EFT-NOVEMBRE-2022

Tecnologie e studio delle multisensorialità: applicazioni per l’apprendimento, la riabilitazione e il gioco

Seminario della dott.ssa Monica Gori presso l’Ateneo della Sigmund Freud University di Milano. Registrati subito!

21 Dicembre 2021
Inizia il21 Dicembre alle 14:00
Finisce il21 Dicembre alle 17:00
Evento
Rivolto apubblico
Località Sigmund Freud University
Ripa di Porta Ticinese 77, Milano, IT


Vai alla mappa
Prezzo Evento gratuito previa registrazione Iscrizione
ContattoSigmund Freud University Milano
Telefono02-83241854


La Sigmund Freud University di Milano ha il piacere di ospitare l’evento

Tecnologie e studio delle multisensorialità: applicazioni per l’apprendimento, la riabilitazione e il gioco

Seminario della dott.ssa Monica Gori

Martedì 21 dicembre 2021, ore 14.00 – 17.00


Durante i primi anni di vita, le modalità sensoriali comunicano tra loro.

Dal 2004 stiamo studiando come le modalità tattile, visiva e uditiva interagiscono e si integrano durante lo sviluppo. Abbiamo osservato che specifiche modalità sensoriali sono cruciali per lo sviluppo di particolari abilità e l’assenza di un input sensoriale influisce sullo sviluppo di altre modalità. Ad esempio, nei bambini piccoli, la modalità tattile è essenziale per percepire le dimensioni e la sua assenza influisce sulla capacità di comprendere la dimensione visiva degli oggetti. Allo stesso modo, l’informazione visiva è cruciale per percepire l’orientamento e la mancanza di visione ha un impatto sulla percezione dell’orientamento tattile.

Questi risultati suggeriscono che esiste una forte interazione tra i sistemi sensoriali durante il primo periodo di vita. Partendo da queste premesse, abbiamo sviluppato diverse tecnologie multisensoriali per l’apprendimento, la riabilitazione e il gioco che tengano in considerazione questi elementi scientifici. Durante la presentazione presenterò i risultati ottenuti con ABBI e TechArm. Si tratta di due dispositivi indossabili che forniscono feedback audio, visivi e tattili associati al movimento del corpo per migliorare la manipolazione tattile e l’interazione sociale. Mostrerò anche i risultati ottenuti con WeDraw, un insieme di applicazioni basate su feedback audio, tattili e visivi progettati per migliorare le capacità di apprendimento nella scuola elementare.

Introduce – dott.ssa Regina Gregori Grgic, coordinatore dell’indirizzo in Psicologia digitale del Corso di Laurea magistrale e docente della Sigmund Freud University di Milano.

Relatore – dott.ssa Monica Gori
Laureata in Psicologia nel 2004 presso l’Università di Firenze, spende 4 anni al dipartimento di Neuroscienze del CNR di Pisa con il professor David Burr. Ottiene il titolo di dottore di ricerca in tecnologie umanoidi nel 2009 presso l’Università di Genova sotto la supervisione di Giulio Sandini. Dopo un’esperienza nel laboratorio di Martin Banks a Berkeley, rientra in Italia presso l’IIT di Genova. Oggi dirige il laboratorio U-VIP (Unit for Visually Impaired People), dove ingegneri e neuroscienziati lavorano a stretto contatto per studiare lo sviluppo del bambino e adulto con e senza disabilità allo scolpo di sviluppare nuovi sistemi riabilitativi efficaci. Dal 2014 al 2017 ha coordinato il progetto europeo ABBI, all’interno del quale è stato sviluppato un nuovo strumento di supporto ai bambini con problemi di visione basato sulla riabilitazione senso-motoria. Dal 2017 coordina il progetto europeo weDRAW, che punta a sviluppare tecnologia per l’apprendimento multisensoriale di matematica e geometria. Nel 2020 è vincitrice del prestigioso premio ERC MySpace.


L’evento si terrà presso l’Ateneo della Sigmund Freud University di Milano, la partecipazione è gratuita previa iscrizione fino ad esaurimento posti disponibili.

ATTENZIONE: all’ingresso sarà obbligatorio esibire il proprio Green Pass.


Come raggiungere l'evento
Torna in cima
State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario