Amore, non stasera: le motivazioni che portano le coppie a rifiutare il partner a letto

Coloro che sono soddisfatti della propria vita sessuale mostrano livelli più alti di soddisfazione all’interno di relazioni di coppia a lungo termine.

ID Articolo: 175368 - Pubblicato il: 08 giugno 2020
Amore, non stasera: le motivazioni che portano le coppie a rifiutare il partner a letto
Condividi

Uno studio recentemente pubblicato su The Journal of Sexual Medicine ha indagato le motivazioni che spingono gli individui, impegnati in una relazione stabile, a rifiutare i rapporti sessuali con i propri partner (Mark et al., 2020).

 

Messaggio pubblicitario I rapporti sessuali sono senza dubbio una parte fondamentale delle relazioni romantiche e contribuiscono al benessere della coppia e dell’individuo. Di fatti, coloro che sono soddisfatti della propria vita sessuale, a prescindere dalla cultura e dall’etnia di provenienza, mostrano livelli più alti di soddisfazione all’interno di relazioni a lungo termine (Heiman et al., 2011).

Tuttavia, nelle relazioni di lunga durata, si assiste a una diminuzione della frequenza dei rapporti sessuali e, di conseguenza, si può assistere anche a una minore soddisfazione sessuale e relazionale (Karraker & DeLamater, 2013). Ma quali sono le ragioni principali per le quali uno dei due partner rifiuta di avere un rapporto sessuale? La risposta a questo interrogativo potrebbe essere d’aiuto nel caso in cui una coppia richiedesse l’intervento di uno specialista o, più semplicemente, per comprendere le ragioni del partner imparando a gestire le proprie reazioni negative al “rifiuto”.

In letteratura, sono presenti diversi studi che indagano le motivazioni che portano le coppie a diminuire la frequenza dei loro rapporti sessuali (es. Call et al., 1995): primo tra tutti il fatto che il desiderio sessuale cali con la durata della relazione e con l’età (Herbenick et al., 2014); in secondo luogo, entrano in gioco fattori come la gravidanza, il parto, lo stress lavorativo, sociale o familiare, i problemi economici, un desiderio sessuale scarso, il poco tempo a disposizione da passare insieme e così via (Fisher et al., 2015; Karraker et al., 2013; DeLamater & Moorman, 2007).

Messaggio pubblicitario Il presente studio si pone l’obiettivo di comprendere le motivazioni che spingono uno dei due partner a rifiutare un rapporto sessuale, tramite un’osservazione quotidiana della durata di 30 giorni di 87 coppie eterosessuali (Mark et al., 2020). I quattro interrogativi ai quali gli autori hanno voluto trovare una risposta sono i seguenti: (1) quali sono le ragioni che spingono sia gli uomini che le donne a non impegnarsi in un rapporto sessuale? (2) Vi sono differenze di genere? (3) I motivi che spingono a non fare sesso sono collegati alla mancanza di desiderio, soddisfazione sessuale o soddisfazione relazionale? (4) Questi elementi predicono significativamente le ragioni riportate per non avere un rapporto? (Mark et al., 2020)

L’osservazione è avvenuta con la somministrazione del Sexual Desire Inventory e la Global Measure of Sexual Satisfaction prima di cominciare l’osservazione (baseline). Inoltre, i partecipanti hanno completato dei report quotidiani riguardo la loro vita sessuale.

Sia gli uomini che le donne hanno sostenuto di non avere rapporti sessuali per motivazioni comuni (es. “non è successo e basta”); per quanto riguarda le motivazioni delle donne, esse erano più portate, rispetto agli uomini, a dare risposte riguardanti loro stesse piuttosto che il partner (es. “non ne avevo voglia, non ero nello stato d’animo adatto, ero stanca, ecc.”) mentre gli uomini tendevano a riversare la responsabilità più sulle compagne che su di loro (es. “lei non aveva voglia, lei era stanca, ecc”). Sia per gli uomini che per le donne, le motivazioni per non avere un rapporto sessuale erano correlate, in frequenza, alla soddisfazione sessuale e relazionale e al desiderio sessuale quotidiano: una maggiore soddisfazione sessuale alla misurazione baseline era associata a una ridotta probabilità di riversare la responsabilità sul partner per i mancati rapporti (Mark et al., 2020).

I problemi sessuali sono la ragione principale per cui le coppie richiedono un intervento terapeutico ed essere a conoscenza delle motivazioni che spingono i due partner a rifiutare i rapporti può essere un buon punto di partenza.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 6, media: 1,83 su 5)

Consigliato dalla redazione

Sessualità: il legame tra comunicazione e soddisfazione sessuale

Il sesso nella coppia: parliamone!

Un recente studio sulla sessualità ha indagato la causalità e la forza della correlazione tra sexual communication e soddisfazione sessuale della coppia

Bibliografia

  • Call, V., Sprecher, S., & Schwartz, P. (1995). The incidence and frequency of marital sex in a national sample. Journal of Marriage and the Family, 639-652.
  • DeLamater, J., & Moorman, S. M. (2007). Sexual behavior in later life. Journal of Aging and Health19(6), 921-945.
  • Fisher, W. A., Donahue, K. L., Long, J. S., Heiman, J. R., Rosen, R. C., & Sand, M. S. (2015). Individual and partner correlates of sexual satisfaction and relationship happiness in midlife couples: Dyadic analysis of the international survey of relationships. Archives of Sexual Behavior44(6), 1609-1620.
  • Heiman, J. R., Long, J. S., Smith, S. N., Fisher, W. A., Sand, M. S., & Rosen, R. C. (2011). Sexual satisfaction and relationship happiness in midlife and older couples in five countries. Archives of sexual behavior40(4), 741-753.
  • Herbenick, D., Mullinax, M., & Mark, K. (2014). Sexual desire discrepancy as a feature, not a bug, of long‐term relationships: Women’s self‐reported strategies for modulating sexual desire. The journal of sexual medicine11(9), 2196-2206.
  • Karraker, A., & DeLamater, J. (2013). Past‐year sexual inactivity among older married persons and their partners. Journal of Marriage and Family75(1), 142-163.
  • Mark, K. P., Vowels, L. M., & Leistner, C. E. (2020). “Not Tonight, Honey:” Reasons Couples Do Not Engage in Sex and Their Impact on Satisfaction and Desire. The Journal of Sexual Medicine.
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie

Messaggio pubblicitario