Tecnica della relazione terapeutica in psicoterapia cognitiva – Workshop a Firenze, 31 Gennaio 2020

Il 31 Gennaio e il 01 Febbraio 2020, a Firenze, il workshop con il Prof. Bruno Bara: "Tecnica della relazione terapeutica in psicoterapia cognitiva"

31 Gennaio 2020
Inizia il31 Gennaio alle 09:00
Finisce il 1 Febbraio alle 18:00
Scadenza iscrizioniFino ad esaurimento posti
Evento
Rivolto apsicologi,psicoterapeuti,medici e psichiatri
Durata (ore)16 hours
Località Polo Didattico Donatello - Firenze
Piazzale Donatello 20, 50132 - Firenze FI


Vai alla mappa
Prezzo Vedi dettagli evento Iscrizione
ContattoIPSICO - Istituto di Psicologia e Psicoterapia Comportamentale e Cognitiva
Telefono055 2466460
Fax055 2008414

Tecnica della relazione terapeutica in psicoterapia cognitiva - Firenze

Condividi

Tecnica della relazione terapeutica in psicoterapia cognitiva

Firenze, dal 31 Gennaio al 01 Febbraio 2020

 

La relazione fra terapeuta e paziente è il punto determinante per la buona riuscita di una psicoterapia. Questa può essere analizzata scientificamente, spiegata sia nel suo costituirsi in modo efficace, sia nel suo rompersi in modo iatrogeno o inefficace.

Obiettivo del workshop è illustrare come instaurare una buona relazione terapeutica grazie alle esperienze che terapeuta e paziente vivono insieme (a livello cognitivo, emotivo e incarnato) nel qui e ora della seduta, in un contesto non-giudicante e benevolente di cooperazione e fiducia reciproca.

La consapevolezza (non-giudicante, esperita nel presente e rivolta al presente) condivisa fra terapeuta e paziente è di per sé benefica ed è sperimentabile solo all’interno di una relazione che sia cresciuta fino a diventare abbastanza solida da permettere al paziente di mostrare in vivo i propri schemi interpersonali patologici.

La messa in atto in seduta di tali schemi, se riconosciuta e adeguatamente gestita dal terapeuta, permette al paziente di distanziarsi dai propri cicli interpersonali, assumendo una prospettiva diversa da cui osservare il proprio modo di interagire con gli altri. Questo passaggio di liberazione dagli schemi disfunzionali è il fulcro della tecnica relazionale, dato che è propedeutico all’esplorazione di nuove modalità interpersonali, più efficaci delle precedenti.

Gli strumenti didattici prevedono l’utilizzo di: lezioni frontali, presentazione di casi clinici, esercitazioni esperienziali

Docente

Prof. Bruno Bara – Professore emerito di Psicologia, Univ. di Torino. Direttore scientifico della Scuola di Formazione in Psicoterapia Cognitiva di Como e di Torino. Didatta SITCC.

Programma dettagliato

Prima giornata

Verranno introdotti e spiegati i concetti chiave della tecnica relazionale:

  • modalità di lavoro diacronica e sincronica
  • condivisione simmetrica e complementare
  • dall’intrasoggettivo all’intersoggettivo
  • schemi relazionali patologici
  • genogramma affettivo

Seconda giornata

Verranno mostrate e discusse le applicazioni concrete della tecnica relazionale:

  • assetto terapeutico
  • costruzione della relazione
  • gestione della relazione
  • enactment, la messa in atto in seduta di uno schema patologico interpersonale
  • errori tecnici

Bibliografia

  • Bruno G Bara. Dinamica del cambiamento e del non-cambiamento. Bollati Boringhieri, Torino, 2007
  • Bruno G Bara. Il terapeuta relazionale: Tecnica dell’atto terapeutico. Bollati Boringhieri, Torino, 2017

E’ caldamente suggerita la lettura dei suddetti volumi prima del workshop stesso

 

Quota d’iscrizione

€ 220,00 + IVA (22%).

La quota è ridotta a 175+iva (€ 213,50) per gli ex-studenti del corso di specializzazione quadriennale IPSICO.

La quota d’iscrizione deve essere versata anticipatamente al momento dell’iscrizione stessa. In caso di rinuncia durante lo svolgimento del workshop o oltre quindici giorni prima del suo inizio, sarà comunque dovuta l’intera quota di frequenza.

Destinatari

Il workshop è aperto agli psicologi-psicoterapeuti (anche in formazione) e ai medici psichiatri (anche specializzandi) o neuropsichiatri infantili.

Attestato

Alla fine del workshop verrà rilasciato un attestato di partecipazione. NON sono previsti crediti ECM.

Modalità d’iscrizione

Per iscriversi al workshop è necessario inviare via fax o email (scansionata) la scheda scaricabile sulla pagina ufficiale dell’evento, compilata in ogni sua parte, allegata al pagamento della quota di iscrizione.

Le domande saranno accettate in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti a disposizione.

 


 

Per saperne di più e per scaricare la scheda d’iscrizione,
visita la pagina ufficiale dell’evento

 


Come raggiungere l'evento
Torna in cima
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi

Messaggio pubblicitario