Messaggio pubblicitario

Linguaggio & Comunicazione

Tutti gli articoli e le informazioni su: Linguaggio & Comunicazione. Psicologia - State of Mind

Leggi tutti gli articoli che parlano di Linguaggio & Comunicazione
Condividi

Articoli su Linguaggio & Comunicazione

L’area di Wernicke: la sede della comprensione del linguaggio – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

L’area di Wernicke: la sede della comprensione del linguaggio – Introduzione alla Psicologia

L’area di Wernicke è una delle responsabili della produzione e comprensione del linguaggio. Lesioni in quest’area originano diverse patologie..

Comunicazione assertiva. Come farsi rispettare in ogni occasione senza prevaricare (2016) di Alessandro Ferrari – Recensione del libro
Psicologia

Comunicazione assertiva. Come farsi rispettare in ogni occasione senza prevaricare (2016) di Alessandro Ferrari – Recensione del libro

Comunicazione Assertiva. Come farsi rispettare in ogni occasione senza prevaricare. di Alessandro Ferrari è un libro utile per chi vuole approcciarsi al mondo all’assertività. Contiene stimoli e consigli utili e applicabili in ambito lavorativo e aziendale

Dalla comunicazione preintenzionale alla comunicazione intenzionale del bambino
Psicologia

Dalla comunicazione preintenzionale alla comunicazione intenzionale del bambino

Intorno alla metà del primo anno di vita il bambino comincia ad interessarsi ad oggetti/eventi esterni alla diade e verso i 9 mesi si verificano i primi episodi di attenzione condivisa, che testimoniano l’intenzione comunicativa del bambino e il passaggio dalla comunicazione preintenzionale a quella intenzionale.

L’area di Broca – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

L’area di Broca – Introduzione alla Psicologia

L’area di Broca è responsabile della produzione del linguaggio perché mantiene la memoria di una serie di comandi motori necessari per articolare i suoni. Un danno a quest’area può provocare la cosiddetta afasia di Broca che comporta incapacità nel comprendere o formulare frasi con una struttura grammaticale complessa.

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia
Psicologia Psicoterapia

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia

La Relational Frame Theory (RFT) vanta numerosi studi empirici e teorici nella letteratura psicologica dell’ultimo decennio. La RFT, infatti, oltre allo studio del linguaggio, estende il suo campo di applicazione anche alla comprensione dei meccanismi alla base della psicopatologia

Non tutti gli eroi indossano un mantello: la comunicazione degli operatori incontra i bisogni di genitori e bambini nel reparto oncologico
Psicologia

Non tutti gli eroi indossano un mantello: la comunicazione degli operatori incontra i bisogni di genitori e bambini nel reparto oncologico

L’importanza della comunicazione nell’affrontare una patologia come il cancro, in crescita negli ultimi anni, è cruciale a diversi livelli d’interazione (che si tratti di comunicazione medico-paziente, paziente-famiglia, genitori-figli). Sempre più forte è dunque l’esigenza di figure che facilitino tale processo.

Felicità e chiacchiere: parlare con gli altri ci fa bene
Psicologia

Felicità e chiacchiere: parlare con gli altri ci fa bene

Felicità: Mehl e altri colleghi hanno indagato quali tipi di conversazioni contribuiscono a renderci più felici. Semplici chiacchiere non basterebbero: serve avere conversazioni di sostanza.

Abilità linguistiche: migliorano studiando musica
Psicologia

Abilità linguistiche: migliorano studiando musica

Uno studio recente ha messo in evidenza come l’uso del pianoforte nei bambini di età prescolare li può favorire nello sviluppo delle abilità linguistiche, specialmente nella discriminazione fonologica

Pianto del bambino: fame, paura o rabbia?
Psicologia

Pianto del bambino: fame, paura o rabbia?

