Stai favorendo lo sviluppo del comportamento aggressivo del tuo bambino?

Relazioni poco affettuose con i genitori porterebbero a basse competenze linguistiche nei bambini, le quali sarebbero associate a una maggiore aggressività.

ID Articolo: 105317 - Pubblicato il: 07 gennaio 2015
Stai favorendo lo sviluppo del comportamento aggressivo del tuo bambino?
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

FLASH NEWS

Gli autori della ricerca hanno trovato che i comportamenti dei genitori potrebbero influenzare lo sviluppo di una relazione tra aggressività e competenze linguistiche nella prima infanzia.

Un recente studio dell’ Università di Montreal smentisce l’ipotesi sostenuta dalla letteratura più recente per cui l’aggressione fisica da parte dei bambini sia associata con la frustrazione causata dagli eventuali problemi della lingua parlata. Gli autori della ricerca hanno trovato che sarebbero i comportamenti dei genitori ad influenzare lo sviluppo di una relazione tra aggressività e competenze linguistiche nella prima infanzia. Colpire frequentemente l’altro attraverso calci, la tendenza a mordere o picchiare gli altri sono esempi di aggressione fisica osservata nei bambini.

Messaggio pubblicitario Ricerche condotte 10 anni fa hanno dimostrato che i problemi di aggressione fisica sorgono nella prima infanzia in concomitanza con lo sviluppo dell linguaggio. Lo studio longitudinale presentato ha incluso un campione di 2,057 bambini francofoni e anglofoni Québec tra i 17 e 72 mesi di età reclutati dal Quebec Longitudinal Study of Child Development ( QLSCD ), condotto da GRIP in collaborazione con Quebec del Ministero della Sanità e dei Servizi Sociali e l’Istituto di Statistica Québec.

I genitori sono stati invitati a valutare la frequenza delle aggressioni fisiche e le abilità linguistiche dei loro figli a 17 , 29, 41 , 60 , e 72 mesi. Sono stati inoltre valutati i comportamenti dei genitori (comportamento punitivo e/o affettuoso) .

I risultati della ricerca mostravano un’associazione tra la frequenza di aggressioni fisiche e la qualità di sviluppo del linguaggio tra i 17 ei 41 mesi.

In realtà , i bambini che avevano competenze linguistiche di basso livello a 17 mesi hanno commesso maggiori atti di aggressione fisica a 29 mesi e la frequenza di questo comportamento aggressivo a 29 mesi era associata a competenze linguistiche di livello inferiore a 41 mesi. Raggiunta questa età la maggior parte dei bambini hanno imparato ad usare altri mezzi di comunicazione per ottenere ciò che vogliono, riducendo così il rischio di un’ associazione tra il ritardo nel linguaggio e l’adozione del comportamento aggressivo in un campione di popolazione rappresentativo.

Una possibile spiegazione dei risultati raggiunti potrebbe essere l’influenza dei fattori genetici e neurologici sullo sviluppo di questi tipi di comportamento. Tuttavia, i ricercatori hanno anche notato che in questo periodo una modalità di relazione affettuosa con i propri genitori è associata a bassi livelli di aggressività e di buon sviluppo del linguaggio nei bambini.

Questa osservazione potrebbe indicare che i comportamenti affettuosi dei genitori potrebbero facilitare l’apprendimento delle lingue il quale faciliterebbe l’apprendimento di alternative accettabili alla aggressione fisica . Tuttavia, è anche possibile che i bassi livelli di aggressività e uno sviluppo del linguaggio adeguato nei bambini incoraggiano i genitori a essere più responsivi verso i propri figli.

Gli autori della ricerca invitano ad approfondire questa tematica in bambini nei primi tre anni di vita per meglio comprendere il ruolo degli effetti del comportamento dei genitori e della genetica nello sviluppo della relazione tra la aggressione fisica e lo sviluppo del linguaggio.

 

ARTICOLO CONSIGLIATO:

Apprendimento del Linguaggio: i Bambini già a 3 mesi riconoscono Regole Complesse

 

BIBLIOGRAFIA:

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario