inTherapy

Trattare il paziente antisociale “non trattabile”: la Forensic Schema Therapy – Workshop online, 18 Giugno 2021

Il 18 Giugno appuntamento con il workshop online "Trattare il paziente antisociale "non trattabile": la Forensic Schema Therapy"

18 Giugno 2021
Inizia il18 Giugno alle 09:00
Finisce il18 Giugno alle 19:00
Evento
Rivolto apsicologi,psicoterapeuti,medici e psichiatri
Località Diretta streaming


Prezzo Vedi dettagli evento
ContattoANSVI - Accademia di Neuropsicologia dello Sviluppo
Materiale Informativo Scarica


Condividi

Trattare il paziente antisociale “non trattabile”:
la Forensic Schema Therapy

Workshop online, 18 Giugno 2021 – Dalle 9.00 alle 19.00

 

Presentazione del Workshop

La Forensic Schema Therapy (FST) è un trattamento evidence-based per pazienti con Disturbi di Personalità e Aggressività.

Il focus principale della FST si concentra sugli stati emotivi estremi, noti come “Schema MODES’’ (aka Stati dell’Io in Analisi Transazionale). Nella FST, insegniamo ai terapeuti a riconoscere e a lavorare efficacemente con i MODES più comuni nei pazienti antisociali e aggressivi – come quelli che implicano rabbia, impulsività, distacco , auto- esaltazione, aggressività reattiva “calda” e aggressività predatoria “fredda”.

I terapeuti imparano a lavorare con pazienza e perseveranza per contattare la vulnerabilità celata dietro il loro “guscio duro”, rimanendo responsivi nei confronti dei bisogni emotivi/evolutivi di base all’interno della relazione terapeutica: un processo noto come “rigenitorializzazione limitata” (limited reparenting).

In uno studio clinico randomizzato della durata di 3 anni che ha coinvolto autori di reati violenti con disturbi di personalità realizzato all’interno di 8 ospedali forensi olandesi, i pazienti che hanno ricevuto un intervento strutturato di FST hanno mostrato miglioramenti più rapidi nei sintomi del disturbo di personalità e sono progrediti più rapidamente attraverso la riabilitazione, rispetto a quelli sottoposti al trattamento usuale (Bernstein et al., in stampa). La FST è ufficialmente riconosciuta come trattamento evidence-based nei Paesi Bassi e viene sempre più adottata in molti paesi in tutto il mondo.

All’interno del seminario online di 8 ore, il dottor David Bernstein e Ms. Limor Navot ricorreranno a insegnamento teorico, dimostrazioni pratiche ed esercizi per introdurre i partecipanti all’approccio FST.

Destinatari

Il Workshop è rivolto a Psicologi, Medici, Psicoterapeuti, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Operatori della Riabilitazione Psichiatrica che lavorano con Disturbi da Comportamento Dirompente, del Controllo degli Impulsi e della Condotta e con Disturbi di Personalità caratterizzati da rabbia ed aggressività

Argomenti principali del Workshop

  • 1) Lavorare nel “qui ed ora” con gli SCHEMA MODES, il principale obiettivo del trattamento nella FST
  • 2) Sviluppare una relazione terapeutica efficace e funzionale
  • 3) Motivare e coinvolgere i pazienti nella terapia
  • 4) Lavorare con le violazioni dei confini e la necessità di limiti caratteristici dei pazienti disregolati, rabbiosi ed aggressivi
  • 5) Utilizzo di tecniche esperienziali per rielaborare le esperienze traumatiche
  • 6) Individuazione dei fattori di rischio per le recidive e promozione dei fattori protettivi

Informazioni aggiuntive

Durante il workshop verranno utilizzate le immagini tratte da iModes, dal momento che queste facilitano il riconoscimento degli SCHEMA MODES. I partecipanti riceveranno una copia della iModes Observation Scale (iMOS), una scala di valutazione che incorpora le immagini di iModes, da utilizzare durante il workshop. I partecipanti, inoltre, riceveranno uno sconto sugli strumenti iModes dopo il workshop, se desiderassero acquistarli su www.i-Modes.com

I Docenti del Workshop

Il dottor DAVID BERNSTEIN è Psicologo Clinico (PhD, New York University, 1990)  e Professore Associato di Psicologia presso l’Università di Maastricht nei Paesi Bassi, dove è stato Professore di Psicoterapia Forense (2010-2018) e Presidente della Sezione di Psicologia Forense (2010-2015). È ex presidente dell’Associazione per la Ricerca sui Disturbi della Personalità (2001-2005) e Vicepresidente della Società Internazionale per lo Studio dei Disturbi della Personalità (2003-2007). È stato anche Vicepresidente della International Society of Schema Therapy (2010-2012) ed è Schema Therapist di livello avanzato e Schema Therapy Supervisor. È autore o coautore di oltre 120 pubblicazioni su psicoterapia, disturbi della personalità, psicologia forense, traumi infantili e dipendenze. È coautore di Schema Therapy: Distinctive Features con Eshkol Rafaeli e Jeffrey Young e della serie di DVD Schema Therapy: Working with Modes, con Remco van der Wijngaart. È, inoltre, l’autore del Childhood Trauma Questionnaire, un questionario di autovalutazione affidabile e valido per l’abuso e l’incuria sui minori, utilizzato in tutto il mondo. È il creatore di iModes, un sistema basato su cartoni animati per lavorare con gli SCHEMA MODES (www.i-Modes.com), e il fondatore di SafePath Solutions, un programma di squadra per adulti e giovani con disturbi di personalità, aggressività, e dipendenza (www.SafePath-Solutions.com). È stato il principale ricercatore in uno studio clinico randomizzato, recentemente concluso, relativo alla Schema Therapy indirizzata ai pazienti forensi con Disturbi di Personalità nei Paesi Bassi

Ms. LIMOR NAVOT ha conseguito un Master in Psicologia clinica e dell’educazione infantile presso l’Università Ebraica di Gerusalemme. Ha lavorato per diversi anni come Psicologa nel Servizio Carcerario Israeliano, con una vasta esperienza nella diagnosi e nel trattamento di detenuti che hanno commesso gravi reati violenti, nonché nel trattamento dei disturbi della personalità. È attiva nel mondo della Schema Therapy, tiene lezioni e seminari all’interno di conferenze internazionali. È a capo di SafePath Israel, dove fornisce formazione e supervisione in SafePath, un metodo basato sulla Schema Therapy per lavorare con i team. Ha uno studio privato a Maastricht, nei Paesi Bassi

Chairpersons dell’evento

ROSARIO CAPO: Direttore Area CBT dell’Accademia di Neuropsicologia dello Sviluppo (A.N.Svi.-Parma); Direttore Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicosomatica Integrata dell’Ospedale Cristo Re di Roma; Coordinatore della Didattica della Scuola in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale Integrata Humanitas di Roma (Univ. LUMSA); Coordinatore della Didattica della Scuola in Psicoterapia Psicodinamica Integrata FORMA MENTIS di Roma (Univ. LUMSA; Pol. Univ. Gemelli; Univ. Cattolica Roma; Consorzio Universitario Humanitas); Socio Fondatore del Centro Clinico SINERGIE – Roma

VINCENZO CARETTI: Professore Ordinario e Direttore del Curriculum in Psicologia Forense all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia dell’Università LUMSA di Roma; Direttore della Scuola in Psicoterapia Psicodinamica Integrata FORMA MENTIS di Roma (Univ. LUMSA; Pol. Univ. Gemelli; Univ. Cattolica Roma; Consorzio Universitario Humanitas); Direttore del Master in “Criminologia Clinica e Scienze Forensi” – Consorzio Universitario Humanitas e Univ. LUMSA

CLAUDIO PALOSCIA: Responsabile TSMREE 3 della Asl Roma 1; Direttore Scientifico dell’Accademia di Neuropsicologia dello Sviluppo (A.N.Svi.-Parma)

UGO SABATELLO: Reparto Degenza Psichiatrica Adolescenti, Neuropsichiatria Infantile (via dei Sabelli), Policlinico Umberto I, Università “La Sapienza” Roma; Neuropsichiatria Infantile Forense

Il Workshop verrà introdotto da brevi interventi dei Chairpersons dalle ore 9,00 alle ore 10,00

Iscrizione al Workshop

  • Quota Agevolata (studenti universitari ed ex allievi A.N.Svi.): € 35,00 iva inclusa
  • Quota Standard: € 60,00 iva inclusa

 

Per conoscere le modalità di iscrizione, consulta la sezione “ISCRIZIONE AL WORKSHOP” del documento in allegato >> CLICCA QUI

 

 

State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi

Messaggio pubblicitario