Messaggio pubblicitario Master DA 2020

Filippo Turchi

Leggi tutti gli articoli di Filippo Turchi
Condividi

Contatti

Articoli di Filippo Turchi

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte III: la prosodia nella Depressione Maggiore e nel Disturbo Bipolare
Neuroscienze Psichiatria

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte III: la prosodia nella Depressione Maggiore e nel Disturbo Bipolare

Nei disturbi dell’umore sembra essere presente una compromissione della capacità che permette il riconoscimento emotivo attraverso la prosodia

Prevenzione del suicidio e valutazione del rischio: l’importanza della formazione
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Prevenzione del suicidio e valutazione del rischio: l’importanza della formazione

Parlare apertamente del suicidio e formarsi adeguatamente può aiutare a ridurre lo stigma ad esso correlato e a rompere il silenzio.

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte II: le basi neurali della cognizione sociale nella depressione
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte II: le basi neurali della cognizione sociale nella depressione

Il disturbo depressivo maggiore è associato a una compromissione del funzinamento sociale, compromettendo la qualità di vita e il funzionamento globale

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte I: le basi neurali della cognizione sociale nel Disturbo Bipolare
Neuroscienze Psichiatria

La cognizione sociale nei disturbi dell’umore – Parte I: le basi neurali della cognizione sociale nel Disturbo Bipolare

Le difficoltà dei pazienti con disturbo bipolare nel riconoscere le emozioni altrui ha origine da un complesso substrato neurale.

La depressione bipolare (2007) di G. Graus – Recensione
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

La depressione bipolare (2007) di G. Graus – Recensione

Il libro si rivolge ai familiari e ai pazienti che convivono con il disturbo bipolare, con lo scopo di amplificare le conoscenze ed evitare alcuni errori

Riflessioni circa l’importanza delle scale di valutazione del DSM-5
Psichiatria Psicoterapia

Riflessioni circa l’importanza delle scale di valutazione del DSM-5

L’organizzazione del nuovo DSM indica come i disturbi possano essere interdipendenti a seconda di vulnerabilità preesistenti e si adotta un’ottica evolutiva

Primo, non curare chi è normale. Di Allen Frances – Recensione

Primo, non curare chi è normale. Di Allen Frances – Recensione

Recensione di: Primo, non curare chi è normale. Di Allen Frances (2013). un j’accuse forte e deciso rispetto alla psichiatria attuale e ai criteri del DSM5

Messaggio pubblicitario