Messaggio pubblicitario ISC Congresso 2019

Janet Pierre

Psicologo e Filosofo

Leggi tutti gli articoli nei quali è citato Janet Pierre
Condividi

Pierre Janet

Pierre Janet 

Psicologo e filosofo

Direttore del Laboratorio di Psicologia Patologica della Salpêtrière dal 1890 al 1898 .

Docente alla Sorbona dal 1898 e dal 1902 responsabile del Laboratorio di Psicologia Sperimentale e Comparata del Collège de France.

Nel 1936 ricevette un dottorato onorario dall’Università di Harvard.

PROFILE (Wikipedia): http://it.wikipedia.org/wiki/Pierre_Janet



Janet Pierre è citato nei seguenti articoli:

Inconscio non rimosso (2018) di Giuseppe Craparo – Recensione del libro
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

Inconscio non rimosso (2018) di Giuseppe Craparo – Recensione del libro

Inconscio non rimosso di Giuseppe Craparo offre spunti di riflessione su come intendere oggi questo costrutto teorico. L’Autore ne ripercorre la storia e si interroga su quale può esserne l’impiego clinico moderno e sulla possibilità di integrarlo con le recenti scoperte neuroscientifiche

Brevi riflessioni sul caso Dora di Sigmund Freud – Un articolo di Giancarlo Dimaggio
Psicologia Psicoterapia

Brevi riflessioni sul caso Dora di Sigmund Freud – Un articolo di Giancarlo Dimaggio

Oggi un terapeuta, dinnanzi a Dora, nota paziente di Freud, si concentrerebbe sull’impatto che la freddezza affettiva della madre e il comportamento ambiguo del padre avevano sulla ragazza..

L’ipnosi in pratica. L’induzione della trance e la sua applicazione in ambito clinico (2018): alla scoperta dell’uso della tecnica ipnotica in psicoterapia – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

L’ipnosi in pratica. L’induzione della trance e la sua applicazione in ambito clinico (2018): alla scoperta dell’uso della tecnica ipnotica in psicoterapia – Recensione del libro

L’ ipnosi in pratica delinea le cinque fasi del processo di ipnosi: preparazione, induzione della trance e approfondimento, suggestione terapeutica ed emersione. Fornisce inoltre una descrizione dei diversi approcci per indurre la trance e delle suggestioni per promuovere il cambiamento e affrontare specifici disturbi

Il terapeuta sintonizzato: premessa al resoconto sul IV Seminario sulla Disciplina Interiore del Terapeuta
Psicoterapia

Il terapeuta sintonizzato: premessa al resoconto sul IV Seminario sulla Disciplina Interiore del Terapeuta

Terapeuta sintonizzato con il paziente: anche di questo si parla nel IV Seminario sulla Disciplina Interiore. A volte non ci connettiamo con il paziente perchè ignoriamo le sue domande fondamentali e perchè non siamo consapevoli del sistema motivazionale che ci sospinge.

Il modello trifasico di Pierre Janet per il trattamento del trauma
Psicoterapia

Il modello trifasico di Pierre Janet per il trattamento del trauma

Il Modello Trifasico di Pierre Janet è un trattamento suddiviso in fasi, utile a costruire gradualmente la capacità integrativa del paziente. Tale modello è oggi centrale nella cura del trauma e dei Disturbi Dissociativi

Una nuova strada per raggiungere la ristrutturazione cognitiva. Il valore del corpo in un viaggio “Dal basso in alto (e ritorno)”
Psicologia

Una nuova strada per raggiungere la ristrutturazione cognitiva. Il valore del corpo in un viaggio “Dal basso in alto (e ritorno)”

Dal basso in alto (e ritorno…) è un libro di Cecilia La Rosa e Antonio Onofri che descrive le pratiche sul corpo in psicoterapia e sulla regolazione dell’attività mentale (come nell’EMDR e nella psicoterapia senso-motoria), aspetto ormai imprescindibile nella pratica terapeutica soprattutto se si lavora sul trauma.

