Messaggio pubblicitario

Psicologia

Condividi

Articoli

Facebook Facebook delle mie brame: la relazione tra utilizzo di social network, selfie e narcismo
Psicologia

Facebook Facebook delle mie brame: la relazione tra utilizzo di social network, selfie e narcismo

Social Network, selfie e narcisismo: uno studio condotto tra Swansea e Milano afferma che fare più sefie rinforzerebbe i tratti narcisistici di personalità

Psicopatia e capacità di decision-making
Psicologia

Psicopatia e capacità di decision-making

Psicopatia e decision making: alcuni studi spiegano perchè gli psicopatici non sanno scegliere o non tengono conto del passato nel farlo..

L’orientamento professionale nell’era di internet: l’operatore diventa sostituibile?
Psicologia

L’orientamento professionale nell’era di internet: l’operatore diventa sostituibile?

Esistono numerosi strumenti per l’orientamento professionale, ma la presenza di una persona che ci ascolti nelle nostre scelte sembra irrinunciabile.

Come i bambini: immagina, crea, gioca e condividi (2018) di M. Resnick – Recensione del libro
Psicologia

Come i bambini: immagina, crea, gioca e condividi (2018) di M. Resnick – Recensione del libro

Come i bambini è un libro che spiega le fasi dell’apprendimento creativo: immaginare, creare, giocare, condividere, riflettere e immaginare ancora

Resilienza e stili di coping di fronte alle calamità naturali: i fattori culturali che li influenzano
Psicologia

Resilienza e stili di coping di fronte alle calamità naturali: i fattori culturali che li influenzano

Uno studio recente, condotto tra adolescenti vittime di disastri naturali, afferma che il fattore culturale pesa su come si affrontano queste tragedie.

L’area di Wernicke: la sede della comprensione del linguaggio – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

L’area di Wernicke: la sede della comprensione del linguaggio – Introduzione alla Psicologia

L’area di Wernicke è una delle responsabili della produzione e comprensione del linguaggio. Lesioni in quest’area originano diverse patologie..

Le mani in pasta. Riconoscere e curare il disturbo selettivo dell’alimentazione in infanzia e prima adolescenza (2018) – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Le mani in pasta. Riconoscere e curare il disturbo selettivo dell’alimentazione in infanzia e prima adolescenza (2018) – Recensione del libro

Le mani in pasta è un volume che racconta come riconoscere e curare il disturbo selettivo dell’alimentazione in infanzia e prima adolescenza.

Interazioni sociali reali e interazioni virtuali: quali preservano di più la nostra salute
Psicologia

Interazioni sociali reali e interazioni virtuali: quali preservano di più la nostra salute

Interazioni sociali reali: se confrontate con quelle virtuali, sembrano aiutarci di più nell’affrontare la sofferenza mentale e i sintomi del PTSD

Flessibilità cognitiva: cambiare regola a seconda del contesto
Psicologia

Flessibilità cognitiva: cambiare regola a seconda del contesto

Flessibilità cognitiva: riuscire ad usare regole diverse in contesti diversi è fondamentale. Ci riusciamo grazie all’azione del talamo

Le parole che non escono: mutismo selettivo a scuola e intervento cognitivo-comportamentale
Psicologia Psicoterapia

Le parole che non escono: mutismo selettivo a scuola e intervento cognitivo-comportamentale

L’approccio cognitivo-comportamentale orientato alla riduzione dell’ansia sociale è tra i trattamenti più efficaci per il mutismo selettivo nei bambini.

Nascita di una madre (1999) di D.N. Stern e N. Bruschweiler-Stern – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Nascita di una madre (1999) di D.N. Stern e N. Bruschweiler-Stern – Recensione del libro

Nascita di una madre. Come l’esperienza della maternità cambia una donna (1999) è un libro che può accompagnare ogni donna nel suo diventare madre

Social media e immagine corporea: l’effetto del guardare persone più attraenti
Psicologia

Social media e immagine corporea: l’effetto del guardare persone più attraenti

Social network e immagine corporea: uno studio afferma che guardare sui social persone attraenti peggiora la soddisfazione della propria immagine corporea

Disturbo ossessivo compulsivo made in Italy: la colpa italiana nella politica degli ultimi anni
Attualità Psicologia

Disturbo ossessivo compulsivo made in Italy: la colpa italiana nella politica degli ultimi anni

È possibile che la società italiana sia affetta da una malattia del senso morale? Una tumefazione della moralità che non è diventata una maturazione..

Euforia (2018) di Valeria Golino: quando la malattia bussa inaspettatamente alla porta di casa – Recensione del film
Psicologia

Euforia (2018) di Valeria Golino: quando la malattia bussa inaspettatamente alla porta di casa – Recensione del film

Euforia (2018) di Valeria Golino parla in modo delicato di accettazione della malattia e di morte, a livello personale e famigliare

Vincere le ossessioni. Capire e affrontare il disturbo ossessivo compulsivo (2018) di G. Melli – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Vincere le ossessioni. Capire e affrontare il disturbo ossessivo compulsivo (2018) di G. Melli – Recensione del libro

Vincere le ossessioni. Capire e affrontare il disturbo ossessivo compulsivo (2018) è un libro di auto aiuto utile ai pazienti ma anche ai terapeuti

Nuove conferme di maggiori rischi di depressione e suicidio connessi alle terapie di conversione sui bambini LGBT
Psicologia

Nuove conferme di maggiori rischi di depressione e suicidio connessi alle terapie di conversione sui bambini LGBT

Ricevere pressioni per una conversione dell’orientamento sessuale in ragazzi lgbt contribuisce all’insorgere di problemi di adattamento in età adulta.

ACT e REBT nel trattamento del dolore cronico: assonanze e dissonanze
Psicologia Psicoterapia

ACT e REBT nel trattamento del dolore cronico: assonanze e dissonanze

Dolore cronico: ACT e REBT sono gli approcci terapeutici con maggiori prove di efficacia. Come funzionano, in cosa differiscono, in cosa si assomigliano

Come in uno specchio (1961) di Ingmar Bergman – Recensione del film
Cultura Psicologia

Come in uno specchio (1961) di Ingmar Bergman – Recensione del film

Come in uno specchio, film del 1961 di Ingmar Bergman, parla di una coppia e di una famiglia devastate e unite dalla schizofrenia della protagonista

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario