Centri Clinici

Hofmann Stefan G.

Stefan G. Hofmann, Ph.D. is Professor at the Department of Psychological and Brain Sciences at Boston University where he directs the Psychotherapy and Emotion Research Laboratory

Leggi tutti gli articoli nei quali è citato Hofmann Stefan G.
Condividi

Stefan Hoffmann - EABCT 2018



Hofmann Stefan G. è citato nei seguenti articoli:

Emozioni, funzioni, metacognizioni e biofeedback alla giornata di chiusura del congresso della European Association of Behavioural and Cognitive Therapies (EABCT)
Psicoterapia

Emozioni, funzioni, metacognizioni e biofeedback alla giornata di chiusura del congresso della European Association of Behavioural and Cognitive Therapies (EABCT)

Parigi val bene una messa! E Hofmann, come Enrico IV di Borbone quando si convertì al cattolicesimo pur di salire sul trono di Francia, integra la sua osservanza beckiana con il funzionalismo di Hayes, il fondatore della Acceptance e Committment Therapy (ACT). Un’operazione politica?

Dal congresso EABCT: Judith Beck e la relazione terapeutica, Stefan Hofmann e l’integrazione con i processi e Paul Salkovskis custode dell’ortodossia.
Psicoterapia

Dal congresso EABCT: Judith Beck e la relazione terapeutica, Stefan Hofmann e l’integrazione con i processi e Paul Salkovskis custode dell’ortodossia.

Questo congresso EABCT 2018 di Sofia è un po’ un ritorno all’ordine dopo le aperture dell’anno scorso ai veri processualisti, Steven Hayes e Adrian Wells. Un ritorno vissuto però in maniera diversa..

Congresso dell’EABCT 2017: il report dalla prima giornata
Psicoterapia

Congresso dell’EABCT 2017: il report dalla prima giornata

Bridging dissemination with good practice – Congresso della Società europea di Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale EABCT 2017 LJUBLJANA, SLOVENIA

Cambiare è vitale: lettura cognitivo-comportamentale del romanzo “Per dieci minuti”
Psicoterapia

Cambiare è vitale: lettura cognitivo-comportamentale del romanzo “Per dieci minuti”

Nel testo sono presenti alcuni concetti che fanno riferimento ai pensieri irrazionali di Ellis, ai bias cognitivi di Beck, alla teoria dell’ accettazione.

Messaggio pubblicitario