Max Planck Institute

Condividi

Max Planck Institute è citata nei seguenti articoli:

Seguire le nuove intelligenti briciole di Hansel e Gretel per prendere la decisione giusta ed evitare di procrastinare
Neuroscienze Psicologia

Seguire le nuove intelligenti briciole di Hansel e Gretel per prendere la decisione giusta ed evitare di procrastinare

Un sistema di intelligenza artificiale in grado di supportare le persone nella risoluzione di complesse sequenze di decision making

Empatia: nuovi modelli
Psicologia

Empatia: nuovi modelli

Lo studio rende conto di come l’empatia, di fatto, sia per noi vantaggiosa: ci permette di comprendere i nostri simili, al di là del bisogno di cooperare

Con quale facilità si riesce a cambiare il giudizio che abbiamo di una persona? I buoni sono sempre buoni e i cattivi sono sempre cattivi?
Psicologia

Con quale facilità si riesce a cambiare il giudizio che abbiamo di una persona? I buoni sono sempre buoni e i cattivi sono sempre cattivi?

Le persone tendono a modificare le loro impressioni sugli altri secondo un meccanismo regolato dalle norme Bayesiane per cui la revisione dei giudizi è proporzionale all’incertezza delle proprie credenze: si è più flessibili nel cambiare un’idea iniziale negativa piuttosto che un’idea iniziale positiva.

L’uso quotidiano di videogiochi violenti non ha effetti a lungo termine sull’aggressività dei giocatori adulti
Psicologia

L’uso quotidiano di videogiochi violenti non ha effetti a lungo termine sull’aggressività dei giocatori adulti

Uno studio ha dimostrato come l’uso quotidiano dei videogames violenti non abbia nessun effetto rispetto ai livelli di aggressività, empatia, competenze interpersonali, impulsività, ansia, umore e controllo esecutivo negli adulti.

Perchè impariamo a comprendere le altre persone solo dopo i quattro anni?
Psicologia

Perchè impariamo a comprendere le altre persone solo dopo i quattro anni?

E’ stato dimostrato come solo a 4 anni si sviluppi la teoria della mente e si riesca a comprendere l’altro e ad attribuirgli pensieri diversi dai propri.

Come fa il cervello a decidere se una situazione è emotivamente piacevole o spiacevole?
Neuroscienze

Come fa il cervello a decidere se una situazione è emotivamente piacevole o spiacevole?

Uno studio ha individuato i meccanismi neurali che si attivano quando si è esposti a delle situazioni emotive piacevoli o spiacevoli. 

Giovani e pornografia: quali effetti sullo sviluppo psicoemotivo?
Attualità Neuroscienze Psicologia

Giovani e pornografia: quali effetti sullo sviluppo psicoemotivo?

La ricerca ha dimostrato come la pornografia online determini una forte reazione emotiva, modificando la struttura cerebrale dell’emisfero sinistro

Messaggio pubblicitario