MAO-A : il gene responsabile della felicità femminile

MAO-A: gene in parte responsabile della felicità femminile. Le donne con bassa espressione di MAO-A sono più felici delle altre.

ID Articolo: 14640 - Pubblicato il: 03 settembre 2012
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

FLASH NEWS 

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Secondo un nuovo studio condotto da un team di scienziati della University of South Florida (USF), del National Institutes of Health (NIH), della Columbia University e del New York State Psychiatric Institute, esisterebbe un gene in parte responsabile della felicità femminile, la cui esistenza spiegherebbe perchè le donne sono spesso più felici degli uomini.

Si tratta del gene che codifica le MAO-A . Data la loro azione fondamentale a livello del sistema nervoso centrale, le alterazioni nei valori delle monoaminossidasi sono associate a vari disturbi psichiatrici, tra cui la depressione; gli inibitori delle monoaminossidasi (I-MAO) infatti sono una categoria di farmaci utilizzati per aumentare la quantità di monoammine (tra questi la serotonina, che ha un effetto antidepressivo).

Nonostante il gene MAO-A si sia conquistato la fama di “gene guerriero” – alterazioni delle MAO correlano con il disturbo da abuso di sostanze, il disturbo antisociale, il disturbo da deficit di attenzione/iperattività e le fobie socialinelle donne sembra avere effetti positivi.

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Articolo Consigliato: Geni a scuola: i marcatori genetici che influenzano il rendimento scolastico

I ricercatori hanno analizzato un campione di 345 persone, uomini e donne, e hanno scoperto che le donne con il tipo di gene a bassa espressione di MAO-A erano significativamente più felici delle altre; inoltre avere due copie di questo tipo di gene ha determinato un ulteriore aumento del punteggio nella scala di auto-valutazione della felicità.

Negli uomini, invece, avere o non avere il gene MAO-A a bassa espressione non fa nessuna differenza in termini di felicità.Come spiegare la differenza tra i sessi?

I ricercatori hanno il sospetto che la differenza possa essere in parte spiegata dal testosterone, che si trova in quantità minori nelle donne che negli uomini. Chen e i suoi co-autori suggeriscono che il testosterone può annullare l’effetto positivo del gene MAO-A sulla felicità negli uomini.

Forse gli uomini sono più felici prima dell’adolescenza perché i loro livelli di testosterone sono più bassi” dice Chen, cioè il beneficio potenziale della MAO-A negli adolescenti potrebbe svanire con la pubertà, quando i livelli di testosterone aumentano.

Sono necessarie ulteriori ricerche per identificare in modo specifico quali geni influenzano fattori come la resilienza e il benessere soggettivo; infatti è probabile che sia un insieme di geni, congiuntamente alle esperienze di vita, a modellare i nostri livelli di felicità individuale.

 

 

BIBLIOGRAFIA:

  • Chen, H., Pine, D.S.,Ernst, M., Gorodetsky, E., Kasen,S., Gordon, K., Goldman, D., Cohen, P. (2012) The MAOA gene predicts happiness in women; Progress in Neuro-Psychopharmacology & Biological Psychiatry, online in advance of print Aug. 4, 2012.
VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario