Simona Calugi

Leggi tutti gli articoli di Simona Calugi
Condividi
Simona Calugi

Psicologa Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale
Esperta in terapia cognitivo comportamentale per i disturbi dell’alimentazione (CBT-E)

Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Toscana nr. 3010

WEB:  www.ambulatorioanoressiabulimiaobesita.it

MAIL: si.calugi@gmail.com

TEL: 345 1639017

STUDIO:

  • Firenze: Via Filippo Pacini, 23
  • Empoli: c/o Ecomedica, via Cherubini 2/4


Contatti

Articoli di Simona Calugi

Le traiettorie di peso nell’infanzia e nella prima adolescenza come fattori di rischio per lo sviluppo dei disturbi dell’alimentazione 
Psicologia

Le traiettorie di peso nell’infanzia e nella prima adolescenza come fattori di rischio per lo sviluppo dei disturbi dell’alimentazione 

Le traiettorie di peso in infanzia e adolescenza sembrano essere legate alla possibilità di sviluppare disturbi dell’alimentazione

Eating Problem Checklist (EPCL): un nuovo questionario per valutare la psicopatologia dei disturbi dell’alimentazione e i suoi cambiamenti seduta dopo seduta
Psicopedia Psicoterapia

Eating Problem Checklist (EPCL): un nuovo questionario per valutare la psicopatologia dei disturbi dell’alimentazione e i suoi cambiamenti seduta dopo seduta

L’Eating Problem Checklist (EPCL) è un questionario composto da 16 item, sviluppato per valutare la frequenza dei comportamenti e della psicopatologia dei disturbi dell’alimentazione negli ultimi 7 giorni. Può essere usato nella fase di assessment o durante il trattamento per monitorare il cambiamento.

Oltre le risposte: in ricordo del Prof. Gerald Francis Morris Russell (1928-2018), pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi alimentari
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Oltre le risposte: in ricordo del Prof. Gerald Francis Morris Russell (1928-2018), pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi alimentari

Lo scorso 26 luglio ci ha lasciati il prof. Gerald Russell, un pioniere nella ricerca e nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione. A lui dobbiamo l’introduzione della bulimia nervosa tra i DCA e le importanti svolte negli interventi terapeutici dell’anoressia nervosa

La restrizione dietetica cognitiva: il problema della sua misurazione
Psicologia

La restrizione dietetica cognitiva: il problema della sua misurazione

Sarebbero necessari nuovi strumenti per misurare la restrizione dietetica cognitiva per meglio comprendere l’associazione tra dieta ferrea e abbuffate

Terapia cognitiva comportamentale intensiva: un trattamento promettente per i pazienti affetti da anoressia nervosa grave e persistente
Psicoterapia

Terapia cognitiva comportamentale intensiva: un trattamento promettente per i pazienti affetti da anoressia nervosa grave e persistente

E’ stato dimostrato che la terapia cognitivo comportamentale produce dei buoni risultati nel trattamento dell’ anoressia nervosa grave e persistente

Trattamento dell’anoressia nervosa: conosciamo i meccanismi di cambiamento psicologico?
Psicoterapia

Trattamento dell’anoressia nervosa: conosciamo i meccanismi di cambiamento psicologico?

Nel trattamento dell’anoressia nervosa sembrano esistere cinque fattori aspecifici che possono portare a un reale miglioramento del paziente.

Trattamenti evidence-based per i disturbi dell’alimentazione: dove formarsi
Psicoterapia

Trattamenti evidence-based per i disturbi dell’alimentazione: dove formarsi

Una modalità di formazione è in fase di valutazione dall’Università di Oxford e prevede un sito web che fornisce un training in lingua inglese gratuito.  

La formazione sui trattamenti evidence-based per i disturbi dell’alimentazione
Psicoterapia

La formazione sui trattamenti evidence-based per i disturbi dell’alimentazione

Un  training gratuito di formazione su trattamenti evidence-based per i DCA è in fase di valutazione presso il centro CREDO dell’Università di Oxford. 

Trattamento sanitario obbligatorio per l’anoressia nervosa: esiti e problemi da affrontare
Attualità Psichiatria

Trattamento sanitario obbligatorio per l’anoressia nervosa: esiti e problemi da affrontare

Psichiatria: L’utilizzo del TSO nell’anoressia nervosa è un tema dibattuto da molti anni. Una panoramica di pro e contro per valutare la proposta di legge.

Messaggio pubblicitario