Lo spettro del trauma che si aggira per il mondo (della psicoterapia)
Attualità Psicoterapia

Lo spettro del trauma che si aggira per il mondo (della psicoterapia)

Il trauma entra ed esce dai vari modelli teorici e terapeutici, ora rifiutato e definito ininfluente, ora posto al centro del processo patologico…

Trauma, coscienza, personalità. Scritti clinici di Pierre Janet (2016) – Recensione del libro
Psicologia

Trauma, coscienza, personalità. Scritti clinici di Pierre Janet (2016) – Recensione del libro

Con la lettura di ‘Trauma, coscienza, personalità’, attraverso le osservazioni cliniche di Pierre Janet, si ritrovano le radici della psicotraumatologia

Le tecniche immaginative in terapia cognitiva (2014) – Recensione
Psicoterapia

Le tecniche immaginative in terapia cognitiva (2014) – Recensione

Il libro sulle tecniche immaginative in terapia cognitiva rivela come le immagini mentali possano costituire un canale di accesso alle emozioni. 

Trauma, coscienza, personalità. Scritti clinici di Pierre Janet (2016) – Recensione
Psicologia

Trauma, coscienza, personalità. Scritti clinici di Pierre Janet (2016) – Recensione

In questo libro Janet definisce l’isteria come una mancanza di sintesi e integrazione di alcuni fenomeni psicologici nella propria personalità.

Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale (2011) – Recensione
Psicoterapia

Fantasmi nel sé. Trauma e trattamento della dissociazione strutturale (2011) – Recensione

Trattamento della dissociazione: l’esposizione ad esperienze traumatiche spesso comporta la dissociazione strutturale della personalità e fantasmi nel sè. 

Sigmund Freud: un drammaturgo erede di Shakespeare
Cultura Psicologia

Sigmund Freud: un drammaturgo erede di Shakespeare

La biografia ‘Sigmund Freud nel suo tempo e nel nostro’ consente una riflessione: perché Freud, nell’immaginario collettivo, è più forte delle sue idee?

Meares e Il modello conversazionale nella cura dei traumi relazionali – Attaccamento e trauma 2015
Neuroscienze Psicoterapia

Meares e Il modello conversazionale nella cura dei traumi relazionali – Attaccamento e trauma 2015

Nella quarta giornata del Congresso Attaccamento e trauma tenutosi a Roma si è discusso del modello dissociativo del disturbo borderline di personalità

Il sè vulnerabile nella paranoia
Psicologia

Il sè vulnerabile nella paranoia

La paranoia è una forma di pensiero dominata da sfiducia e sospetto nei confronti degli altri e il sé dei paranoici appare vulnerabile e assoggettato.

Le arti marziali per il trattamento di disturbi correlati a traumi: il wing tsun kung fu quale tecnica elettiva nella (ri)definizione dei confini corporei e delle distanze interpersonali
Psicologia Psicoterapia

Le arti marziali per il trattamento di disturbi correlati a traumi: il wing tsun kung fu quale tecnica elettiva nella (ri)definizione dei confini corporei e delle distanze interpersonali

Nel trattamento dei traumi, la pratica marziale sarebbe un potente strumento di cura ausiliario alla psicoterapia poiché agisce sulla dimensione corporea.

Trauma prolungato e Dissociazione: I più deserti luoghi (2015) di Silvana Gandolfi
Cultura Psichiatria

Trauma prolungato e Dissociazione: I più deserti luoghi (2015) di Silvana Gandolfi

Nel romanzo la realtà si intrufola camuffata nei processi onirici e dissociativi che caratterizzano il gioco dei protagonisti, fatto di scenari fantastici

Psicopatologia, clinica e terapia della disintegrazione traumatica – SITCC 2014
Neuroscienze Psicoterapia

Il simposio si è basato su ciò che accade nel cervello di pazienti con attaccamento disorganizzato quando dissociano in seduta – Congresso SITCC 2014.

Il trauma e il corpo. (2012) – Recensione dell’edizione italiana

Il trauma e il corpo. (2012) – Recensione dell’edizione italiana

Il trauma e il corpo-Integrare interventi bottom-up e top-down: trattamento per pazienti la cui esperienza corporea impedisce di riflettere su temi mentali.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario Performat - Evento Pisa
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario