inTherapy

Cosa pensi dei tuoi pensieri? Che cos’è la metacognizione e come influenza le nostre emozioni e relazioni – VIDEO dal webinar del CIP di Modena

Quali sono le funzioni della metacognizione? Perché spesso le distorsioni metacognitive sono alla base del malessere personale e interpersonale? - VIDEO

ID Articolo: 185662 - Pubblicato il: 01 giugno 2021
Cosa pensi dei tuoi pensieri? Che cos’è la metacognizione e come influenza le nostre emozioni e relazioni – VIDEO dal webinar del CIP di Modena
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Quali sono le funzioni della metacognizione? Perché spesso le distorsioni metacognitive sono decisive nel mantenimento del malessere personale e interpersonale?

 

Messaggio pubblicitario Sempre più prove di efficacia nella ricerca evidence-based in psicoterapia dimostrano che uno degli obiettivi fondamentali da perseguire all’interno di una psicoterapia per i disturbi di personalità, ma non solo, sia quello di incrementare le capacità metacognitive della persona. Quali sono le funzioni della metacognizione? Perché spesso le distorsioni metacognitive sono decisive nel mantenimento del malessere personale e interpersonale?

Nel corso dell’incontro è inoltre stato approfondito come l’incremento di competenze metacognitive sia fondamentale nella riduzione dei sintomi, nel miglioramento del funzionamento della personalità e dei problemi interpersonali.

Il webinar è stato condotto dal Dr. Stefano Tempestini, Psicologo – Psicoterapeuta. Pubblichiamo, per i nostri lettori, il video dell’incontro:

Cosa pensi dei tuoi pensieri?

Guarda il video del webinar:

SCOPRI I PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA >> CLICCA QUI

CIP MODENA >> SCOPRI DI PIU

Messaggio pubblicitario
VOTA L'ARTICOLO
(Nessun voto)

Consigliato dalla redazione

Metacognizione: caratteristiche, sottocomponenti e principali teorie

Metacognizione: saper leggere se stessi e gli altri… una chiave per favorire il benessere

La metacognizione è quella funzione mentale che permette di accedere consapevolmente e districare ciò che abbiamo in mente oppure di leggere e fare inferenze plausibili e flessibili su ciò che
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario