Ruminazione: basta un poco di zucchero e la pillola va giù?

Ricerche dimostrano che lo zucchero limita i consumi eccessivi causati dalla ruminazione rabbiosa, favorendo maggiore controllo dei comportamenti impulsivi

ID Articolo: 32304 - Pubblicato il: 26 giugno 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2022

 

 

Basta un poco di zucchero. -Immagine: © tycoon101 - Fotolia.comAlcune ricerche dimostrano che l’assunzione di zucchero può limitare i consumi eccessivi causati dalla ruminazione rabbiosa, favorendo quindi un maggiore controllo dei comportamenti impulsivi.

 LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: RIMUGINIO E RUMINAZIONE

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: IMPULSIVITA’

Evidenze scientifiche sostengono che per garantire un buon controllo dei nostri impulsi è  necessaria la disponibilità di risorse neuro-cognitive sufficienti (Gailliot  et al. 2007).  Le ricerche attribuiscono al glucosio un ruolo centrale nell’esercitare un controllo funzionale sui nostri comportamenti. 

Alcuni ricercatori (Denson et. al 2011) hanno condotto uno studio su 139 studenti volontari, presso un’università australiana di Psicologia, al fine di indagare le conseguenze della ruminazione rabbiosa sul consumo di risorse psicologiche (processi cognitivo-attentivi) e biologiche (glucosio).

Ruminare con Rabbia: Quanto ci costa?. - Immagine: © olly - Fotolia.com

Articolo consigliato: Ruminazione rabbiosa: quanto ci costa?

Inizialmente, è stato somministrato il test di Stroop a tutti partecipanti, per tracciare una baseline delle risorse cognitivo-attentive in condizione di controllo.  Successivamente, i soggetti sono stati suddivisi, in maniera casuale, in 2 gruppi: uno al quale veniva fornita una bevanda ad alta concentrazione di glucosio (condizione sperimentale); l’altro al quale veniva data una bevanda “placebo”, priva di zuccheri (condizione di controllo).

Dopo aver consumato la bevanda, i soggetti sono stati assegnati a due condizioni: (a) giudizio negativo/insulto dopo una prestazione e rievocazione dell’evento per 20 minuti (Ruminazione Rabbiosa), (b) giudizio negativo/insulto dopo una prestazione e successiva rievocazione di un evento neutro (Distrazione).

Infine, gli studenti sono stati sottoposti nuovamente al compito cognitivo-attentivo iniziale (Test di Stroop).

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: EFFETTO STROOP – STROOP EFFECT

I risultati dello studio hanno mostrato che:

• Tra gli studenti che assumevano il placebo, quelli che ruminavano avevano una prestazione peggiore al test di Stroop rispetto a quelli che non ruminavano.

• I soggetti che non avevano ruminato avevano una prestazione al compito sovrapponibile, a prescindere dall’assunzione di glucosio o di placebo

• Gli studenti che avevano ricevuto la bevanda al glucosio  e che poi avevano ruminato mostravano una performance migliore rispetto ai ruminatori che consumavano la bevanda placebo.

Messaggio pubblicitario In conclusione, i risultati dello studio confermano che:

• La ruminazione rabbiosa riduce la prestazione su compiti che richiedono risorse cognitivo-attentive

• L’assunzione di glucosio sembra ripristinare i  livelli della sostanza, ridotti dalla ruminazione,  favorendo così una buona capacità di controllo cognitivo-attentivo.

Insomma, non basta solo un poco di zucchero per ingoiare la pillola, ma  certo una dolce bevanda può aiutarci a limitare lo spreco di risorse e a favorire un maggiore auto-controllo quando siamo arrabbiati!

 LEGGI ANCHE:

RIMUGINIO E RUMINAZIONE –  IMPULSIVITA’ – EFFETTO STROOP – STROOP EFFECT

 

 

BIBLIOGRAFIA:

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.