Messaggio pubblicitario

Terapia di gruppo online per combattere la bulimia

I risultati di un recente studio mostrano che in casi di bulimia la terapia di gruppo online può essere efficace quanto la terapia di gruppo vis à vis

ID Articolo: 142112 - Pubblicato il: 23 dicembre 2016
Terapia di gruppo online per combattere la bulimia
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

I ricercatori della University of North Carolina hanno lanciato un nuovo tipo di sperimentazione clinica per confrontare l’efficacia della terapia di gruppo online con la classica terapia di gruppo per il trattamento della bulimia nervosa.

Mariagrazia Zaccaria

 

Circa otto anni fa i ricercatori della University of North Carolina a Chapel Hill hanno lanciato un nuovo tipo di sperimentazione clinica per confrontare l’efficacia della terapia di gruppo online (distribuita attraverso sessioni di chat di gruppo), con la classica terapia di gruppo “vis à vis” per il trattamento della bulimia nervosadisturbo alimentare caratterizzato da episodi ricorrenti di abbuffate, associato ad atti compensatori come il vomito autoindotto, abuso di lassativi o eccessivo esercizio fisico.

Messaggio pubblicitario San Giorgio fino al 15 Luglio I risultati dello studio mostrano che questa terapia di gruppo online può essere efficace esattamente quanto la terapia di gruppo “vis à vis”, anche se la ripresa potrebbe essere più lenta, ma non per questo meno significativa.

La Dottoressa Stephanie Zerwas, professore associato presso di psichiatria presso la facoltà di medicina (UNC), ha affermato che la bulimia nervosa è una malattia devastante e, a volte, anche mortale, e le numerose ricerche hanno dimostrato che da anni la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) è il trattamento più efficace. Ed inoltre, afferma anche, che molte persone affette da questo disturbo vagano per anni alla ricerca del trattamento giusto, e quindi la terapia online potrebbe aiutare a colmare questa lacuna.

 

Gli effetti della terapia di gruppo online in casi di bulimia: i risultati dello studio

Nello studio, 179 adulti hanno iniziato ben 16 terapie di gruppo con un terapista in uno dei due siti dello studio: UNC-Chapel Hill e Psychiatric Institute e Clinica della University of Pittsburg Medical Center. L’assegnazione del terapeuta per la terapia di gruppo vis à vis era del tutto casuale.

I ricercatori hanno confrontato i risultati dei due gruppi alla fine del trattamento, e poi dopo ulteriori 12 mesi dalla fine del trattamento. Subito dopo il trattamento, il gruppo che frequentava la terapia vis à vis aveva prodotto dei risultati migliori rispetto alla terapia di gruppo online. Ma 12 mesi dopo, il divario che prima c’era tra i due gruppi si era ridotto drasticamente.

La Prof.ssa Cynthia M. Bulik della UNC, ha affermato che alcuni trattamenti evidence-based sono efficaci, ma molte persone non possono accedere a queste cure specialistiche. Questo studio sulla terapia di gruppo online incoraggia ad utilizzare la tecnologia per portare il trattamento nelle case dei pazienti che non possono recarsi in struttura.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 3,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Disturbi alimentari - Magrezza non e bellezza - featured

Trattamento della bulimia: le condotte di compenso

Durante la terapia della bulimia è importante che ci sia un'astensione dalle condotte di compenso, ossia lassativi, vomito autoindotto o eccessivo esercizio

Bibliografia

State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Categorie