI

TUTTE LE PRESENTAZIONI

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario