Messaggio pubblicitario

Letture consigliate per la crescita interiore

Nel contesto attuale, in cui si assiste al raggiungimento di traguardi inaspettati, conoscersi per accrescersi è una delle ambizioni più intime

ID Articolo: 162249 - Pubblicato il: 13 febbraio 2019
Letture consigliate per la crescita interiore
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

Esistono numerosi libri incentrati sul delicato e interessante tema della crescita personale interiore, dai testi che trattano dei metodi concepiti per raggiungere il completo riconoscimento e sviluppo delle proprie potenzialità a quelli che raccolgono e propongono le teorie più diffuse e convalidate dagli esperti in materia.

 

Nel contesto attuale, in cui si assiste sempre di più a un accelerato progresso globale e al raggiungimento di traguardi inaspettati, l’idea di conoscersi per accrescersi interiormente coltivando i propri talenti, è una delle ambizioni più intime, avvertita come autentica necessità da molte persone. Chiarire quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere e come conquistarli è una vera e propria priorità.

Lo sviluppo personale

Quando si parla di sviluppo personale ci si accosta a una materia complessa e in costante divenire che impone al soggetto di trovare in sé consapevolezza, forza ed energia per potersi sempre mettere alla prova, riuscendo a gestire le situazioni in ogni momento senza sentirsi inadeguato o impotente di fronte ad esse. Si tratta di assumere piena coscienza delle proprie risorse e imparare a impiegarle al meglio nelle diverse circostanze in cui si è chiamati ad agire. Spesso, tutto lo sforzo che si produce per distinguersi e sentirsi appagati in ambito privato, personale o professionale è dovuto al tentativo di superare i limiti educativi, sociali e culturali imposti, limiti che segnano la propria libertà frenando i livelli di azione e interazione necessari a permettere di emergere. Il tutto si traduce in una sensazione di insoddisfazione permanente, difficile da superare senza i giusti mezzi e la dovuta attenzione a come migliorare sé stessi. Quando le potenzialità individuali non vengono riconosciute e finiscono per essere represse senza trovare spazio e modalità di espressione, le persone si trovano nella condizione frustrante di non sentirsi all’altezza delle situazioni in cui sono chiamate ad agire. Questo genera un senso di inadeguatezza che porta a sentire di non valere abbastanza e di non poter riuscire a fare di meglio.

Come lavorare alla propria crescita personale

Analizzando i suggerimenti degli esperi in materia, diversi sono gli spunti di riflessione da cui partire per intervenire su di sé, stimolandolo con la possibilità di ricercarsi, comprendersi, accrescersi e migliorarsi. Si parte sempre da un’analisi interiore delle proprie risorse e possibilità per poi intraprendere percorsi di acquisizione di nuove competenze, stimolarsi all’apprendimento di cose nuove, concentrare le proprie abilità su attività volte ad assecondare il talento individuale, valorizzare i propri punti di forza cercando di individuare quelli di debolezza per poterli trasformare, chiarire a sé stessi i propri obiettivi e mettere in atto le strategie migliori per raggiungerli, affinare le proprie competenze specifiche, alimentare le proprie motivazioni, lavorare sull’autostima e non perdere la fiducia in sé stessi. Il successo nella propria vita, la possibilità di una totale realizzazione verso la piena consapevolezza e il vero benessere sono il risultato di un impegnativo, quotidiano lavoro interiore che spinge ciascuno a intraprendere un cammino proiettato verso uno spazio potenzialmente illimitato, quello della crescita interiore della persona. In termini pedagogici, il processo di crescita indica la capacità di avvicinarsi sempre di più a ci che realmente si è, riconoscendo e incrementando le proprie potenzialità, smussando i propri limiti, oltrepassando condizionamenti superflui e imparando a relazionarsi agli altri in termini costruttivi, di progresso reciproco.

 

Scopri di più su: IlGiardinoDeiLibri.it

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 4,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Teoria della mente gli effetti della lettura sulla componente emotiva

Lettura e Teoria della mente: la narrativa aiuta a comprendere meglio gli altri?

Secondo uno studio del 2013 la narrativa fungerebbe da supporto per lo sviluppo della componente emotiva della teoria della mente. Tale studio è stato replicato anni dopo: i risultati ottenuti
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da