Anoressia e Rappresentazione Senso-Motoria inconsapevole del Corpo

Anoressia: Una ricerca indaga il concetto di schema corporeo, rappresentazione corporea con radici senso-motorie coinvolta nei movimenti.

ID Articolo: 31983 - Pubblicato il: 18 giugno 2013
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

– FLASH NEWS-

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Le ricerche sui disturbi del comportamento alimentare e la percezione corporea si sono finora focalizzate principalmente sul livello percettivo cosciente (immagine corporea). Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista PLOS One indaga invece il concetto di schema corporeo – una rappresentazione del corpo con profonde radici senso-motorie meno consapevole e maggiormente coinvolta nei movimenti e nelle azioni rispetto al costrutto di immagine corporea.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE – ED

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: DISMORFOFOBIA – DISTURBO DEL DISMORFISMO CORPOREO

L'anoressia- Il corpo Invisibile. - Immagine: © deviantART - Fotolia.com

Articolo Consigliato: L’anoressia- Il corpo Invisibile

In particolare i ricercatori si sono domandati se un campione di pazienti con diagnosi di anoressia nervosa presentasse differenze in termini di schema corporeo e relative azioni rispetto a un campione di controllo.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: ANORESSIA NERVOSA

I ricercatori hanno messo a punto una procedura sperimentale secondo cui i soggetti dovevano passare attraverso una porta semi-aperta avendo la possibilità di decidere quando passare dalla porta.

Messaggio pubblicitario  Dai dati è emerso che il gruppo di soggetti di controllo iniziava il movimento per oltrepassare la porta quando l’ampiezza di apertura della porta stessa era solo il 25% in più rispetto alla dimensione delle spalle. Invece, i pazienti con anoressia ruotavano il corpo per iniziare il movimento di passaggio solo quando la porta si era spalancata di almeno il 40% più della larghezza delle loro spalle.

Quindi per le pazienti con anoressia nervosa vi sarebbe una alterazione in senso maggiorativo non solo nell’immagine, ma anche nello schema corporeo al punto da modificare in modo pervasivo anche a livello inconsapevole i criteri che guidano le azioni e i movimenti.

 

LEGGI ANCHE:

DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE – ED 

DISMORFOFOBIA – DISTURBO DEL DISMORFISMO CORPOREO – ANORESSIA NERVOSA

 

 

 

BIBLIOGRAFIA

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Categorie

Messaggio pubblicitario