Capire il pianto del bambino è una delle tante preoccupazioni delle neo-mamme. Winnicott ha individuato quattro diverse funzioni del pianto e Bowlby lo vede come canale privilegiato del neonato per mettersi in relazione con l’adulto di cui ha bisogno per sopravvivere

Il tono delle interazioni sociali influenza il nostro spazio interpersonale
Psicologia

Il tono delle interazioni sociali influenza il nostro spazio interpersonale

Secondo un recente studio, il tono delle interazioni sociali influenza la dimensione dello spazio interpersonale anche quando non siamo direttamente coinvolti nell’interazione. In particolare si tende a mantenere maggiore distanza dopo aver ascoltato una conversazione aggressiva che si svolge nelle vicinanze.

Parlare da soli: follia? No, stimolo cognitivo
Psicologia

Parlare da soli: follia? No, stimolo cognitivo

Parlare da soli non solo non è segno di follia, ma al contrario è uno strumento efficace e regala importanti benefici cognitivi: migliora le capacità di ricerca spaziale, favorisce l’autocontrollo e il decision making

Le demenze non Alzheimer e l’Afasia Progressiva Primaria
Neuroscienze

Le demenze non Alzheimer e l’Afasia Progressiva Primaria

L’ afasia progressiva primaria (APP) è una sindrome neurologica rara caratterizzata da aspetti clinici polimorfi che presentano come elemento in comune la perdita del linguaggio. Il deficit linguistico può presentarsi a livello fonologico, semantico e sintattico, sul versante orale o scritto.

I bambini preferiscono ascoltare la voce dei loro simili
Psicologia

I bambini preferiscono ascoltare la voce dei loro simili

Secondo una recente ricerca i bambini preferiscono ascoltare le voci dei loro coetanei. I ricercatori ipotizzano anche che i suoni della voce dei coetanei siano ascoltati con più interesse dai neonati in quanto suoni che anche loro potrebbero emettere

Persuadere attraverso il linguaggio: la forza del linguaggio emotivo
Psicologia

Persuadere attraverso il linguaggio: la forza del linguaggio emotivo

Un recente studio condotto presso la Northwestern University ha indagato come le persone sfruttano il linguaggio emotivo per influenzare gli altri. I risultati hanno mostrano la tendenza ad utilizzare questo tipo di linguaggio nel tentativo di persuadere qualcuno e ciò appare il risultato di un processo automatico.

Apprendimento di una nuova lingua: è più importante la produzione o la comprensione?
Psicologia

Apprendimento di una nuova lingua: è più importante la produzione o la comprensione?

Alcuni dati indicano che la produzione del linguaggio fornisce una forte esperienza di apprendimento nell’imparare una lingua straniera. Ciò sembra dipendere dal fatto che la produzione orale richiede l’integrazione contemporanea di più funzioni cognitive, tra cui la memoria di lavoro.

Hellblade: l’esperienza della malattia mentale attraverso un videogame?
Psichiatria Psicologia

Hellblade: l’esperienza della malattia mentale attraverso un videogame?

La guerriera Senua sente le voci e anche noi, attraverso di lei, nel videogame Hellblade. La dott.ssa Viola Nicolucci ha commentato il prodotto che Ninja Theory ha pensato con la collaborazione del neuroscienziato Paul Fletcher.

Il bilinguismo garantisce dei benefici sulle funzioni esecutive?
Neuroscienze

Il bilinguismo garantisce dei benefici sulle funzioni esecutive?

Secondo una recente meta-analisi condotta dai ricercatori dell’Università di Åbo Akademi, il bilinguismo, pur essendo molto utile nella comunicazione tra persone, non aumenta le capacità cognitive legate alle funzioni esecutive.

Assertività: perché non riusciamo a “dire no”? Perché a volte reagiamo con rabbia ad una richiesta? Perché temiamo di chiedere chiarimenti?
Psicologia

Assertività: perché non riusciamo a “dire no”? Perché a volte reagiamo con rabbia ad una richiesta? Perché temiamo di chiedere chiarimenti?

Cosa significa essere assertivi? Riusciamo ad esserlo nello stesso modo in tutti i contesti? Cosa centra l’assertività con l’autostima?

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario