Messaggio pubblicitario

Massimo Zedda

Leggi tutti gli articoli di Massimo Zedda
Condividi
Massimo Zedda

Psicologo Psicoterapeuta ad indirizzo Cognitivo

Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Psicologia.
Docente e tutor presso la scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva, Centro Clinico Crocetta di Torino
Terapeuta certificato EMDR.
Titolare ed ideatore dell’applicazione software “Lifepitch”, strumento clinico-organizzativo di indagine emotiva e semantica.

Iscritto all'Ordine degli Psicologi del Piemonte nr. 5461 dal 22-09-2008

Contatti:

WEB: www.massimozeddapsicologo.it  
MAIL: massimo@zedda.it
TEL:339-6798686
STUDIO: Centro Clinico Crocetta, C.so Galileo Galilei 110, Torino.
LINKEDIN: https://www.linkedin.com/in/massimo-zedda-4010a67/ 
FACEBOOK: https://www.facebook.com/torino.psicoterapia/ 
TWITTER: https://twitter.com/massimo_zedda

Biografia:

Dopo il completamento del corso di laurea in scienze biologiche la mia attenzione si è indirizzata sui meccanismi psichici e interpersonali, intraprendendo così il percorso di studi in psicologia.
Dal 2008 esercito la professione di psicologo e dal 2013 di psicoterapeuta.
Collaboro da diversi anni con l’Università degli Studi di Torino su progetti di ricerca, interessandomi particolarmente al fenomeno delle molestie assillanti e comportamenti violenti (come lo stalking). Inoltre mi sono interessato allo studio sullo stress lavoro-correlato nelle organizzazioni. Sugli argomenti ho scritto diversi articoli scientifici (come coautore) e divulgativi.
Attualmente svolgo la professione clinica presso il Centro Clinico Crocetta di Torino, dove mi occupo di individui, coppie e gruppi.
La mia formazione include anche l’EMDR - desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari - e lo psicodramma.

Di cosa mi occupo:

Psicoterapia individuale, di gruppo e di coppia

  • Dipendenza affettiva
  • Molestie ricorrenti – Stalking e Mobbing
  • Disturbi d’ansia (attacchi di panico, fobie)
  • Terapia del trauma
  • Disturbi sessuali
  • Depressione
  • Stress e strategie di coping nelle organizzazioni
  • Difficoltà nell’elaborazione di una separazione o di un lutto
  • Disturbi dissociativi
  • Disturbi della personalità


Massimo Zedda è citato in 2 articoli

Articoli di Massimo Zedda

Psicofisiologia degli eventi critici (2018) – Recensione del libro
Psicologia

Psicofisiologia degli eventi critici (2018) – Recensione del libro

Psicofisiologia degli eventi critici è un libro molto interessante che, attraverso la trattazione di tematiche psicologiche fondanti l’impianto teorico di riferimento costruisce l’edificio della consapevolezza e della gestione dell’aggressività allo scopo di ottenere una qualità di vita migliore per sé e gli altri.

Dipendenza affettiva, rifiuto nella relazione e stalking – Congresso SITCC 2018
Psicologia Psicoterapia

Dipendenza affettiva, rifiuto nella relazione e stalking – Congresso SITCC 2018

Al Congresso SITCC 2018 numerose le tematiche trattate, tra queste la dipendenza affettiva. Il simposio ‘Dipendenze affettive tra teoria e pratica’ ha raccolto diversi contributi, tra cui quello del Dott. Zedda: dalla dipendenza affettiva allo stalking.

Il giardino dell’umano. Counseling di Gruppo nelle Organizzazioni (2017) di A.R. Scolamiero, M. Tomassini, P. Trentin – Recensione del libro
Psicologia

Il giardino dell’umano. Counseling di Gruppo nelle Organizzazioni (2017) di A.R. Scolamiero, M. Tomassini, P. Trentin – Recensione del libro

Il giardino dell’umano è il libro di Scolamiero, Tomassini e Trentin e che introduce il Counseling di Gruppo nelle Organizzazioni come strumento di intervento nelle aziende. Il presupposto teorico è guardare alla persona all’interno dell’azienda vedendola come tale, non solo come risorsa

Cantiere costruttivista – Report del IV cantiere
Psicoterapia

Cantiere costruttivista – Report del IV cantiere

Il IV Cantiere costruttivista si è tenuto a Milano dal 17 al 20 maggio 2018. Il confronto costruttivo tra approcci e tecniche psicoterapiche e la loro sperimentazione sono stati alcuni dei vantaggi di questa edizione

Molestie sessuali sul posto di lavoro: quando le vittime sono gli uomini
Attualità Psicologia

Molestie sessuali sul posto di lavoro: quando le vittime sono gli uomini

Un’indagine Istat fa luce sui numeri di un fenomeno, quello delle molestie subite da uomini, molto diffuso in Italia. Rispetto alle donne, gli uomini sembrerebbero molestati con mezzi diversi, ma l’impatto psicologico non cambia

Autoinganno: la menzogna verso se stessi a difesa dell’autostima
Psicologia

Autoinganno: la menzogna verso se stessi a difesa dell’autostima

Le bugie da autoinganno sono illustrate come protezione del sé, una sorta di “anestetico psicologico” a protezione dell’autostima, con lo scopo di non avere consapevolezza di aspetti o situazioni della propria storia di vita che potrebbero produrre disagio o risultare insopportabili.

Quando lo stalking viene perpetrato da una donna
Attualità Psicologia

Quando lo stalking viene perpetrato da una donna

Circa l’80% dei casi conosciuti di stalking riporta un soggetto maschile come carnefice, ma dalle ricerche emerge che anche le donne possono mettere in atto una campagna di stalking verso una persona dello stesso sesso o del sesso opposto.

Lo stress in polizia: le strategie di coping e le differenze di ruolo e di genere
Psicologia

Lo stress in polizia: le strategie di coping e le differenze di ruolo e di genere

Lo stress in polizia è spesso legato all’esposizione alla sofferenza umana e a numerosi fattori stressanti sia organizzativi che operativi.

L’incidenza del fenomeno dello Stalking tra gli Health Care Professionals
Psicologia

L’incidenza del fenomeno dello Stalking tra gli Health Care Professionals

Gli HCP, ossia i professionisti delle relazioni di aiuto, talvolta sono a rischio di stalking o di molestie da parte dei pazienti.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario